Home » Comunicati » Carnevale, fra tradizione e spensieratezza!

Carnevale, fra tradizione e spensieratezza!

Le feste rappresentano dei momenti di spensieratezza e gioia che sono sempre esistiti.
Negli ultimi anni però si stanno diffondendo a macchia d’olio numerose manifestazioni a tema, festival e feste singole che si rifanno a specifici argomenti ma che, appositamente o involontariamente, finiscono per richiamare in qualche modo il carnevale.
Il carnevale, da noi festa di eccellenza che ci permette di travestirci e sciogliere le regole sociali per alcuni giorni l’anno affonda le sue radici negli antichi riti greci delle feste dionisiache e in quelle romane chiamate saturnali. Nonostante queste origine pagane il carnevale è una festa che viene celebrata soprattutto dai paesi di tradizione cattolica. Il carnevale rappresentava, e rappresenta tutt’ora seppur in maniera meno sentita in alcuni luoghi, un periodo di rinnovamento seppur simbolico durante il quale tutti gli ordini sociali venivano sovvertiti a favore del caos, caos che prontamente rientrava al termine delle celebrazioni soprattutto una festa di rinnovamento.
E queste tradizioni si sono conservate in molti luoghi del mondo, basti pensare al famoso Carnevale di Rio, dove fanno da padroni i costumi e le danze delle ballerine, o al più vicino Carnevale di Viareggio, dove i carri rappresentano una delle tradizioni più longeve in Italia, momenti in cui tutti sono liberi di scatenarsi lungo le strade e staccare dalla routine. Però nonostante durante questi eventi regni il caos e la confusione ci sono alcuni elementi caratteristi che rendono inconfondibile questa celebrazione. Innanzitutto non possono mancare le maschere, che in alcuni casi vista la quantità di persone sono delle vere e proprie forniture di maschere. La maschera infatti è proprio l’elemento che permette di sovvertire l’ordine nascondendo la propria personalità e permettendosi di essere chi si ha voglia di essere.
Un altro elemento fondamentale, soprattutto per i più piccoli ai quali vengono dedicate varie manifestazioni sono i coriandoli, sono molte le fabbriche che si occupano di articoli per feste che si sono specializzate creandoli coriandoli delle forme e materiali più svariati permettendo quindi di lasciare spazio alla fantasia e al colore. Sono proprio questi piccoli pezzetti di carta che permettono ai più piccoli di sovvertire l’ordine, basti pensare a quante volte le mamme, le maestre e le educatrici in genere ripetono ai più piccoli di non sporcare, non disordinare, etc. Legate ai coriandoli ci sono poi gli accessori per feste che vengono usate anche come decorazioni e giochi.
Altri elementi caratteristici del Carnevale sono sicuramente i nasi rossi da clown che da soli creano l’atmosfera spensierata di questi fantasiosi personaggi idoli dei bambini. La sola presenza dell’oggetto crea ilarità e voglia di scherzare anche nei momenti tristi, caratteristica che l’ha fatto diventare un elemento indispensabile per le feste dedicate ai più piccoli.
Sono poi molti altri gli elementi che caratterizzano le feste, oltre a quelle di carnevale, che spaziano dalle decorazioni in genere ai prodotti per party da distribuire a tutti i presenti fino ad arrivare alle affascinanti maschere che caratterizzano il Carnevale di Venezia da sempre elaborate e particolarmente sontuose tanto da attirare migliaia e migliaia di turisti ogni anno che accorrono per vedere e ammirare questi fantastici travestimenti.
A cura di Martina Celegato
Prima Posizione Srl
Visibilità sito

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma