Home » Comunicati » All u can eat: come mangiare spendendo il giusto e e scoprire sapori a Milano.

All u can eat: come mangiare spendendo il giusto e e scoprire sapori a Milano.

Non è tanto tempo che questa moda è giunta in Italia ma già le grandi città come Milano Roma o Firenze si sono organizzate per proporre questa gustosa opportunità a cittadini e arriva dal Giappone, posto in cui i ristoranti per ammaliare clienti di condizioni non troppo ricche hanno deciso di mettere a disposizione un alto numero di pietanze da mangiare caldi appena cucinati, pagando, a prescindere da la roba che si mangia\finisce e la sua quantità, sempre un prezzo unico. A Milano, in particolar modo nei pressi del centro, non mancano i ristoranti giapponesi che richiedono ai turisti ed agli habituè queste tariffe, di solito davvero economiche, anche per i turisti che soggiornano in uno degli Hotel in Milano centro. Questo è decisamente un modo per mangiare bene anche senza lasciarci una grossa somma quando desideriamo non mangiare un tramezzino senza fermarci. Ed è anche un ottimo accorgimento da mettere in pratica se anche nell’ambito dell’alloggio abbiamo la fotuna di pagare poco optando per uno degli Hotel Economici a Milano.

Vicino ai ristoranti orientali, che a volte mettono a disposizione le loro cibarie su rulli mobili che passano sotto gli sguardi golosi dei clienti, anche i ristoranti asiatici e qualche locale moderno di cucina nazionale ha iniziato questa via, che si sostituisce al tradzionale e spesso scarno menu turistico.
Un’altra spada a favore degli all u can eat è che per eludere sprechi di cibo, che andrebbe poi gettato, la maggior parte di questi hanno come parte integrante dell’offerta che tutto ciò che viene ordinato e portato al tavolo deve essere consumato fino alla fine, pena il pagamento del prezzo intero di ogni singola pietanza. Altri al contrario hanno pensato di invitare i clienti a richiedere ulteriori porzioni solo nel momento in cui quelle sul tavolo sono finite. Criteri intelligenti apprezzati anche dagli stessi clienti che così facendo possono non esagerare e dare una mano ad evitare sprechi inutili ai ristoratori.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma