Daily Archives

21 Maggio 2010

Comunicati

FIDUCIA E INTEGRITA’ PER MAGGIORE INTEGRAZIONE E TOLLERANZA

  • By
  • 21 Maggio 2010

Ventuno precetti di buon senso per una pacifica convivenza tra le culture
Roma – Nella mattinata di domenica 23 Maggio, a Ladispoli, si scende in strada per una vita migliore per tutti. Fiducia, integrità, tolleranza, rispetto: questi sono alcuni dei valori che i volontari dell’Associazione de “La Via della Felicità di Roma e Mediterraneo” divulgheranno attraverso la distribuzione del libretto “La Via della Felicità”, una esposizione di 21 precetti di buon senso come guida morale non religiosa scritta nel 1981 dall’umanitario L. Ron Hubbard.
In una delle cittadine più cosmopolite del Lazio si mette in atto un’azione concreta per invertire lo spirito di discriminazione ed intolleranza riscontrabile nella cronaca di tutti i giorni. 21 punti fermi universali per infondere l’onesta e facilitare la reciproca convivenza tra persone, per un mondo dove le distanze vengono eliminate, portando culture diverse in stretto contatto e reciproca convivenza.
Tra i precetti vi è anche la Regola Aurea del “Fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te” e quella che potremmo chiamare la “versione per le azioni dannose”, ovvero “non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te”. Questa Regola Aurea è presente persino nei Dialoghi di Confucio (quinto e sesto secolo a.C.) il quale la citava a sua volta da opere più antiche.
Per informazioni:
www.thewaytohappiness.org
[email protected]

No Comments
Comunicati

Roma servizi per la Mobilità comunica le ultime novità sulle Ztl a Roma

Con l’entrata in vigore dei nuovi orari estivi per le zone a traffico limitato a Roma, l’agenzia che coordina la mobilità nella Capitale rende note le ultime novità sul proprio sito web.

21 maggio 2010 – L’Agenzia Mobilità Roma, punto di riferimento per i servizi di mobilità e trasporti pubblici a Roma, ha comunicato negli scorsi giorni le novità riguardanti le Ztl Roma.

I cambiamenti principali riguardano l’entrata in vigore degli orari estivi e la creazione della sesta Ztl di Roma, che comprende l’area di Porta Ardeatina, tra viale di Porta Ardeatina e via Guerrieri.

Le Ztl notturne di Centro, rione Monti, Trastevere e Testaccio sono ora attive il venerdì e il sabato dalle ore 23 alle ore 3; la Ztl di via di San Giovanni in Laterano, tra piazza del Colosseo e via Ostilia, è in vigore tutte le notti dalle 21 alle 3; infine la Ztl sperimentale “Porta Ardeatina” è in funzione tutte le notti della settimana tra le 23 e le 6, con presidio dei Vigili Urbani.

Per quel che riguarda la Ztl di San Lorenzo, da maggio a ottobre vigerà l’orario estivo, quindi non sarà possibile accedere ai varchi sprovvisti di permesso Ztl Roma III dalle ore 21 alle ore 3 di mercoledì, giovedì, venerdì e sabato. Farà eccezione la consueta sospensione del mese di agosto.

Dal sito dell’Agenzia Mobilità Roma è possibile richiedere la modulistica necessaria alla richiesta di rilascio dei permessi Ztl Roma. Oltre a quelli annuali per residenti, domiciliati e lavoratori, è possibile la richiesta di permessi temporanei, sia, ad esempio per la circolazione dei bus turistici a Roma, sia per privati con esigenze temporanee e particolari. Per il rilascio dei permessi è necessaria l’attestazione di avvenuto controllo dei gas di scarico, e dal sito è possibile non solo è possibile trovare tutte le info sui trasporti a Roma, ma anche verificare l’officina più vicina per il rilascio del bollino blu a Roma e in provincia.

No Comments
Comunicati

Il Gruppo Albatros presenta: la raccolta poetica di Ernesto Berretti.


Ogni giornata, cominciata da uomo e vissuta da padre, si conclude (inesorabilmente) da marito! La narrazione allegra e spedita trasforma alcuni momenti “comuni” della vita “comune” di un “comune” nucleo familiare in sitcom quotidiane che annientano la routine che soffoca tante coppie, già poco dopo il banchetto nuziale. Una simpatica caccia alle lumache, le sveglie, il cane, la scuola, la televisione o perfino un’estenuante lotta notturna con una zanzara, di questo e altro può essere fatta la vita. E al termine di ogni intensa giornata, nel rantolo di tranquillità che precede il meritato riposo, ogni uomo analizza il suo operato, ogni padre si domanda se è un buon padre, ogni marito prova a conquistarsi uno spazio tutto suo, almeno nel sonno. E prima di addormentarsi, Oreste propone a Mariella alternative agli schiaffetti, ai pizzicotti, ai tentativi di soffocamento e ai fischiettii che interrompono bruscamente i rari episodi russatori e i sempre più sporadici evanescenti sogni.

Ernesto Berretti è nato nel 1968 a Catania. Ha conseguito la laurea triennale in Comunicazione Internazionale presso l’Università per Stranieri di Perugia. Oggi vive a Civitavecchia. Marie’, se stanotte russo… è la sua prima pubblicazione.

No Comments
Comunicati

Lifestyle Magazine Media Partner di RACING TIME a VICENZAORO Charm.


Dal 22 al 26 maggio in occasione di VicenzaOro Charm, Lifestyle Magazine sarà distribuito presso la mostra interna RACING TIME dedicata agli orologi da competizione ideata da GAP EVENTI STUDIO con il patrocinio di ASSOMOTORACING – Associazione Culturale Storia e Tecnica del Motorismo da Competizione e nell’esclusiva Vip Lounge Tonino Lamborghini, arredata con le prestigiose sedute della linea Luxury Casa Tonino Lamborghini prodotta da Formitalia.
Gli ospiti oltre ad avere la possibilità di rilassarsi immergendosi nella piacevole lettura di Lifestyle Magazine, potranno degustare i vini ed il caffè Tonino Lamborghini e dissetarsi con l’acqua Fontesole, il tutto servito in calici Rastal.

Lifestyle Magazine sarà disponibile anche nel Padiglione B-One nella Zona GLAMOUR TIME, creata per evidenziare il connubio tra gioielli e universo del fashion mediante la partnership con il “prezioso” brand di moda Seduzioni Diamonds di Valeria Marini.

Lifestyle Magazine vi aspetta a Vicenza OroCharm una fiera interamente dedicata all’alto di gamma della gioielleria. Lo stile, il design e l’accuratezza della manifattura del gioiello made in Italy saranno i protagonisti a Vicenza, rilanciando sul mercato mondiale la creatività e l’abilità tecnica dei nostri produttori.

Life Style Magazine – Marketing Planet Group

Via Vittorio Emanuele, 15 – 20052 Monza
Tel 039.2308.568 Fax 039.9796.304
www.lifestylemagazine.it
[email protected]

No Comments
Comunicati

INVITO A CENA CON IL LAMBRUSCO


Il lambrusco mantovano, prodotto DOC dal 1987, ha caratteristiche organolettiche oramai note a tutti!

In quanti sanno però come questo vino rosso rubino può essere declinato in cucina???
Questo vino frizzante non più inteso come “semplice compagno di giochi” può essere usato per preparare un’intera cena.

Si parte da un antipasto semplice basato sull’equilibrio che la freschezza del lambrusco garantisce alla grassezza del buon salame mantovano, che se farcito di aglio raggiunge anche la giusta corrispondenza olfattiva con i profumi fruttati di questo vino.

Dopo di che si continua con un’ottima tagliatella al lambrusco e radicchio rosso che, per quanto sia veloce da preparare, va gustata con estrema lentezza per assaporare in ogni istante il gusto del lambrusco che si aggrappa alle ruvide tagliatelle incastonate da dolci pezzetti di radicchio rosso.

Successivamente si entra nel vivo del convivio affrontando l’apice del trionfo e del godimento assaporando il cotechino al lambrusco. L’elegante effervescenza di questo vino ed i suoi profumi garbati esaltano durante la lenta cottura tutto l’aroma del cotechino stesso promuovendo così il piatto simbolo della cucina mantovana.

E per finire cosa c’è di meglio, per restare in tema, che un delicato dessert a base di pere al lambrusco. Dopo una cena così importante non c’è niente di meglio che assaporare la freschezza delle pere idonee a sgrassare le papille gustative.

Essendo il lambrusco un vino vero della nostra amata terra, una cena così può essere gustata solo con la compagnia giusta…E se qualcuno è astemio, beh, farà la felicità dei suoi amici!
Buon appetito!

No Comments
Comunicati

Vinci con HostelBookers: Ipod touch, €1000 e molto altro


Una ricerca indipendente condotta di recente da Reed Business Insight e commissionata da HostelBookers.it ha evidenziato che HostelBookers è piú economico rispetto al suo piú diretto concorrente, Hostelworld.

Un esponente di Reed ha confermato “Dopo aver portato a termine un approfondito studio comparativo tra HostelBookers e Hostelworld, abbiamo appurato che HostelBookers è in media l’8.7% piú economico di Hostelworld prendendo in esame 784 strutture in 77 differenti destinazioni e ció comporta un risparmio medio di €10.23”

I costi sono stati calcolati in base ad una prenotazione per una stanza doppia per due persone per due notti, 4 e 5 settembre 2010. In ogni cittá sono state comparate da 2 a 26 strutture a seconda della disponibilitá.

La ricerca rivela che HostelBookers è risultato piú economico nel 95% delle destinazioni e che il risparmio è risultato maggiore nelle grandi cittá europee generalmente piú care come, per esempio, Londra e Parigi, dove la differenza è risultata essere rispettivamente di €17.20 e €10.35 per due persone per due notti.

HostelBookers fa di tutto per garantire i migliori prezzi, ed è cosí sicuro che i clienti non troveranno strutture piú economiche su altri portali che, in caso, trovino prezzi migliori per le stesse date, la stessa struttura e per le stesse condizioni di viaggio ,  restituirá il doppio della differenza. Termini e Condizioni applicate.

David Smith, amministratore delegato di HostelBookers ha affermato “Siamo orgogliosi di poter dire che HostelBookers per il secondo anno consecutivo é in grado di garantire i prezzi migliori ai propri clienti e senza commissione di prenotazione. I risultati dello studio condotto da Reed Business Insight non fanno altro che riaffermare il nostro impegno a garantire i prezzi piú bassi per aiutare le persone di tutte le etá a viaggiare senza spendere una fortuna”.

Per festeggiare, Hostelbookers ha indetto un concorso con fantastici premi tra cui: 3 carte pre-pagate (cash passport) del valore di € 1000 ciascuna.

Scopri gli altri fantastici premi in palio e come vincere visitando:

http://it.hostelbookers.com/hostelworld-prezzi-comparazione/concorso/

No Comments
Comunicati

5 Consigli per realizzare newsletter di marketing


5 Consigli per realizzare newsletter di marketing

Ian

Realizzare una newsletter puó essere un processo complesso, ottenere il giusto equilibrio tra messagio, contenuto e immagini non é una cosa semplice. Noi alla Advansys abbiamo un gruppo di progettatori grafici esperti nello sviluppo di newsletter che hanno individuato 5 consigli utili per garantirvi risultati di successo, in termini d’affari, nella realizzazione della newsletter di marketing.

1-      Garantire tempi di caricamento rapidi

La prioritá per un progetto di newsletter via email é considerare la velocitá di caricamento. Se l’email impiega troppo tempo  per caricarsi, é probabile chegli utenti non perderanno il loro tempo cercando di aprirla. Usate attentamente le immagini visto che appesantiscono l’email della newsletter.

2-      Riflettere l’identitá del marchio

Assicuratevi che la newsletter rifletti l’identitá del vostro marchio. Anche qualora, il contenuto non sia interessante per l’utente, l’identitá del marchio deve essere immediatamente riconoscibile cosí che l’utente lo possa ricordare la prossima volta che necessita dei vostri servizi.

3-      Il testo deve essere semplice e diretto

Gli utenti non hanno piacere a scorrere pagine di contenuti, non importa quanto ben scritti siano. Assicuratevi che il contenuto sia ben indentato in modo tale che sia facile da assorbire. Servitevi degli elenchi puntati, dei titoli e di collegamenti interni lungo il corpo del testo, per velocizzare la ricerca di informazioni interessanti per l’utente.

4-      Sintesi

Non é necessario dire tutto nella newsletter. Un titolo con un semplice paragrafo é sufficiente per accattivare l’interesse del lettore. Aggiungete poi un collegamento all’intero articolo nel caso in cui l’utente desideri piú informazioni.

5-      Inserite molteplici link

Cercate di inserire nella newsletter collegamenti utili a dirigere il traffico verso il vostro sito web. I collegamenti possono essere interni al corpo del testo e collegare tra loro specifiche parole chiave oppure possono essere collegamenti  a brevi paragrafi per ulterirori informazioni.

Se desiderate un progetto di newsletter di marketing, contattate i nostri esperti di newsletter qui alla Advansys. Per avere qualche esempio dei nostri progetti, date uno sguardo al nostro portafoglio di newsletter.

No Comments
Comunicati

Fitness a Bellinzona: Fit Evolution ti mette in forma e ti manda in vacanza!


Fit Evolution, club benessere per eccellenza in Ticino, è sempre attento al connubio tra fitness, benessere e alimentazione. I clienti di Fit Evolution percepiscono il costante impegno degli istruttori e del personale di palestra nel seguire l’evoluzione del mercato del fitness, un mercato che opera nel campo di quei servizi che aiutano a migliorare la vita. Partendo da questi presupposti il personale diventa ogni giorno più specializzato ed in continuo aggiornamento. Gli studi scientifici dell’ultimo quarantennio hanno dimostrato che l’esercizio fisico è un’efficace medicina preventiva e riabilitativa, prescrivibile per la quasi totalità delle persone. La nostra palestra per poter essere sicuri di offrire il massimo della qualità ha voluto adottare come politica aziendale il concetto di “iscrizioni a numero chiuso”. Come precisa Derry Procaccini, Club Manager del centro, “il nostro scopo è quello di seguire al meglio e costantemente” motivando i nostri clienti a continuare verso la giusta direzione”. Non a caso la mission di Fit Evolution è quella di servire tutti con entusiasmo energia e professionalità, attraverso un’eccellente qualità dei servizi per garantire salute, benessere e prosperità a tutti. a c’è di più: non solo allenamento e benessere, Fit Evolution è attenta anche al divertimento e al tempo libero. Infatti grazie alla promozione in corso è possibile avere in omaggio un weekend per due persone in una località a scelta. Ancora pochi giorni per poter usufruire dell’offerta vantaggiosa, in scadenza il 31 maggio: basta scegliere un abbonamento annuale e il gioco è fatto! Per maggiori informazioni scarica il coupon promozionale oppure visita il sito di Fit Evolution

No Comments
Comunicati

Pagine gialle: App con realtà aumentata


E’ proprio di questi giorni la notizia dell’aggiornamento dell’App, presente sull’Apple Store, di Pagine gialle.

Un corposo aggiornamento, che permette all’applicazione per iPhone di diventare ancora più utile e funzionale di quella che già non è ora, ma soprattutto inserendo una gustosa e utilissima novità, ovvero la modalità che permette di visualizzare i dati con l’utilizzo della realtà aumentata.

La realtà aumentata è una tecnologa che sta prendendo molto piede, soprattutto sul melafonino, grazie alla sua flessibilità e la sua praticità di uso.

Infatti la nuova app con questo aggiornamento permetterà di effettuare ricerche ancora più semplicemente, e visualizzando su schermo i risultati, che elencheranno tutte le possibili opzioni trovate , la loro distanza e la loro direzione.

Sarà anche possibile, con pochi e semplici click, ricavare ulteriori informazioni sulle attività trovate, come numeri di telefono, email e sito internet, permettendo così all’utente di conoscere da subito i servizi offerti, le opinioni degli utenti ed altre utili informazioni sull’attività commerciale.

No Comments
Comunicati

Allo start l’Enotour sulle rive del lago Maggiore: piste ciclabili ed eccellenze enogastronomiche!


Varese da Gustare” è il consorzio provinciale volontario sorto per promuovere i prodotti agroalimentari e tradizionali varesini. Le località di Laveno e Sesto Calende ospiteranno gli stand di “Varese da Gustare”, in occasione dell’Enotour Costa Fiorita, l’evento enogastronomico che sabato 22 e domenica 23 maggio accoglierà sulle rive del Lago Maggiore turisti amanti del buon vino e del mangiare genuino.
Un’opportunità per degustare e acquistare i prodotti tipici della provincia di Varese, frutto del territorio e di lavorazioni tradizionali, ma non solo: sarà anche un’occasione imperdibile per gli appassionati di natura e sport all’aria aperta, dato che l’area è completamente immersa nel verde e attraversata da numerose piste ciclabili comode e sicure, che permetteranno a coloro che amano pedalare in bicicletta di raggiungere le diverse tappe della manifestazione attraverso brevi ciclo escursioni divertenti e suggestive: il miglior modo per vivere l’Enotour e l’intero weekend in pieno relax.
Ecco perché anche Road To Wellness avrà un proprio check point a Laveno nell’Ufficio Turismo, presso la Stazione delle Ferrovie Nord e a Luino all’interno di un gazebo: in tal modo, sarà possibile ricevere informazioni relative agli hotel e B&B convenzionati in zona, che sono: Hotel Holiday Inn Malpensa (Somma Lombardo), B&B I Tre Pini (Mornago); Hotel Conca Azzurra (Ranco); Camin Hotel Colmegna (Luino), Albergo del Sole (Porto Valtravaglia), Albergo Riva (Leggiuno), Hotel Residence Montelago (Ternate), B&B I Tigli (Gavirate), Hotel Ristorante Bel Sit (Comerio), Hotel Crawne Plaza Milan Malpensa (Somma Lombardo), B&B Il Poggio (Casorate Sempione).
Appoggiandosi a queste strutture, per un paio di giorni ci si potrà dimenticare della propria auto, poiché ai clienti verranno consegnate gratuitamente delle biciclette a pedalata assistita e delle mappe riportanti una fitta rete di percorsi ciclabili. Sempre gratuitamente, si potrà usufruire di altri comodi servizi, quali: assistenza tecnica per la propria bicicletta, possibilità di prenotare anche per una sola notte e noleggio gratuito di un Logger Gps.
Per maggiori informazioni: www.vareseturismo.it
Per conoscere gli itinerari ciclabili e prenotare i soggiorni: www.roadtowellness.it

No Comments
Comunicati

Microsoft rinnova i servizi di mailing


Hotmail, il servizio di posta elettronica di Microsoft, uno dei servizi mailing più utilizzati al mondo con i suoi 360 milioni di utenti, insieme a Yahoo mail e Gmail, si rinnova nella interfaccia e nelle funzionalità.

Dopo aver perso un po’ di terreno a causa della grande esplosione di Gmail, ora propone la prima beta agli utenti, così da presentare ai suoi utenti tutte le nuove funzionalità.

La prima grande novità sarà quella dell’interfaccia, rivista in chiave dell’usabilità e delle tipiche caratteristiche del Web 2.0, permettendo con pochi click le azioni realizzate solitamente dall’utente durante le normali sessioni di gestione della posta elettronica.

Altro grande cambiamento è sicuramente l’aspetto completamente social di questa nuova piattaforma, che permetterà di rimanere sempre connessi con i propri contatti ed anche con i vari account che si hanno all’interno dei social network.

Saranno anche maggiormente implementate le funzionalità più tecniche del servizio di posta, come la possibilità di allegare file molto grandi, si parla fino a 10 Gb, grazie all’aiuto di MicrosoftSkydrive, ovvero il sistema di storage remoto di Microsoft, ma anche sarà data la possibilità di vedere i file direttamente online, grazie all’utilizzo della piattaforma Office Web Apps, la piattaforma di Cloud computing sviluppata da Microsoft.

Naturalmente saranno presenti si account per gli utenti privati che business, questi ultimi potranno sarà attivata anche la vendita indirizzi email con caratteristiche e opzioni leggermente superiori rispetto a quelli base.

No Comments
Comunicati

Snav onora la memoria di Falcone e Borsellino con la quinta edizione della “nave della legalità”

La compagnia di navigazione teatro della nuova edizione della “Nave della legalità”, iniziativa promossa dalla Fondazione Falcone in memoria delle stragi di mafia del 1992.

21 maggio 2010 – Partirà anche quest’anno la "Nave della Legalità", l’iniziativa promossa dalla Fondazione Falcone insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che onora la memoria delle vittime della mafia grazie ad uno scambio e a un unione simbolica tra gli studenti delle regioni italiane con i loro coetanei siciliani.

Visto il successo dell’iniziativa, quest’anno la Snav metterà a disposizione due navi: la "Snav Toscana", una nave traghetto di lusso con 2.200 posti e 1.750 in cabina, che abitualmente compie le tratte Civitavecchia – Olbia e Civitavecchia – Palermo che salperà dal porto di Civitavecchia alle 17.30 con oltre 1.550 studenti a bordo; e la "Snav Sardegna", generalmente impiegata sulla Napoli – Palermo, con i suoi 1.800 posti cabina per 1.350 viaggiatori, che partirà da Napoli con oltre 1.000 studenti.

La compagnia di navigazione è partner dell’iniziativa sin dalla sua prima edizione del 2006, quando l’Amministratore Delegato di Snav, Comandante Raffaele Aiello, all’epoca comandante di unità sulla linea Napoli – Palermo, accettò prontamente l’invito della Fondazione Falcone.

Il Comandante Aiello ricorda così quei terribili giorni: "L’equipaggio ed io abbiamo vissuto come tutti gli italiani, ma più da vicino, quei giorni orribili di dolore e sdegno. Giorni che hanno legato ancora di piu noi, gente di mare,alla Sicilia. Da quel primo colloquio con la Prof.ssa Maria Falcone è cominciata una collaborazione che ci onora e riflette i nostri sentimenti di vicinanza e solidarietà ai siciliani ed in particolare alla città di Palermo. Per offrire la disponibilità di "Snav Sardegna" furono accelerate le procedure per il cambio di bandiera. La Nave della Legalità non poteva avere che quella italiana. "

Nel corso degli anni l’iniziativa ha raccolto un numero sempre crescente di adesioni, sia in termini di partecipazione dei ragazzi, passati dai 480 del 2006 agli oltre 1.500 studenti accolti lo scorso anno al porto di Palermo dal Presidente Giorgio Napolitano; sia da parte delle Istituzioni e Autorità, tra le quali va sottolineata l’ encomiabile e costante presenza a bordo del Procuratore Nazionale Antimafia, Dott. Piero Grasso.

Anche quest’anno, le due navi SNAV Toscana e Sardegna arriveranno contemporaneamente a Palermo alle ore 8:00 del 23 maggio 2010 realizzando ancora una volta l’abbraccio ideale tra i circa 2.500 studenti e insegnanti italiani e le scuole di tutta la Sicilia che saranno al porto ad attenderli.

Snav spa
Ufficio Booking
[email protected]

No Comments
Comunicati

L’Italia e il boom delle Energie Rinnovabili


È tempo di green economy. Lo si dice da molto tempo, se ne parla, se ne elencano i vantaggi dal punto di vista economico e da quello ambientale, si ipotizzano piani di passaggio ad energie rinnovabili e si stabiliscono i piani di rientro. I comuni incentivano chi costruisce con metodi innovativi e a basso impatto ambientale.
La notizia però è che se n’è accorta anche Google. Il colosso del web infatti ha acquisito poco tempo fa una società attiva nel campo delle soluzioni eoliche. Questa è la seconda in ordine cronologico; infatti, a fine 2009 è stata creata proprio dalla società di Mountain View una società chiamata Google Energy con l’obiettivo principale di fornire energia elettrica.
Insomma anche Google è interessata all’ambiente e alle energie rinnovabili. Anche il colosso di internet, che sicuramente di energia elettrica ne consuma parecchia, è interessato a risparmiare mantenendo attenzione all’ambiente.
Anche nel nostro Paese emergono progetti di energie rinnovabili, il rapporto 2010 di Legambiente sui comuni rinnovabili evidenzia un boom. Sono molti i comuni 100% rinnovabili ed altri sono sulla buona strada per diventarlo, l’obiettivo di avere a disposizione fonti di energia rinnovabile e quindi rendere sostenibile la produzione industriale e l’innovazione non è un sogno ed è destinato, se tutti: società, cittadini e politici, saranno consapevoli che questa è la strada per rendere più moderno ed efficiente il nostro sistema energetico.
Non mancano in Italia aziende specializzate nella fornitura di energia elettrica che hanno fatto delle rinnovabili la sfida dei prossimi anni, offrendo un servizio di sempre maggiore qualità e sostenibile per l’ambiente.

No Comments
Comunicati

Non più problemi con la Cancelleria. Oggi si compra online


Chi l’avrebbe mai detto. In un Ateneo d’Italia mediamente si spendono all’anno 390mila euro in cancelleria. Sicuramente il materiale di cancelleria è fondamentale in un’università che voglia offrire un servizio efficiente ai propri studenti ma probabilmente esistono strade per risparmiare su questa voce di bilancio.
Il fatto viene fuori per l’azione portata avanti dagli studenti dopo la decisione di aumentare le tasse universitarie. Prendendo in esame le singole voci del bilancio emergono molti punti in cui è possibile tagliare.
Sicuramente la cancelleria è una di queste. Una fornitura di materiale di cancelleria che copra il fabbisogno di un ateneo è sicuramente importante ma nel momento in cui diventa causa di un aumento delle tasse universitarie è necessario tagliare, senza rinunciare però alla disponibilità di tale materiale.
Quali soluzioni? Da studente potrebbe venirmi in mente una forma di autogestione o di autofinanziamento per la carta per fotocopie oppure un’iniziativa in cui ognuno mette a disposizione il proprio materiale. Approfondendo un po’ la rete internet mi viene incontro ancora una volta. Scopro infatti che ci sono molte realtà specializzate nella fornitura di prodotti per ufficio e cancelleria in generale. Perché non provare a proporre una cosa del genere per far sì che gli Atenei e le scuole del nostro Paese siano efficienti e al tempo stesso rientrino nel budget?

No Comments
Comunicati

Gli acquisti online in Italia. E-Commerce e informatica.


Elettronica che passione! Da anni ormai imperversa l’e-commerce anche in Italia, soprattutto per prodotti di informatica e HiTech. Il cellulare ora si compra anche su internet, il portatile meno costoso si trova sul sito di e-commerce.
Tutto quello di cui abbiamo bisogno per stare dietro all’innovazione tecnologica lo troviamo su internet. Molti siti offrono anche la vendita dell’usato o fanno offerte particolari sugli ultimi pezzi di magazzino, non mancano poi programmi fedeltà per i clienti più affezionati e sconti particolari se si acquistano più prodotti.
La consegna a casa poi è molto spesso gratis e sicura sotto tutti i punti di vista, non ultimo quello della garanzia sull’integrità del prodotto.
Sarà per tutto questo che nonostante la crisi l’e-commerce in Italia cresce a doppia cifra. I consumatori cercano il proprio negozio online di fiducia e, salvo alcune eccezioni, ne rimangono fedeli anche grazie al rapporto, seppur virtuale, che si crea con il venditore. Nonostante la mancanza di contatto fisico con il prodotto l’acquisto online di materiale informatico si presta ad un acquisto a distanza. I consumatori infatti attribuiscono un forte valore alla loro marca preferita e la preferiscono anche senza provarla prima di acquistarla.
In Italia abbiamo visto negli ultimi anni parecchi casi di successo di siti di e-commerce nonostante la media, minore rispetto a quella europea, di compratori online. Nei prossimi anni sicuramente il peso delle nuove generazioni farà aumentare più che proporzionalmente la percentuali di acquisti online nel proprio budget mensile.

No Comments
Comunicati

PALM, Sponsor tecnico di Terrafutura Firenze, 28-30 maggio 2010


PALM con la linea PALMDESIGN firma gli stand eco-sostenibili di Terrafutura 2010.

Palm, azienda leader nella produzione di pallet eco-sostenibili, sarà presente all’edizione 2010 di “Terrafutura”, in programma a Firenze dal 28 al 30 maggio 2010.
Terra Futura è grande una mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità sociale, economica e ambientale, strutturata in un’area espositiva, di anno in anno più ampia e articolata, e in un calendario di appuntamenti culturali di alto spessore, tra convegni, seminari, workshop; e ancora laboratori e momenti di animazione e spettacolo. Oltre 87.000 i visitatori dell’edizione 2009, 600 le aree espositive con più di 5000 enti rappresentati; 250 animazioni, 200 gli eventi culturali in calendario e 800 i relatori presenti, fra esperti e testimoni di vari ambiti di livello internazionale.
Palm SpA sarà presente, in partnership con Ecofriends – l’associazione di cui è socia fondatrice – presso il padiglione Cavaniglia con uno stand a ridotto impatto ambientale di 75 mq, progettato e realizzato secondo un’ottica di eco-design. I Greenpallet® impiegati come componenti isomodulari per gli allestimenti, sono prodotti “speciali”, salubri e carichi essi stessi di messaggi ambientali: sono realizzati con legno certificato FSC e PEFC, composti per il 20% da materiale riciclato e accompagnati dall’etichetta ambientale AssoScai che ne comunica la completa tracciabilità di filiera. Le certificazioni, infatti, danno garanzia della sostenibilità ambientale, sociale ed economica della materia prima con cui sono realizzati i prodotti a base legnosa e soprattutto danno la possibilità di verificare l’origine legale della materia prima lungo la filiera produttiva. Lo stand Eco-friendly, che fa capo al progetto Palm Design, a fiera conclusa, non diventa rifiuto ma continua il suo ciclo di vita: verrà riutilizzato, grazie alla sua iso-modularità, per altri percorsi fieristici.

Palm intende, in questo modo, farsi portatrice di un impegno serio e meditato a protezione dell’ambiente e testimoniare il proprio impegno di valorizzare gli imballaggi in legno proponendoli come eco-arredo per un ri-uso della risorsa legno nella vita quotidiana.
A Terrafutura Palm partecipa alla borsa delle imprese responsabili, un’iniziativa che favorisce nuove opportunità di green&social business per tutti gli attori di sistema (pubblico, privato e non- profit) nell’ambito della sostenibilità e dell’economia responsabile.

Palm S.p.a. attraverso il Greenpallet® dal cuore verde, buono sano, pulito e giusto, porta avanti da anni un percorso di responsabilità condivisa verso un imballaggio più leggero ed una quantità sempre inferiore di rifiuti all’origine, anche per le generazioni future. L’etichetta Ambientale AssoSCAI che accompagna il prodotto, qualifica materiale e servizi, ed esplicita le caratteristiche ambientali che riguardano tutto il ciclo di vita. Il consumatore deve infatti pretendere che i prodotti abbiano un’etichetta di tracciabilità completa, per una scelta etica, equa e responsabile.

Palm S.p.a. per questo promuove e adotta la Certificazione Valore Sociale garantita e promossa dal movimento dei consumatori.

Per informazioni:
Primo Barzoni Presidente e A.D. Palm SpA – Via Gerbolina, 7 – 46019 Viadana (MN)
tel. 0375.8202227 fax 0375.8202222
[email protected], [email protected]
www.palm.it www.greenpallet.it www.ecofriends.it; www.palletdesign.it

No Comments
Comunicati

La cicogna porta un nuovo data center a Riccione


GUEST srl azienda proprietaria del marchio Web4Web.IT (Internet Service Provider a basso costo) si espande con l’apertura del nuovo data center, prevista per il mese prossimo, consolidando il monopolio del servizio di colocation e di server farm di sua proprietà, nella città di Riccione e zone limitrofe.
Sul blog di GUEST.it sono visibili le foto dei ‘lavori in corso’ per il trasferimento nella nuova sede, un edificio di oltre 400 metriquadrati che verrà inaugurato a breve.
GUEST srl centra un duplice obiettivo: diffondere a macchia d’olio il marchio Web4Web.IT e lanciare nuovi servizi sul mercato.
C’è grande fermento in questi giorni per la creazione della nuova farm, le sale sono state progettate per contenere 1200 server e 2000 server blade. GUEST srl ha intenzione di dotare la farm di un’area dedicata agli apparati e all’accesso dei clienti.
I referenti dell’azienda (che ha sostenuto gli interventi di scavo e i processi di cablatura a proprie spese), scuciono qualche informazione tecnica: “Gli operatori saranno Interoute con un collegamento di tipo SDH protetto ad anello con gerarchia STM-4 ovvero a 622mbit/s. Faremo parte della dorsale stessa, ci attiveranno infatti mediante ADM-4, un bestione da circa 21U rack dotato di propria alimentazione e propri UPS”. In un secondo momento, è prevista la realizzazione di un’altra server farm che consentirà di attivare anche una sala Meet Me Room per l’interconnessione tra i vari operatori.

No Comments
Comunicati

Benessere e relax in hotel. La vacanza dei giovani è in Trentino.


Il 40% dei giovani sceglie la montagna come meta di vacanza estiva. Contrariamente all’idea della tipica settimana al mare, nei posti più trendy d’Europa, una buona parte dei giovani italiani sceglie la montagna e la tranquillità per una vacanza all’insegna del benessere e dello sport.
Uno dei posti più gettonati è sicuramente il Trentino dove è possibile accontentare anche gli amici o i partner con i gusti più complicati. Si può scegliere infatti tra la vacanza attiva; fatta di escursioni, trekking e alpinismo o la vacanza relax, con tutti i comfort. Non mancano poi gli itinerari enogastronomici e la possibilità di gustare la tipica cucina trentina.
Oltre la settimana bianca tra le montagne innevate il Trentino Alto Adige offre anche diverse proposte per chi vuole passare una vacanza estiva rilassante o sportiva, attiva o enogastronomica.
Una settimana dunque, o se siete fortunati anche di più, per curare il corpo e la mente con un trattamento di massaggi; oppure per concedersi un po’ di sport e movimento divertendosi tra la natura incontaminata o ancora, se siete giovani genitori, è possibile unire le vostre esigenze, sicuramente di relax, con quelle dei propri bambini, di una vacanza attiva fatta di divertimento.
Molte sono anche le proposte di Hotel Wellness che offrono tutte queste alternative insieme nelle proprie strutture.

No Comments
Comunicati

LAMPADARI IN OFFERTA: IL BELLO DEL MADE IN ITALY, IL BELLO DEL RISPARMIO


Spesso, per cambiare aspetto allíarredamento di una casa, basta sostituire qualche elemento qua e l‡. Per farlo, perÚ, occorre scegliere quello che, una volta inserito nel proprio home decor, sar‡ in grado di dialogare armoniosamente con tutti gli altri presenti, apportando un valore aggiunto al contesto. Tra i complementi díarredo che possono davvero fare la differenza in uníabitazione, i lampadari sono sicuramente i primi tra tutti. Questo perchÈ un lampadario catalizza líattenzione del visitatore, funge da raccordo tra i mobili, suppellettili, pareti e accessori e crea, mediante la luce prodotta, uníatmosfera ora intima e rarefatta, ora classica e fastosa, ora briosa e moderna.
Se hai deciso di arredare casa, regalare alla tua abitazione un look diverso, ma non vuoi spendere cifre astronomiche, affidati a Multiforme ñ Officine del Vetro. Finalmente potrai acquistare opere di haute couture, splendizi pezzi di luxury lighting, rigorosamente made in Italy, a cifre a cui davvero chiunque potr‡ accedere. CosÏ come un sarto, con minuzie e dedizione, sa cucirti addosso líabito perfetto, cosÏ Multiforme sapr‡ offrirti lampadari in vetro artistico veneziano che diventeranno espressione dei tuoi sogni. La linea pret ‡ porter, per esempio, che potrai trovare al link http://www.officinedelvetro-store.com/mostra-categoria-lampadari-offerta.php, ti permetter‡ di accedere al poetico mondo del vetro di Murano, portare a casa líeleganza, il lusso e la magia di un materiale senza tempo. Un materiale che gli artigiani di Multiforme ñ Officine del Vetro plasmano come si fa con la fantasia, creando perÚ qualcosa di reale, che potrai toccare e ammirare ogni giorno.
Che tu sia single, che ti sia appena sposato e voglia innamorarti ogni giorno della tua nuova abitazione o che, pi˘ semplicemente, la stia ristrutturando, pensa in grande: con Multiforme la bellezza del vetro veneziano da oggi cosa poco.

No Comments
Comunicati

L’Italia dell’auto motive si rinnova, dal progetto mio alla Dr 5


Il mercato grazie ad internet e alla globalizzazione è sempre in fermento, cercando di accaparrarsi quelle fette di mercato che ancora devono essere coperte e acquistare quelle dei concorrenti.

Per questo che le grandi multinazionali studiano tutti i metodi possibili per accamparsi nuovi acquirenti, e quindi inventano, pensano e creano soluzioni nuove o utilizzano il prezzo per entrare in nicchie ancora non coperte.

Un esempio di innovazione legato soprattutto alla rete è quello proposto da Fiat, con il progetto Mio, un’auto completamente pensata dagli internauti, il primo progetto con concept completamente Creative Commons, in prefetto stile Web 2.0.

Andando sul sito si possono ammirare tantissimi design differenti, che identificheranno sicuramente una macchina dal design e dalla concezione estremamente creativa che si differenzia tantissimo da tutte le altre precedenti.

Oltre alle idee innovative, è possibile scoprire anche come piccole realtà riescano ad acquisire fette di mercato realizzando macchine anche molto grandi e completamente accessoriate a costi veramente minimi, un esempio è la DR 5 della DR Motor, casa completamente italiana, che ha un prezzo base molto basso, ma che può essere trovata a prezzi anche inferiori grazie agli annunci sulla dr 5 usata.

No Comments
Comunicati

War Rock si infiamma con l’evento Hyperion Vs. Nemico


L’MMOFPS di GamersFirst celebra il Giorno del Valore di maggio

Irvine, California, 19 maggio 2010– War Rock, il noto FPS di GamersFirst (www.WarRock.com), annuncia il ritorno di Hyperion e Nemico in una valorosa battaglia di due giorni.

Hyperion Vs. Nemico è un evento di due giorni che sarà trasmesso in diretta streaming su X-Fire a partire da giovedì 20 maggio. Durante questo evento verrà distribuito un codice promozionale speciale.

“Questa è la battaglia che i giocatori stavano aspettando,” afferma Chuck Leonard, assistente produttore di War Rock per GamersFirst. “La storia di amicizia e tradimento di Hyperion e Nemico ha animato War Rock per lungo tempo, e finalmente verrà rivelata all’intera community. L’attesa è finita!”

Le promozioni e gli eventi dedicati al Giorno del Valore includono:

> Bonus del 25% all’esperienza fino al 25 maggio

> Un puzzle all’interno del gioco che i giocatori possono ricostruire

> raccogliendo tutti i frammenti. In palio c’è il nuovo Camo AK47

> Promozione Giorno del Valore con oggetti nuovi e popolari

•     Camo RPG

•     Red PSG

•     K1 Gold

Altre promozioni Giorno del Valore:

•     8° slot: Nickel M249 (18-25 maggio)

•     8° slot: Nickel TMP9 (25 maggio – 6 giugno)

•     Weekend Heavy Rush con evento speciale dedicato (21-24 maggio)

•     Weekend Sniper Rage con evento speciale dedicato; AW50F (28-31 maggio)

Per ottenere le informazioni più aggiornate su GamersFirst, la community di War Rock e le pagine fan dedicate a questo gioco, consultare questi collegamenti:

XFire LiveStream – http://www.xfire.com/live_video/g1warrock/

Hyperion vs. Nemico Forums – http://forums.gamersfirst.com/index.php?showtopic=54244

Facebook – http://www.facebook.com/#!/pages/War-Rock-Clan-Warfare-GamersFirst/111150578927338

Community Website – http://www.WarRock.com Twitter – @WarRock @GamersFirst

——————————————

Bianca Bartsch

Agentur Schäfer

PR & Marketing

Neckarstaden 20

69117 Heidelberg

Tel.:    +49 – 6221 – 502 593 – 12

Tel.:    +49 – 6221 – 502 593 –  0 (Zentrale)

Mobil:   +49 –  173 – 644 8257

Fax:     +49 – 6221 – 502 593 – 99

E-Mail:  [email protected]

Website: www.agentur-schaefer.com

——————————————

No Comments
Comunicati

Occhio Secco o Ipolacrimia: Come Riconoscerlo e Curarlo.

  • By
  • 21 Maggio 2010


L’occhio secco è un disturbo dovuto alla scarsa produzione di lacrime: le ghiandole, per un’atrofia parziale o totale o per alterazioni spesso su base ormonale, non producono più a sufficienza liquido lacrimale e l’occhio diventa, quindi, più o meno secco. Talvolta invece è il sistema di scarico ad essere troppo attivo.

Tutto ciò causa un maggiore traumatismo dovuto al continuo movimento delle palpebre sulla superficie oculare ad ogni ammiccamento ed una insufficiente detersione della stessa da corpi estranei o germi. Inoltre, vengono a mancare anticorpi e lisozima, componenti delle lacrime ad alto potere battericida: il rischio di contrarre infezioni, anche da germi comunemente innocui, diventa quindi assai elevato.

Normalmente i sintomi più comuni sono il bruciore, la sensazione di corpo estraneo nell’occhio, il fastidio alla luce (fotofobia), la difficoltà nell’apertura della palpebra al risveglio e, nei casi più gravi, il dolore e l’annebbiamento visivo.

Tutti questi disturbi aumentano quando si è in ambienti secchi, ventosi o dove sono in funzione impianti di riscaldamento o di condizionamento.

Talvolta, anche se potrebbe sembrare un controsenso, le persone affette da ipolacrimia lacrimano copiosamente (soprattutto in presenza di una cheratite, cioè di un danno alla superficie corneale).

Molte persone affette da sindrome dell’occhio secco soffrono anche di disturbi alla gola e al seno paranasale: congestione nasale o sinusite, tosse cronica, raffreddori frequenti, allergie stagionali, congestione al centro dell’orecchio, mal di testa.

Tra le cause più comuni della sindrome da occhio secco abbiamo:

Età avanzata. La produzione di lacrime diminuisce con l’avanzamento dell’età per la progressiva atrofizzazione delle ghiandole lacrimali. La riduzione nella produzione basale, continua e costante, di lacrime e la conseguente irritazione degliocchi provoca spesso una eccessiva produzione di lacrime di riflesso.
Sesso femminile. Nelle donne tra i 40 e i 60 anni di età, probabilmente a causa dei nuovi equilibri ormonali indotti dalla menopausa, le ghiandole lacrimali vanno incontro ad una progressiva atrofia della loro porzione secernente.
Ambiente. Altitudini elevate, condizioni atmosferiche soleggiate, secche o ventose, ambienti in cui sono in funzione impianti di riscaldamento o di condizionamento dell’aria provocano un aumento dell’evaporazione delle lacrime, riducendo così la lubrificazione degli occhi.
Lenti a contatto. Il loro uso può aumentare notevolmente l’evaporazione delle lacrime, causando irritazioni ed infezioni. Sovente le soluzioni disinfettanti o lubrificanti per le lenti corneali possono indurre un’alterazione della componente ghiandolare lacrimale con alterazioni della produzione di lacrime. Se l’occhio è poco lubrificato, inoltre, la lente tende ad aderire alla cornea provocando danni in alcuni casi anche gravi ( abrasioni, cheratiti).
Farmaci. Alcuni farmaci (ormoni, immunosoppressori, decongestionanti, antistaminici, diuretici, antidepressivi, betabloccanti, farmaci per le malattie cardiache e per il trattamento delle ulcere) possono inibire la produzione di lacrime lubrificanti.

Un farmaco che veramente permetta di curare la ipolacrimia deve essere una sostanza che, somministrata per via orale o sistemica, stimola le ghiandole lacrimali principali ed accessorie ad una secrezione quantitativamente e qualitativamente più corretta.

Allo stato attuale delle conoscenze questa sostanza non esiste, ma gran parte della ricerca è oggi indirizzata ad esplorare questa possibilità terapeutica. Oggi, in caso di alterazione del film lacrimale, si pratica una terapia sostitutiva e/o una terapia correttiva a base di colliri o gel (lacrime artificiali) formati da sostanze che possiedono l’azione detergente, lubrificante e disinfettante simile alle lacrime naturali.

E’ fortemente sconsigliata l’auto-prescrizione di colliri a base di lacrime artificiali: la visita di un medico oculista permette un preciso inquadramento diagnostico ed una migliore prescrizione terapeutica anche se non sempre risolutiva.

Se la terapia farmacologica non è sufficiente e seesiste il rischio di danni alla cornea (cheratocongiuntivite secca), si possono usare particolari lenti a contatto che proteggono la superficie oculare dall’effetto abrasivo delle palpebre, permettendo inoltre la riepitelizzazione di lesioni superficiali della cornea e della congiuntiva.

In caso di ipolacrimia con marcata riduzione della componente acquosa, le lenti a contatto sono comunque mal tollerate: l’uso delle lenti a scopo terapeutico è quindi spesso poco attuabile.

Nei pazienti affetti da ipolacrimia che presentino una cheratite filamentosa, l’uso delle lenti a contatto sarà invece di grande aiuto: esse ridurranno fortemente i dolori e renderanno più efficaci i farmaci lubrificanti prescritti.

Promettenti sono le lenti a contatto monouso giornaliere: la possibilità di usare ogni mattina una lente nuova e sterile, potrebbe permettere di superare alcune delle cause di intolleranza dalle lenti a contatto nelle ipolacrimie legate all’eccesso di scorie e depositi sulla superficie della lente deteriorata o poco lavata dal flusso lacrimale.

Dott. Andrea Valli
medico oculista
www.andreavalli.it

Dott. Luigi Fusi
medico oculista
www.luigifusi.it

No Comments
Comunicati

Sfilata di Ferrari a Grado domenica 23 maggio.

Il Ferrari Club di Monfalcone ha organizzato per domenica 23 maggio a Grado il raduno “Incontro Rampante 2010”, una giornata interamente dedicata alle Gran turismo della Casa del Cavallino.

Domenica 23 maggio 2010 a Grado sfileranno le Ferrari in occasione del raduno “Incontro Rampante 2010”, organizzato dalla Scuderia Ferrari Club di Monfalcone con il patrocinio del Comune di Grado.

Una manifestazione sportiva non competitiva dedicata alle Gran Turismo Ferrari, che negli ultimi anni si è svolta con successo in varie location, da Gradisca d’Isonzo alla Slovenia, presso l’Aeroporto Friuli Venezia Giulia e a Cormons, raccogliendo sempre un nutrito numero di estimatori.

L’“Incontro Rampante 2010” vuole rendere omaggio al patrimonio storico-naturalistico della regione scegliendo un percorso che da Aquileia attraverserà la pianura friulana fino a raggiungere il suggestivo scenario lagunare di Grado. Dopo una sfilata attraverso le strade dell’isola d’Oro, le celebri Gran Turismo Ferrari si offriranno agli sguardi di appassionati e curiosi rimanendo in esposizione nel centro storico, in piazza Duca d’Aosta, piazza Biagio Marin, largo San Grisogono, Campo dei Patriarchi e via Marina, per il saluto delle autorità. L’Associazione “I Ristoranti del Castrum” offrirà ai partecipanti un rinfresco a base di specialità gradesi, prima di proseguire verso Boscat dove è prevista la sosta per il  pranzo in un agriturismo.

La Scuderia Ferrari Club Monfalcone (già Ferrari club), nata nel 1982 per costituire un punto di riferimento per i tifosi del Cavallino Rampante della zona, è promotore di molteplici attività e eventi durante tutto l’anno che permettono di vivere da vicino il mito della rossa, dai raduni alla visita agli stabilimenti di produzione Ferrari a Maranello, dai campionati sociali di go-kart alle iniziative benefiche.

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +039_0431_898205

[email protected] [email protected]

www.grado.info

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

20123 Milano_Via San Vittore, 40

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia [email protected]

No Comments
Comunicati

iPad in Italia: Bruno Editore pronto con 200 ebook

Apre oggi l’iBookStore ma non tutti gli editori italiani sono pronti

EBOOK IPADRoma, 21 maggio 2010 – È finalmente online la versione italiana di iBookStore per iPad, finalizzata al download di ebook in lingua italiana da leggere sul nuovo tablet Apple. Peccato però che il catalogo sia ancora vuoto, o meglio contenga solo free ebook in lingua inglese del progetto Gutemberg.

Dopo tanto parlare intorno all’ebook e all’opportunità di coinvolgere questo formato editoriale nel mercato della lettura, gli editori italiani si rivelano ancora una volta in ritardo.

Un indizio che tra le entusiastiche dichiarazioni d’intenti degli ultimi mesi sui libri elettronici e la realtà ci fosse una certa distanza si era già avuto al Salone del Libro di Torino di quest’anno. Qui, a dispetto delle numerose iniziative di familiarizzazione con l’ebook, IBS ha inaugurato la sezione IBS ebook del suo portale con un numero ridottissimo di editori: solo 14. Di questi, la maggioranza presente con pochi titoli, ad eccezione di Bruno Editore, editore storico degli ebook, che ha da subito offerto a IBS ben 172 titoli (oggi saliti a 181).

"Siamo tra i pochissimi editori già pronti con ebook per iPad", dice Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore, "Proprio oggi lanciamo nel nostro sito la versione ‘epub’ di tutti i nostri ebook, il formato scelto da Apple per l’iPad. I nostri lettori avranno quindi a disposizione quasi 200 ebook nel doppio formato ‘pdf’ ed ‘epub’ e potranno caricarli su iPad sin dal primo giorno di commercializzazione in Italia".

Ricordiamo che l’iPad sarà disponibile in Italia a partire dal 29 maggio e promette di fare da subito il boom, sulla scia del successo di pubblico americano, che ha accolto con un entusiasmo da un milione di pezzi venduti nei primi giorni di lancio il nuovo dispositivo Apple.

"Occupandoci di ebook dal 2002”, prosegue Bruno, “abbiamo l’esperienza e la velocità per essere sempre primi quando si parla di libri digitali. Siamo stati il primo editore italiano sul Kindle di Amazon, prima ancora che arrivasse in Italia, primi nelle classifiche dell’AppStore di iPhone e siamo attualmente l’editore di punta su IBS. E saremo tra i primi anche su iPad".

Sempre da Giacomo Bruno, giungono apprezzamenti sulle funzionalità dell’iPad, nel quale intuisce grandi potenzialità rispetto al settore della formazione e della scolastica. Secondo Bruno "L’iPad è perfetto per i manuali, perché a differenza degli ebook reader a inchiostro elettronico, fornisce la migliore esperienza utente. Non solo visione a colori, alta risoluzione e massima velocità, ma soprattutto la capacità di interazione. Se il lettore vuole approfondire un argomento, deve solo cliccare sui link proposti dai nostri manuali per trovarsi direttamente su internet e proseguire il suo studio. Per questo sarà ottimale anche per la scuola".

Bruno Editore è stata fondata nel 1987, ha sede a Roma ed è la casa editrice leader nel mercato italiano degli ebook per la formazione. Il modello Bruno Editore si fonda sul portale della casa editrice www.brunoeditore.it, tra i primi 100 siti italiani, con oltre 300.000 utenti registrati e più di 12 milioni di visitatori all’anno. La casa editrice si avvale di 2.500 affiliati che promuovono e distribuiscono gli ebook Bruno Editore, sia ebook gratis che a pagamento, esponendoli nelle vetrine di bit delle loro librerie virtuali attraverso programmi personalizzati di web marketing. Un Club che produce per autori e affiliati ricavi economici e diritti d’autore fino a 6 volte superiori rispetto alle case editrici tradizionali.

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Server Virtuale: sono disponibili sul portale Interhosting, le nuove soluzioni Interfree


Interfree, Interner Service Provider del gruppo CDC S.p.A., amplia la propria offerta di servizi lanciando l’hostin virtuale Virtuozzo Basic Linux
Interfree, attivo dal 1999,  fa parte del Gruppo CDC S.p.A. ed è uno dei più affermati Internet service provider italiani. Interfree offre accesso alla rete e una serie di servizi gratuiti allo scopo di semplificare l’uso di internet e delle tecnologie per tutte le tipologie di utenti, dai neofiti agli esperti. Attraverso il portale Interhosting, infatti, Interfree offre servizi web professionali per aziende e privati come domini, hosting, web marketing, e-mail e posta elettronica certificata, tutti servizi erogati da una server farm di proprietà presidiata 24 ore su 24 da tecnici altamente qualificati.
In ambito server virtuale, recentemente Intefree ha ampliato la propria offerta di servizi lanciando la versione di hosting virtuale Virtuozzo Basic Linux. Esso è dotato di una configurazione di 192 MB di RAM, 4 GB di Hard Disk, 512 Kbps di banda garantita, S.O. Linux ed 1 IP dedicato.
La nuova soluzione lanciata da Interfree va così ad affiancare l’offerta di soluzioni proposta dall’azienda, comprensiva già dell’hosting virtuale Virtuozzo Home (8 GB di spazio disco e 512MB di RAM) e Virtuozzo Premium (20 GB di spazio disco e 2GB di RAM).
L’architettura su cui sono ospitati i servizi di hosting virtuale è basata su server estremamente potenti, con doppio processore Intel Xeon – Quad Core, doppia alimentazione ridondata e massima configurazione, lo spazio disco risiede su storage a livello Enterprise basato su EMC Celerra ad altissima affidabilità e performance.Il backup viene effettuato su appositi backup server mediante rete privata dedicata e garantiscono il ripristino del servizio in tempi brevi.

No Comments
Comunicati

Toccati al cuore: contro il decreto Bondi, i sindacati degli enti e dei lavoratori lirici minacciano l’occupazione dei teatri. Fracci contro Alemanno


Dopo gli scioperi e le manifestazioni, l’occupazione dei teatri. Linea sempre più dura, quindi, da enti, lavoratori e sindacati contro il decreto Bondi sugli enti lirici. E’ quanto scaturito dalla manifestazione di lunedì scorso organizzata a Roma in un affollatissimo Teatro dell’Opera. “Decreto inemendabile” hanno ribadito uniti i sindacati che continuano a chiederne il ritiro a fronte di una “riforma vera”.
“ Il decreto di riforma delle fondazioni lirico-sinfonico deve essere convertito in disegno di legge per avviare un confronto parlamentare – ha affermato il sindaco di Bari Michele Emiliano, presidente della Fondazione Petruzzelli – così si rischia di stroncare un intero settore culturale, quello della lirica, tra i piu’ importanti in Italia, e questo è politicamente e culturalmente sbagliato”.
Critico sul testo del ministro dei Beni Culturali anche Gianni Alemanno, sindaco capitolino nonché presidente dell’Opera di Roma. “Non siano i lavoratori a pagare il prezzo di questa riforma. È una scelta che non posso condividere” ha detto nel suo intervento accolto da fischi e proteste, ribadendo di voler difendere la lirica definita “patrimonio culturale unico al mondo” ed aggiungendo: “vanno verificati i problemi economici del settore, ma anche verificate le controproposte al decreto”. Alemanno si è anche impegnato a mediare tra sindacati e governo, sottolineando che “deve essere il Parlamento ad essere investito del dibattito su questo tema” ed invitando a “guardare le carte e la realtà, evitando lo scontro politico, per emendare questo decreto che credo sia stato posto dal ministero in maniera così sbilanciata, con la volontà precisa di avviare un confronto”.
Affermazioni che non sono bastate, a quanto pare, a placare gli animi. Tantomeno quello di Carla Fracci, direttrice uscente del corpo di ballo del Teatro dell’Opera che si è scagliata contro il sindaco gridando “vergogna, disgraziato, vergogna! Buffone, vigliacco, disgraziato, in due anni non mi hai mai ricevuta” e scatenando un vespaio di polemiche. Il suo gesto è stato criticato da più parti e definito di “interesse personale” a causa del mancato rinnovo del suo contratto. Ma lei ribadisce: “sono cose che non dico per me ma per il futuro di questo teatro”. Poi, invitata a salire sul palco tra applausi e manifestazioni di approvazione, l’etoile nazionale si è scusata per la sua furia e ha tenuto un discorso sulla danza e l’Opera oramai, afferma, “senza futuro”.
“E’ stato un brutto episodio” ha commentato poi Alemanno che martedì, sentita al telefono la Fracci, ha concordato con lei un incontro per il 24 maggio in Campidoglio. Ma questa è un’altra storia.

Patrizia Simonetti
[email protected]

No Comments
Comunicati

B&B HOTEL, la terza catena di hotel economici più grande in Europa arriva in Italia.


Arriva in Italia B&B Hotel, la terza catena più grande in Europa di hotel economici. Presente già con più di 215 hotel, principalmente in Francia e Germania, ma anche Spagna, Portogallo e Polonia, B&B Hotel apre anche in Italia. Ben tre hotel a Firenze, uno a Padova e uno in apertura entro fine anno a Monza.
B&B hotel pensati per me offre hotel economici a tre stelle con un ottimo servizio e un design moderno, a testimonianza della loro filosofia rapporto qualità prezzo.

No Comments
Comunicati

Factory School con DPV per Mediaset: visual merchandising per il digitale terrestre


Factory School in collaborazione con DPV, agenzia di Field Marketing, ha realizzato un’importante progetto di formazione per Mediaset: “Strategie di Visual Merchandising nella GDO per lo sviluppo del digitale terrestre”.
Due giornate intensive di formazione tenutesi il 14 e 15 maggio a Settimo Milanese, in cui la squadra dei 26 Field Specialist DPV, dedicati al progetto Mediaset Premium  hanno approfondito una serie di nuove tecniche di vendita ed esposizione del prodotto.
Tanti gli argomenti toccati, da una parte gli aspetti relativi alle competenze relazionali, dall’altra le strategie per valorizzare nel negozio l’assortimento Mediaset Premium, lavorando su punti focali, luci, colori, materiali, display.
L’intervento formativo è stata progettato su misura per l’azienda Mediaset, contando sulla lunga esperienza di Factory School nella formazione di visual merchandiser.
Una didattica interattiva che ha coinvolto i partecipanti dalla prima all’ultima ora di formazione, grazie a materiale fotografico e video e a simulazioni di creazione display e corner.

Filippo Zuffada, Trade Marketing Manager Mediaset Premium, è il primo sostenitore di interventi formativi a favore degli specialisti che quotidianamente operano sui punti vendita: “chiediamo alle persone di essere i nostri primi alleati sui punti vendita, operando ogni giorno con passione per dare visibilità al nostro marchio e per creare cultura sul digitale terrestre. E’ nostra intenzione continuare a trovare tempo e risorse da investire nella formazione dei team dedicati dei nostri partner”.

No Comments
Comunicati

Arrivano i nuovi Maine Coon della Perla Blu.


Giorno 16 maggio 2010 sono nati belissimi cuccioli dall’accoppiamento fra
Victorycoon’s Pasqualino e Canis Minor La Luna.

I cuccioli nati sono di colore nero e smoke. La cucciolata è di elevata tipatura ed i maine coon neonati promettono una stazza XXL.

Victorycoon’s Pasqualino ha ottenuto importanti riconoscimenti da parte dei giudici del Magnificat 2009, l’esposizione felina in cui ha debuttato iniziando la sua carriera. Giorno 22 e 23 maggio 2010 parteciperà all’esposizione felina internazionale di Lariano(RM).

Canis Minor La Luna ha partecipato in due esposizioni internazionali, nella Repubblica Ceca e in Italia, in cui ha ottenuto importanti risultati.

L’ allevamento di maine coon Perla Blu ha sede in provincia di Roma è riconosciuto dall’Associazione Felina Italiana (ANFI) e dalla FIFe.  L’interesse per il comportamento felino e lo studio della genetica, ha spinto gli allevatori a selezionare gatti con la naturale inclinazione alla pazienza ed alla fiducia verso l’uomo.

No Comments
Comunicati

Vendere di più con il web marketing


All’apparenza il titolo può sembrare di quelli molto pubblicitari e poco reali. In realtà il succo della questione sta proprio in questa affermazione perché vendere di più con il web marketing si può.

Il “come farlo” verrà illustrato a Bologna il 23 giugno nel seminario dal titolo “Vendere di più con il web marketing”. Con il supporto di diversi specialisti nel campo del web marketing, verranno affrontati  temi come il posizionamento sui motori di ricerca, la promozione dell’azienda sui social network e verrà illustrato il caso aziendale di Ducati.

In un mercato in cui le logiche tradizionali sono completamente saltate e l’oscillazione delle borse lo rende sempre più instabile ecco che con una congiunzione di settori si può trovare una soluzione. Infatti la contaminazione tra due comparti come il marketing e l’IT è una possibile via di sviluppo per la propria azienda e un punto di partenza per aumentare il fatturato. Grazie a strategie di web marketing mirate, oggi è possibile promuove la propria azienda e i propri prodotti online utilizzando i tecnicismi di nuova generazione.

L’agenzia Marketing Informatico è specializzata in web marketing e proprio a Bologna illustrerà  come definire la propria strategia online per fidelizzare i clienti e fare new business. Con un’incisiva esperienza alle spalle e una professionalità acquisita sul campo Marketing Informatico ha supportato decine di aziende nel loro debutto sul web rafforzandone il brand e aumentato il fatturato.

Per avere maggiori informazioni vai su http://www.assi-bo.it/Webmarketing

No Comments