Daily Archives

6 Maggio 2010

Comunicati

Impronte dell’Anima


“Una miscela di scultura e pittura che crea insoliti rilievi e nuovi volumi”. Questa è l’arte di Moreno Panozzo secondo Paolo Levi. Centoventi artisti tra scultori, pittori, grafici e fotografi, parteciperanno al Premio Internazionale Biennale d’arte di Asolo che si inaugurerà il 14 maggio 2010. Moreno Panozzo è stato invitato a partecipare all’evento, in cui presenterà quattro opere: “Impronte dell’Anima” scultura in ferro ricoperta da resine; “Seconde Pagine” opera pittorica su tela; “Impronte” opera pittorica rivestita da foglie d’argento; “Segni” opera pittorica composta da un collage di più elementi su vetro, rivestiti di polvere d’oro. Caratteristica principale di questi lavori è la sintesi che porta alla ricerca di una dimensione spirituale in cui l’artista ci accompagna con la sua profonda sensibilità e l’utilizzo di tecniche e materiali sempre nuovi. Ogni solco, ogni segno, viene ideato minuziosamente per dare vita a opere piene di emozioni. Tinte vive e monocromatiche evidenziano i volumi, creando segni semplici che portano alla riflessione. La semplicità, contrario della vita moderna, è pienamente rappresentata da questi capolavori. Rientranze e rilievi vogliono rappresentare i vari momenti dell’esistenza. Un mix di linee e di materiali preziosi, ritmati dalla gestualità dell’artista e dalla sua esperienza, colgono l’attenzione dell’osservatore per predisporlo alla ricerca del significato della vita. Entrare in contatto con queste opere è come immergersi in un mondo tutto personale dove ogni esperienza vissuta riaffiora e viene egregiamente interpretata da questo insieme di frenesia e riflessione. Ci si trova come sospesi tra la quotidianità e un tempo indefinito in cui l’unica cosa che ha valore è l’osservazione e l’introspezione. Ognuno può interpretare in modo soggettivo ciò a cui assiste cercando in se stesso le proprie Impronte dell’Anima.

Impronte dell’Anima

14 maggio 2010 – 04 luglio 2010

Inaugurazione Venerdì 14 Maggio 2010, ore 18.00

c/o Fornace dell’Innovazione

Via Strada Muson, 2 c

31011 Asolo – TV

No Comments
Comunicati

Webtappeti.it lancia la nuova collezione di tappeti moderni

  • By
  • 6 Maggio 2010


L’e-commerce di tappeti contemporanei e di tendenza ha da poco ampliato il catalogo con i modelli della nuova collezione

Il negozio di tappeti moderni Webtappeti.it, annuncia l’uscita della nuova collezione, già in vendita online sul sito ufficiale.
Oltre ad aver riassortito i modelli più richiesti, ha introdotto nuovi tappeti moderni e di tendenza ed i modelli shaggy, la collezione a pelo lungo molto in voga in questo periodo.
Vi sono anche le sezioni dedicate ai bambini, con tanti nuovi disegni, comprese le fantasie sui personaggi Disney.
Le spese di spedizione in Italia restano gratuite.
Per poter scegliere ed acquistare i migliori tappeti online è possibile visitare il sito ufficiale di Webtappeti.it.

Dott.ssa Chiara Bardini – Responsabile Comunicazione Webtappeti.it

Webtappeti.it
Largo Ripa 6 – 24020 Ranica ( BG )

Tel 035-363252 – Fax 035-4124035
[email protected]www.webtappeti.it

Comunicazione Chiara – Comunicati Stampa, Article Marketing e promozione online

No Comments
Comunicati

Bellanima Pictura di Cinzia Fiaschi


Corte degli Accorti, Castelnuovo d’Elsa (FI)
presenta
Bellanima Pictura
La bellezza buona non ha forma di Cinzia Fiaschi
22 maggio – 20 giugno 2010

Evento in collaborazione con la Compagnia Dance in Action Painting, l’Associazione culturale Assenzio e la Corte degli Accorti, Castelnuovo d’Elsa (FI).

Performance inaugurale sabato 22 maggio, ore 18.30, presso la Corte degli Accorti – via della Repubblica, angolo vicolo RISORGIMENTO, Castelnuovo d’Elsa (FI) – con la partecipazione della pittrice-performer Cinzia Fiaschi, degli attori dell’Associazione Culturale Assenzio (Massimiliano Bardotti, Cristina Trinci, Leonardo Bianchi e Carlo Conforti) e della vocalist Titta Nesti.

Bellanima Pictura è l’ulteriore passo in avanti nella ricerca artistica ed estetica della pittrice e performer Cinzia Fiaschi. E’ una raccolta di circa 10 opere, polittici in formati diversi in tecnica mista su tela, esposti presso la Corte degli Accorti dal 22 maggio al 20 giugno. L’essenza di questa esposizione è nella sua performance inaugurale, un incontro sinestetico che coinvolge action painting, teatro e musica, forme diverse che si intrecciano per rendere omaggio all’anima bella della Pittura.

L’action painting della Fiaschi si snoda, da sempre attraverso viaggi verso l’Informale, come nuove possibilità d’interpretazione del fare pittorico. Il professor Marco Cianchi, docente di storia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Firenze, parlando di lei ha confessato: “Eppure non c’è niente di facile o di ovvio, in questa operazione. Che a parte l’impegno, lo studio, l’incontro, e l’assimilazione di tecniche e saperi provenienti da altre discipline – danza, poesia, musica, filosofia – trova la sua legittimità in una tradizione che dal romanticismo europeo passa attraverso gli espressionismi di inizio novecento per raggiungere il culmine nel dopoguerra con il trionfo dell’action painting. Di questa sua fedeltà ad una delle linee principali dell’arte contemporanea non solo dobbiamo essere rispettosi, ma in un certo senso dobbiamo anche esserle grati”.

Il viaggio artistico della Fiaschi anche questa volta si contamina di linguaggi e collaborazioni. L’incipit dell’evento è affidato alla rappresentazione drammatica di un testo della Fiaschi stessa, interpretato dall’Assenzio, un’associazione culturale composta da giovani di Castelfiorentino, che ama contaminarsi di generi fino a non distinguerli più e che, per sua stessa indole, si presta ad essere l’interprete naturale di Bellanima Pictura. Sul finale poi spazio all’improvvisazione con la vocalist Titta Nesti.

Gli attori dell’Assenzio, su una scena che si confonde con il pubblico, saranno i messaggeri di un momento creativo che da sonoro diventa pittorico e viceversa. In un gioco di rimandi le voci si rincorrono, si sfiorano, si toccano, si scontrano, come colori scagliati sulla tela. Tutto sembra casuale, ma in realtà è solo il disegno perfetto dell’atto creativo, è l’informale aspetto della Bellezza.
L’assolo vocale dell’artista eclettica Titta Nesti rompe il silenzio come i gesti squarciano la tela, talvolta sfumati come sussurri, altre volte saturi come grida. Senza soluzione di continuità si inseguono voci, parole, suoni, colori, poesia, teatro, musica e action painting.

Lo spettacolo è appositamente pensato e adattato alla Corte degli Accorti, per i suoi spazi, il suo aperto panorama di ulivi adagiato sul tramonto. La Corte degli Accorti non è solo un luogo fisico, ma anche uno spazio mentale. Sotto la direzione artistica della padrona di casa, la cantautrice Chiara Riondino, si svolgono, infatti, da quasi un anno pillole artistiche di varia natura (fotografia, pittura, scultura, installazioni, musica, teatro e contaminazioni di ogni tipo) che altro non hanno in comune se non la ricercatezza, la qualità, la condivisione. “Viviamo tempi pericolosi perché noiosi, banali e grigi ed è bello pensarti macchia di colore in movimento nel mondo. In questo luogo per me carico di radici ma anche di futuro, tra gli ulivi e il cielo, sarà un onore ospitare la tua determinazione di voler lasciare un segno”. Con queste parole la Riondino saluta la performance della Fiaschi la quale risponde: “La Bellezza è l’unico approccio sentimentale per condividere fantasie e anfratti, libertà, estro, piacere, è la nostra stessa scelta di vita”.

L’appuntamento è quindi per sabato 22 maggio, ore 18.30, presso la Corte degli Accorti – via della Repubblica, angolo vicolo RISORGIMENTO, Castelnuovo d’Elsa (FI) – per la performance inaugurale di Bellanima Pictura.

L’esposizione di opere è visitabile solo su appuntamento.
Per info:
Corte degli Accorti
via della Repubblica, angolo vicolo RISORGIMENTO,
Castelnuovo d’Elsa (FI)
Tel.0571673326
[email protected]
www.myspace.com/lacortedegliaccorti
http://www.facebook.com/pages/La-corte-degli-Accorti/308610299323

Contatti:

UFFICIO STAMPA: Michela Fiaschi
Claudia Dal Ben [email protected]
www.cinziafiaschi.com

No Comments
Comunicati

Cral: offerta di convenzione gratuita per Cral aziendali


Il sito enogastronomico Clicca e Gusta.com che, oltre alla vendita vino, propone un catalogo selezionatissimo di prodotti alimentari, offre ai Cral aziendali la possibilità di stipulare una convenzione gratuita per beneficiare di uno sconto dedicato sul listino prodotti.

La convenzione propone uno sconto su tutti i prodotti ed in più la possibilità di acquistare le promozioni mensili di prodotti freschi presenti nella categoria Cral e Gruppi, che saranno comunicate mensilmente, con durata stabilita, al presidente del Cral.

In questo modo Clicca e Gusta coniuga la convenienza dell’offerta con la qualita’ ed un servizio puntuale di consegna a domicilio con corriere espresso e tracking della spedizione.

Maggiori informazioni si possono trovare nella scheda dedicata ai Cral presente sul sito.

No Comments
Comunicati

Ma cos’è Google Adwords?

Volete vedere il vostro sito IMMEDIATAMENTE fra i primi risultati di Google?
Volete la vostra pubblicità su Siti e Portali che trattano argomenti pertinenti al vostro business?

La soluzione è una sola: Google AdWords!

Ma cos’è Google Adwords?
Google AdWords è il potentissimo strumento pubblicitario di Google che permette di indirizzare la pubblicità della vostra attività esclusivamente in canali pertinenti al vostro business. La potenza di Google AdWords consiste proprio nel poter personalizzare la propria campagna pubblicitaria in maniera TOTALE, ottenendo così profitti sempre migliori con minore investimento. In particolare è possibile:

  • Decidere per quali parole chiave risultare ai primi posti
  • Scegliere di pubblicizzarvi solo per utenti di determinate Regioni o Nazioni
  • Impostare l’orario nel quale i vostri annunci debbano essere pubblicizzati
  • Decidere e variare giornalmente quanto volete spendere per la vostra pubblicità

Ovviamente, un pò come tutte le cose, è molto più facile a dirsi che a farsi! Difatti come è vero che una campagna pubblicitaria ben fatta porta a risultati sicuri è anche vero che una campagna pubblicitaria fatta male porta ad un solo risultato: buttare via i soldi!
Proprio per questo è importante affidare la gestione delle campagne pubblicitarie a degli esperti del settore!

No Comments
Comunicati

Campionato SBK: Supersonic Racing Team pronto per Monza A“The Rocker”: “Nessun consiglio, solo fai meglio che puoi”


Alla vigilia della gara del 9 maggio, Luigi Scassa, papà, maestro e primo tifoso del pilota della squadra di Parma incoraggia il figlio a impegnarsi al massimo e con orgoglio ripercorre le tappe che hanno portato Luca a gareggiare a livello mondiale.

Lo ha visto scendere in pista per la prima volta, lo ha seguito in ogni vittoria e in ogni sconfitta fino al 2006, è il suo tifoso numero uno: Luigi Scassa, con un passato di pilota da cross, sa bene come ci si sente prima di una gara importante e a suo figlio Luca, che tra pochi giorni a Monza se la vedrà di nuovo con Haslam, Biaggi, Rea e tutti gli altri piloti dell’ SBK (Campionato Mondiale Superbike), dice una cosa sola: “Fai meglio che puoi!”.
Ed è quello che si augurano anche tutti i tifosi del Supersonic Racing Team, che il 9 maggio saranno tra gli spettatori oppure a  casa davanti alla televisione.

Vedere il proprio figlio gareggiare nel massimo campionato delle derivate di serie è un traguardo di tutto rispetto, specialmente se, come nel caso di Luigi, sei stato tu a dargli i primi consigli. “In effetti Luca ha respirato fin da piccolo il clima e l’atmosfera che circondano il mondo delle motociclette – racconta  il padre di “The Rocker”, che domenica incontrerà i suoi tifosi al termine del warm up di gara 1 – Le moto sono state e sono la mia passione, perciò fin da bambino Luca mi accompagnava in pista e non mi ha stupito che qualche anno dopo mi abbia chiesto di fare una prova in pista. Il talento c’era e da lì è iniziato tutto: l’ho seguito fino al 2006, quando ha vinto il Campionato Italiano 1000 Superstock con la Mv Augusta, dopodichè è subentrata la casa di produzione”.

Pilota, papà, team manager, nessuno meglio di Luigi Scassa è in grado di incoraggiare il campione aretino alla vigilia dell’importante prova di Monza.

Ci uniamo con entusiasmo a questo speciale “In bocca al lupo” e ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato al “Non-concorso” su Facebook. Per maggiori informazioni sulle prossimi iniziative del team di moto racing, gli altri piloti del SBK e le performances della Ducati 1198 in Superbike, vi aspettiamo al sito http://www.supersonicracingteam.com e sulla pagina di Facebook.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
http://www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Frank Autonoleggio Roma: approfittate del nuovo servizio di Safety Driver!


Frank Autonoleggio Roma, in collaborazione con Toga Project (agenzia di comunicazione e organizzazione eventi), mette a disposizione di ciascun cliente il Safety Driver.

Il progetto Safety Driver prende spunto da un servizio già presente in alcune città dell’Europa, dell’America e dell’Asia ed è rivolto a coloro che dopo una serata fuori si accorgono di aver bevuto oltre i limiti consentiti e vogliono tornare a casa in totale sicurezza.

Il servizio consiste nell’arrivo di un operatore a bordo di un miniscooter pieghevole, che viene posto nel bagagliaio del veicolo, nel posto indicato dal cliente e dopo aver condotto il cliente con il suo stesso veicolo a destinazione, dispiega il ciclomotore per rientrare nei punti di presidio.

Maggiori informazioni:
http://www.autonoleggiofranksrl.it/it/news/24.4.2010_40.html

AUTONOLEGGIO FRANK S.R.L.
Via Giovanni Giolitti, 34 – 00185 Roma
(all’interno della Stazione Termini)

No Comments
Comunicati

Uso delle pentole, PentoleOnline organizza corso gratuito


Lo staff di PentoleOnline organizza il primo corso gratuito, e fino ad esaurimento posti, sull’utilizzo di pentole, casseruole e strumenti di cottura, tenuto da Francesco de Francesco, cuoco della scuola di cucina maisazi.com. Approfittatene subito, la partecipazione è assolutamente gratuita e tra tutti i partecipanti sarà estratta a sorte una splendida pentola a sorpresa.

L’appuntamento è fissato per sabato 15 maggio 2010 presso lo Spazio Melampo di Milano, in via Carlo Tenca, 7, dalle ore 9:30 alle 13:00. Clicca qui per iscriverti. Ti aspettiamo!

No Comments
Comunicati

Gli alimenti più odiati dagli italiani


 

Ecco l’elenco degli alimenti più “odiati” dagli italiani: 1° i molluschi, 2° il minestrone, 3° le verdure lesse.

 

Questo il risultato di una ricerca condotta su un campione di 10.000 utenti di www.melarossa.it, il sito che da ormai dieci anni fornisce gratuitamente on line programmi di diete personalizzate.

 

Le persone hanno indicato un alimento che non avrebbero assolutamente voluto nella loro dieta, e i risultati hanno visto prevalere, in questa classifica al negativo, i molluschi, poco graditi da quasi il 10%  degli italiani. Brutti tempi anche per il passato di verdure: il 9,2% ha eliminato dalla lista degli ingredienti il minestrone. Ma sono le verdure in genere a non riscuotere proprio le simpatie dei consumatori: oltre alla minestra di verdure, gli italiani non vogliono vedere in tavola le verdure lesse (7%) o le verdure grigliate o in padella (4,3%): complessivamente, un italiano su cinque esclude in modo categorico dal proprio menù qualcosa che abbia a che fare con le verdure. Per fortuna, l’insalata va meglio (è esclusa solo dall’1,8%). Il pesce è poco apprezzato dal 5,6% e i legumi non vengono in alcun modo consumati dal 4,8%. Il latte (ma si sa, qui non è una semplice questione di gusto: c’è chi ha un’intolleranza vera) viene escluso dal 5,2%, e lo yogurt dal 4%. Stessa percentuale (4%) di chi non mangia mai (o forse non digerisce proprio) le uova.  Ma ecco i più amati, a cominciare dagli affettati (non sopportati solo dal 3,9%), i formaggi (nella black list solo per il 2,9%) e le carni bianche (2,4%), per arrivare alla pasta (solo l’1% dice no), il riso, il pane e la frutta, alimenti consumati da più del 99% degli italiani.

 

Ecco infine come è composto il campione di 10.000 utenti che hanno richiesto una dieta personalizzata, con lo specifico scopo di perdere peso  (95% degli utenti) o di aumentarlo (5% degli utenti). Mediamente, il campione si considera in sovrappeso di 10 kg. Il 26% delle diete richieste sono finalizzate a perdere fino a 4 kg, il 37% tra 4 e 8 kg, il 23% tra 8 e 13 kg.

Solo il 14% degli utenti si considera in un sovrappeso superiore ai 13 kg. La maggioranza degli utenti registrati è nella fascia di età tra i 35 e i 49 anni (74%) mentre solo l’8% degli iscritti ha più di 50 anni e il 17% è nella fascia di età tra i 12 e i 20 anni.

 

Il sito www.melarossa.it,  realizzato con la supervisione scientifica della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, è in grado di elaborare diete con un data base di 435 diverse diete settimanali, per un totale di 3045 menù giornalieri, sulla base delle indicazioni fornite dai LARN (Livelli di assunzione Raccomandata di Energia e Nutrienti per la Popolazione Italiana, prodotto dall’Istituto Nazionale di Ricerca su Alimenti e Nutrizione, in collaborazione con la Società di Nutrizione Umana), dando quindi anche una adeguata rilevanza alla qualità degli acidi grassi (limitando l’apporto di acidi grassi saturi) e del rapporto tra proteine animali e vegetali.

Ogni singola giornata presenta una dieta equilibrata nell’apporto dei macronutrienti (carboidrati grassi e proteine) e fornisce un corretto apporto di tutti i principali micronutrienti (vitamine idrosolubili, liposolubili e sali minerali).

 

 

www.melarossa.it

Ufficio Stampa:

Grapho

Via Mario de’ Fiori 72

00187 Roma

tel. 06.69202304

[email protected]

No Comments
Comunicati

BB Saturnia Terme

Come trascorrere una vacanza veramente rilassante e divertente nel cuore della Maremma, scegliendo un Bed and Breakfast a Saturnia, deliziosa cittadina dell’entroterra.

Struttura ricettiva del paese di Saturnia, il B&B Villa Giulia saprà essere il luogo migliore per trascorrere un viaggio nella ammaliante Maremma.

Le camere del BB Villa Giulia, sono estremamente eleganti grazie in maniera particolare all’attenzione nella mobilia, con un ambiente di assoluto fascino, ogni camera ha cassaforte, tv e asciugacapelli, la mattina la prima colazione viene allestita nella grande sala comune.

Saturnia è un paesino del sud della regione Toscana, sorto in epoca etrusca, il paese si mostra come un pregiato gioiello di arte e cultura antica, fra le principali costruzioni di Saturnia, menzioniamo : Rocca Aldobrandesca, Castello Ciacci e Mura di Cinta.

Gli amanti della natura troveranno un viaggio in Maremma Toscana l’opportunità migliore per conoscere il fascino di questa regione, con i paesini di Porto Santo Stefano, Pitigliano e Saturnia, tutti incredibilmente rilevanti a livello storico.

No Comments
Comunicati

Come possono i nostri corsi di posizionamento aiutare la vostra azienda


Come si posiziona il vostro sito nelle pagine di Google? Nella sesta pagina? Nell’ottava? Quante persone leggeranno sei pagine di risultati prima di selezionarne uno? Sapresti come migliorare questa situazione? SEO Junkies sappiamo come fare. Noi siamo dei fanatici di tecniche di posizionamento che non desiderano altro che spingere il vostro sito web nelle prime pagine nei motori di ricerca. Noi facciamo tutto questo senza campagne PPC (Pay Per Click) o con non etiche strategie Black Hat, ma solo con buone pratiche e strategie di indicizzazione. Il posizionamento nei motori di ricerca al momento é un settore ampiamente frainteso e il nostro obiettivo é informare e formare i vostri dipendenti affinché si assumano alcune responsabilitá per le vostre campagne di indicizzazione e e il vostro sito internet si posizioni in alto nelle pagine dei motori di ricerca (l’acronimo inglese é SERPs ovvero Search Engine Results Pages). Dopo aver frequentato i nostri corsi di formazione di posizionamento, il vostro staff sará in grado di valutare l’efficienza delle vostre parole chiave per assicursi quindi, di essere notati. I vostri dipendenti apprenderanno come scrivere i contenuti in modo tale che i motori di ricerca capiscano esattamente di cosa tratta il vostro sito web e di conseguenza lo includa in ricerche correlate alla materia da voi trattata. Infine, il vostro staff apprenderá come evitare che le vostre pagine web perdano posizione (in inglese PageRank) e come mantenerla, cosí che i motori di ricerca capiscano che la vostra azienda é seria, di qualitá ed é quella piú appropriata da presentare nella prima pagina. Quindi cosa state aspettando? Affidaci i tuoi dipendenti pe run corso di formazione e li faremo diventare il vostro SEO Junkies.

No Comments
Comunicati

Trattamenti Estetici Sì, ma Solo con Professionisti Preparati, Apparecchiature e Prodotti Adeguati


Intervista alla Dottoressa Del Panta, Biologa e Nutrizionista, responsabile Scientifica di Clamys, la Beauty Farm di eccellenza nel cuore di Torino, leader nel settore Estetico.

Dottoressa Del Panta, cosa comporta essere leader in questo settore?

Significa un grande impegno nello sviluppo e nella ricerca, una costante attenzione nell’individuare le esigenze di mercato, nell’interagire con aziende che producono attrezzature specifiche per impostare protocolli e piattaforme di lavoro da svolgere nel centro.
Noi di Clamys forniamo il nostro know-how e i nostri protocolli per i trattamenti estetici più avanzati ad altri centri di Milano, Piacenza, Firenze, Roma.
Oggi la clientela è molto esigente e consapevole, e il mondo dell’estetica si è molto evoluto e non può prescindere dall’utilizzo di apparecchiature sempre più avanzate ed efficaci.
Essere Leader per noi significa quindi indirizzare le scelte di mercato, analizzare le novità tecnologiche e selezionare le più convincenti, tutelare i consumatori.

Mi può fare un esempio?
Posso farne tantissimi: prendiamo per esempio la Cavitazione, un trattamento estetico molto efficace per il corpo: oggi molti istituti (molte estetiste) e addirittura alcuni parrucchieri si sono dotati di questa attrezzatura.
Il risultato è un’offerta molto allargata, ma con una preparazione tecnica spesso inadeguata e insufficiente. Alcune estetiste seguono corsi di formazione di poche ore, alcune non ne seguono affatto e senza cognizioni specifiche di anatomia e fisiologia si improvvisano “operatrici”.
Per non parlare poi delle attrezzature utilizzate! Esistono in commercio apparecchi assolutamente inefficaci per la scarsa potenza erogata, per la mancanza di sensori di profondità, di microprocessori ecc…

Hanno sì costi contenuti, ma i trattamenti vengono poi venduti a prezzi di mercato elevati!

Senza contare il fattore sicurezza che in molti casi è totalmente trascurato. Molte di queste attrezzature non sono certificate e non sono a norma; un rischio per l’utente ma anche per l’operatrice.

Dottoressa cosa proponete alla Vostra Clientela?

Ovviamente il meglio di ciò che abbiamo selezionato. Utilizziamo tutti i tipi di Cavitazione: Ultracavitazione a bassa frequenza, Focalizzata, Convex, 3D tridimensionale; Ultrasuoni ad alta e media frequenza con piastre radianti e amplificatori di classe A.

Ma questa eccellenza si paga molto?
Proponiamo i nostri trattamenti ad un costo assolutamente conveniente e concorrenziale. La filosofia di CLAMYS è che la Bellezza non è necessariamente un Lusso.

Leggiamo spesso di un trattamento con l’Ossigeno molto in voga a Hollywood, cosa ne pensa?

Si tratta dell’ossigeno iperbarico a propulsione, ed anche su questo argomento c’è molta confusione di informazione, che alimenta curiosità e aspettative da parte del consumatore.
Vengono vendute anche attrezzature inadeguate e senza specifica formazione professionale. Oggi il mercato è inflazionato da rudimentali compressori collegati ad un beccuccio da cui esce ossigeno a pressione insufficiente a produrre gli effetti rivitalizzanti promessi.
Recentemente anche una giornalista esperta del settore è scivolata su questo equivoco… si figuri i poveri consumatori!
Bisogna ricordare che in campo estetico c’è ossigeno e ossigeno. CLAMYS utilizza in esclusiva per Torino la più completa ed efficace Oxymegastation.
Non è solo la sua propulsione ad essere utilizzata, ma anche la oxyendodermia, ovvero la veicolazione profonda di sostanze attive, una sorta di mesoterapia ma senza aghi, indolore e sicura.
Esiste poi la tachipercussione ossigenata, per un peeling perfetto e rigenerante indicato anche per pelli delicate o acneiche.
Infine l’oxy vacuum massage è un trattamento efficace nel contrastare Adiposità e Cellulite. Vedete quali e quante potenzialità offre questa tecnica se applicata correttamente.

Sappiamo che avete un’esclusiva linea di Cosmetici, ci parli dei prodotti che utilizzate.
E’ certamente una delle prerogative di CLAMYS offrire solo il meglio alla nostra clientela. Ci distinguiamo per ricercare la perfezione e per migliorare i risultati ottenuti in istituto.
Infatti in cabina utilizziamo i nostri esclusivi prodotti, gli stessi da rivendita per autocura a casa, sono cosmetici di altissimo valore biologico, prodotti dalla nostra divisione CLAMYS PHARMA, formulati e realizzati con sofisticate nano tecnologie proprio per essere facilmente veicolati in profondità con i nostri trattamenti.
Cavitazione, Oxy Propulsione, Radiofrequenza, LPG, da CLAMYS sono sempre potenziati dall’utilizzo di cosmetici specifici: Fosfatidilcolina attiva per i trattamenti corpo, antiossidanti rivitalizzanti, rimpolpanti e fattori di crescita da Cellule Staminali per i trattamenti viso e ringiovanimento.

Un consiglio da dare in previsione della bella stagione e della prova Bikini?
Non esiste il trattamento miracoloso, affidatevi ad istituti di bellezza seri che possano offrire un ampio ventaglio di proposte e dove vengano forniti consigli nutrizionali e possibilità di fitness finalizzato al dimagrimento.
Solo così sarete soddisfatte e non sprecherete tempo e denaro.

Clamys Beauty Farm & SPA
c.so Re Umberto n. 79 – 10129 Torino
Telefono +39.011.568.19.25
Fax +39.011.508.76.16
e-mail: [email protected]
www.clamys.it

No Comments
Comunicati

Casa vacanza Montesilvano: on line sul italiaaffitti.it una proposta molto conveniente


Per tutti coloro che hanno scelto Montesilvano come meta delle proprie vacanze sul sito Italia Affitti sono disponibili tantissime proposte di casa vacanza a Montesilvano tutte molto convenienti. In particolare da oggi è on line un bellissimo trilocale di 80 mq. Questa casa vacanza a Montesilvano si trova nella zona dei grandi alberghi ed è veramente vicinissima al mare.

L’appartamento è di nuova costruzione, completamente arredato con mobili nuovi, è composto da: un soggiorno con angolo cottura, due camere, un servizio con doccia e un grande balcone vista mare.
Per avere maggiori informazioni e vedere le foto di questa casa vacanza a Montesilvano basta visitare il sito Italia Affitti ed inserire nell’apposito box di ricerca il codice di riferimento estivo63-b.

Se la casa vacanza a Montesilvano in questione soddisfa a pieno le proprie esigenze abitative è possibile contattare gli agenti Italia Affitti per una visita gratuita inserendo i propri dati nel form di contatto o semplicemente chiamando l’agenzia più vicina al numero indicato sul sito.

Per tutti coloro che, invece, non hanno trovato in questa casa vacanza a Montesilvano ciò che cercavano, sul sito Italia Affitti sono disponibili tantissimi altri annunci di affitto sia di case vacanze Montesilvano sia di tante altre tipologie di immobili disponibili per tutti i periodi dell’anno.

Basta infatti scegliere una delle città indicate a sinistra dell’home page per ottenere tutti gli annunci di affitto relativi alla città scelta e se poi si desidera restringere ancora di più il campo di ricerca è possibile selezionare il tipo di immobile desiderato.

Attualmente sul sito ci sono offerte interessantissime di case vacanza Pescara
, case vacanza Francavilla al mare, ma anche tante offerte di immobili Pescara, appartamenti Francavilla e convenienti affitti monolocale Montesilvano
.

Anna Angelica Serra

Area Web Marketing

[email protected]

Italia Affitti s.a.s

Corso Umberto I, n.18

65100 Pescara PE

Tel: 0854219081

www.italiaaffitti.it

No Comments
Comunicati

Risorsa vino, bene quotidiano


Imola, 6 maggio 2010 – Un Covegno dal titolo “Risorsa vino, bene quotidiano” è quello organizzato dal Gruppo Cevico al Teatro Rossini di Lugo (Ra) il 14 maggio prossimo. Tema centrale è quello del consumo dell’alimento vino e la sua percezione da costume positivo con effetti benefici sulla salute a minaccia di assimilazione alla categoria dei cocktail ad alto tasso alcolico e conseguente rischio di stigmatizzazione come causa di incidenti stradali e malattie legate all’alcolismo.

Le relazioni del Dott. Denis Pantini di Nomisma – Dir. Area Agricoltura e Industria Alimentare – sulle tendenze dei mercati del vino e l’impatto sui territori, e l’intervento del Dott. Nicola De Bortoli – Gastrointerologo dell’Università di Pisa – sul tema del ruolo salutare del consumo moderato di vino, costituiranno la parte centrale del convegno  che annovera numerosi partecipanti alla tavola rotonda prevista per la parte conclusiva, tra cui Alessandro Torcoli – Caporedattore di “Civiltà del bere” e Tiberio Rabboni – Ass. Agricoltura della Regione Emila-Romagna e Gian Alfonso Roda – Pres. Dell’Enoteca Regionalle ER.

L’attore romagnolo di fama internazionale Ivano Marescotti condurrà inoltre un intervento a soggetto in apertura dell’incontro.

Obiettivo di Cevico ma in generale di tutti i convenuti al convegno è quello di fornire nuovi contenuti di carattere scientifico e sociologico sul tema, a distanza di anni dal fenomeno “France Paradox” e ridare il ruolo che il vino merita facendo luce sui risultati di tante ricerche relative agli effetti benefici di un suo consumo quotidiano e assennato.

L’idea di “Risorsa vino, bene quotidiano” nasce quindi dall’esigenza di stimolare iniziative e campagne governative di supporto alla conoscenza del vino e  di affidare ai protagonisti di una delle eccellenze italiane una voce di riferimento in un periodo critico in cui nessuno dei protagonisti di associazioni di categoria e produttori sta facendo rilevare l’importanza culturale, economica ed educativa di questo  alimento.

No Comments
Comunicati

3D a basso costo? Sì grazie, con NKE e le nuove stampanti Designjet 3D di HP per il CAD


Realizzare in pochi minuti dei prototipi tridimensionali in ABS a basso costo oggi è possibile grazie alla tecnologia delle nuove stampanti HP Designjet 3D, perfettamente integrate da NKE – storico Autodesk Gold Partner Manufacturing Autodesk – nei sistemi di progettazione CAD per il mondo industriale e civile.

Sino a ieri, produrre dei modelli in scala o in dimensioni reali di un prototipo, imponeva investimenti in tecnologia e conoscenze tecniche che limitavano l’impiego di tali strumenti a pochi attori specializzati sul mercato o a società di servizi.  

Con l’accordo stipulato dalla casa americana HP con la società Stratasys leader nelle tecnologie FDM, si aprono scenari sino ad oggi preclusi al grande mercato.  A partire infatti da € 12.600 è oggi possibile:

»        Realizzare rapidamente in casa e a basso costo dei campioni di oggetti progettati con programmi di progettazione 3D, allo scopo di verificarne la rispondenza alle specifiche d’impiego, per valutare da subito una serie di possibili varianti di design, per provare le difficoltà di montaggio in un insieme da assemblare, e così via.

»        Risparmiare tempo e denaro, evitando di affidare tale compito a società esterne che oggi offrono questo servizio.

»        Moltiplicare la propria capacità di attrarre l’attenzione dei potenziali clienti affiancando alla tradizionale offerta cartacea, un prototipo in plastica del prodotto da costruire.

»        Divenire competitivi nella proposta di campionature a basso costo in nuovi mercati e mercati emergenti quali: plastici di edifici, oggetti di design, packaging, prodotti di consumo, ecc.

Con le stampanti HP Designjet 3D è possibile creare da zero un oggetto reale, grazie ad una serie di ugelli che depositano un particolare materiale plastico ABS realizzando l’oggetto strato per strato. Per esemplificare meglio il concetto, sarà possibile ottenere un modello reale di un progetto 3D creato con i programmi CAD 3D più diffusi semplicemente trasferendo alla stampante il formato standard STL.

Le nuove stampanti HP Designjet 3D destinate ad un utilizzo professionale, sono commercializzate dalla società NKE – Negroni Key Engineering, Autodesk Gold Partner con 20 anni di esperienza CAD CAE CAM e 7 sedi in Italia, che propone tutti i sistemi CAD e PLM Autodesk per il manufacturing, l’industrial design, le costruzioni e l’entertainment, integrandoli con i software CAM Auton/Esprit, e l’hardware HP.

Le stampanti HP Designjet 3D sono disponibili in due versioni:

  • monocromatica (dimensioni massime dell’oggetto: 203x152x152) a € 12.500 e
  • a 8 colori ottenibili con apposite cartucce in 8 colori standard (dimensioni massime dell’oggetto: 203x203x152) a € 16.500

Entrambe le stampanti sono dotate di un sofisticato ma alquanto pratico driver ottimizzatore che consente l’interfacciamento con tutte le applicazioni 3D che prevedano una uscita con file standard STL e includono un anno di garanzia on site, varie formule di estensione di garanzia nonché un servizio gratuito di smaltimento scorie, prototipi o cartucce di colore esauste.

Va previsto invece il pratico sistema di rimozione automatica dei supporti creati per la realizzazione dei pezzi, senza la necessità di impianti speciali / operatori dedicati. Una sorta di piccola vasca del costo €1.720 che, affiancata alla stampante, rimuove tutto il materiale costruttivo in eccedenza in modo assai semplice ed efficace.  Ogni caricatore di ABS costa € 148 e ha un’autonomia di 48 ore di funzionamento.

Richiedi subito, senza alcun impegno, un test e/o una proposta commerciale che soddisfi le tutte le tue necessità di produzione prototipi 3D [email protected]. Per saperne di più: http://www.negroni.it/nke/promozioni/Promo_Stampanti_HP_Designjet_3D.html

No Comments
Comunicati

Il Golden Gala compie trent’anni!


Hotel Traiano è lieto di ricordarvi che Il Golden Gala compie trent’anni! Lo storico meeting di atletica leggera è in programma come sempre nello stadio simbolo dello sport tricolore, sede dei Giochi Olimpici del 1960 e da allora teatro per eccellenza delle imprese dei più grandi campioni dell’atletica, lo Stadio Olimpico di Roma.

Dal 21 novembre 2009, il Golden Gala è entrato ufficialmente a far parte della Diamond League, il nuovo circuito mondiale, composto da 14 meeting internazionali di atletica leggera organizzati annualmente dalla IAAF da maggio ad agosto, che ha preso il posto, dal 2010, della precedente Golden League.

Il calendario del nuovo circuito prevede la partenza a Doha (Qatar) il 14 maggio 2010 e l’arrivo a Bruxelles (Belgio) il 27 agosto 2010; Roma rappresenta la quarta tappa e tra i campioni attesi ci saranno la russa Yelena Isinbaeva, campionessa mondiale del salto con l’asta, e l’etiope Kenenisa Bekele, assoluto dominatore del mezzofondo.

L’appuntamento con il Golden Gala è per il 10 giugno 2010 allo Stadio Olimpico, alle ore 20:00.

Hotel Traiano è in via 4 Novembre, 154, 00187 nel centro storico di Roma a pochi minuti a piedi dal Colosseo.

No Comments
Comunicati

Castel San Pietro Terme


Anche quest’anno torna a Castel San Pietro Terme il consueto appuntamento con il Blues.

Il 4, 5 e 6 giugno 2010 andrà in scena la 14° edizione del “Castel San Pietro in Blues”. Durante i tre giorni di musica si alterneranno sul palco cinque gruppi internazionali che regaleranno agli amanti di questo genere musicale, tante emozioni ed il meglio del loro repertorio.
Venerdì 4 giugno ORE 21.00
The acoustic blues of EDDIE MARTIN Definito il miglior chitarrista blues tradizionale della scena Inglese contemporanea, Eddie Martin è stato definito dal Times di Londra “… uno dei più rispettati musicisti del regno Unito, un mix fra un “house-rocking slide” e le sonorità pirotecniche di Buddy Guy …”.

sabato 5 giugno 2010 ORE 20.30
The MARTIN HARLEY BAND “Drumrolls for Somersaults” Scoperto ed osannato dal pubblico italiano nell’edizione di In Blues 2009, apprezzato dalla critica musicale specializzata che cosí ha definito il suo concerto “grande artista, scaletta perfetta, esibizione straordinaria, pubblico estasiato …” (IL BLUES, Matteo Gaccioli, n.108/09), Martin Harley ritorna a Castel San Pietro in compagnia della sua slide guitar e con la sua nuova band per presentare “Drumrolls for Somersaults”, il suo nuovo album in uscita dal prossimo mese di Aprile.
HILL COUNTRY REVUE – The modern Southern Rock / Blues band for the new generation Formato da Cody Dickinson dei North Mississippi Allstars nel 2008, il supergruppo riunisce musicisti straordinari quali Chris Chew, Kirk Smithhart, Ed “Hot” Cleveland e Dixie Dan Coburn. Un solo album realizzato “Make a Move” (Razor and Tie Records 09) è sufficiente per proiettare gli HCR all’attenzione del grande pubblico e della critica internazionale. Hill Country Revue, per la prima volta in Italia!
domenica 6 giugno 2010 ORE 20.30
Jason Ricci & New Blood Giovane e straordinario armonicista, Jason Ricci dopo essersi classificato primo al Sonny Boy Blues Society a soli 21 anni ed aver registrato il suo primo album, ha trovato presto la sua strada nel mondo del blues, suonando con i grandi Junior Kimbrough, R.L.Burnside e Nick Curran. Nel 1999, vinse il mars National Harmonica Contest e cominciò a suonare con Keith Brown.
Nel 2002 formò la sua band, Jason Ricci & New Blood, il cui repertorio comprende brani di taglio tradizionale, che includono improvvisazioni, fraseggi originali, come pezzi melodici e strumentali.
Sue Foley and Peter Karp band – “He said – She said” Sue Foley, cantante, chitarrista e prolifica autrice, è considerata una delle migliori espressioni “al femminile” della musica blues/roots degli ultimi 20 anni.
Canadese di Ottawa, Sue ha inciso e condiviso il palco con BB King, Buddy Guy, George Thorogood, Tom Petty, Joe Cocker, Rufus Thomas, Bill Doggett, Pinetop Perkins, Joe Ely, Chuck Rainey e Lucinda Williams.
Ha ottenuto diversi riconoscimenti dalla critica specializzata, compresa una nomination per il prestigioso WC Handy Award per il miglior artista contemporaneo femminile nel 2002.

La partecipazione ai concerti, che si terranno alla Sala Cassero e in Piazza XX Settembre, è GRATUITA e per l’occasione l’Hotel Castello ha riservato tariffe promozionali in formula last minute, con sistemazione in camera singola o doppia, a tutti gli amanti del Blues che nelle giornate della manifestazione pernotteranno a Castel San Pietro Terme.

www.hotelcastello.com

www.castelsanpietroinblues.it

No Comments
Comunicati

Speciale Fiera del Libro 2010 su Hoepli.it: sconto -15% su 200.000 libri


In occasione della Fiera del Libro di Torino 2010, in programma dal 13 al 17 maggio, la Grande Libreria Online HOEPLI.it presenta l’incredibile promozione EXTRA FUORI TUTTO – LIBRI E DVD LOW COST: fino al 17 maggio 2010 è possibile acquistare oltre 200.000 libri immediatamente disponibili usufruendo di uno Sconto Netto del -15%.

L’offerta EXTRA FUORI TUTTO – LIBRI E DVD LOW COST e un’occasione davvero unica per acquistare online ad un prezzo speciale i best seller nazionali e internazionali, i grandi classici della letteratura mondiale, ma anche i libri professionali e tecnici presenti nel ricchissimo catalogo di HOEPLI.it. E’ possibile navigare l’offerta EXTRA FUORI TUTTO scegliendo una categoria e poi filtrando la ricerca secondo le proprie esigenze, oppure cercando i libri di proprio interesse attraverso parole chiave.

Il Salone Internazionale del Libro di Torino è tra gli appuntamenti annuali più importanti in Italia per il settore dell’editoria: propone ad ogni edizione una vasta campionatura delle letterature di tutto il mondo, scegliendo di volta in volta un paese ospite e promuovendo sia direttamente che indirettamente la conoscenza e la lettura di autori poco conosciuti.

In occasione di questo evento internazionale, grazie alla speciale promozione EXTRA FUORI TUTTO anche la Grande Libreria Online Hoepli.it invita il suo pubblico di lettori ad acquistare e leggere più libri, dai best seller a testi di settore, approfittando di prezzi particolarmente vantaggiosi.

Tra i 200.000 titoli in offerta fino al 17 maggio HOEPLI.it propone anche una vasta selezione di audiolibri, un modo originale e piacevole di ascoltare attraverso la voce di un narratore grandi romanzi del passato o moderni best seller. L’audiolibro arricchisce sicuramente la comprensione di un testo: tutto ciò infatti che nella lettura silenziosa è dato per scontato viene invece catturato nella lettura ad alta voce, in un dialogo costante con l’autore del testo, dando vitalità, colore e spessore ad ogni pagina.

Approfittate della promozione EXTRA FUORI TUTTO della Grande Libreria Online HOEPLI.it: non lasciatevi scappare questa vantaggiosa offerta per vostri acquisti di libri online!

Fonte: Grande Libreria Online HOEPLI.it

No Comments
Comunicati

Amanti della buona cucina: ecco gli hotel da cui è meglio stare alla larga


HolidayCheck, il più grande portale europeo di recensioni di hotel ha stilato la lista degli hotel con la peggiore gastronomia in base ai giudizi degli utenti. I principali motivi per cui gli utenti non raccomandano la cucina di questi alberghi? Menú monotoni, piatti freddi, lunghe code al buffet e scarsa igene. Amanti della buona cucina, se volete evitare brutte sorprese, prendete carta e penna e annotate il nome di questi hotel.

1. Side Hotel Point (Turchia)
Al primo posto della classifica si piazza il Side Point Hotel, situato sulla Riviera Turca. L’hotel non ha molta fantasia in quanto varietà di menú. Facile trovare come cena lo stesso cibo del pranzo riscaldato. Oltre al cibo monotono, l’area ristorante (vedi foto) scarseggia in quanto igene e, come ironizza un utente di HolidayCheck, “Se siete sopravvissuti a un soggiorno in questo hotel, allora potrete mangiare di tutto”.

Valutazione della gastronomia da parte degli utenti: 1.9 (la scala di valutazione va da 1= pessimo a 6=ottimo)

2. Hotel Arcadio/Arcadia (Spagna)
Secondo „classificato“ l’hotel Arcadio/Arcadia sull’isola di Maiorca. Secondi gli utenti di HolidayCheck qui è meglio evitare la colazione. Il motivo? La sala colazione si trova in un semiterrato, la pulizia scarseggia e al buffet vengono serviti toast bruciati e salsicce secche, per non parlare poi delle condizioni igeniche della macchina del caffé e del distributore dei succhi d’arancia. Meglio quindi acquistare una baguette al supermercato e fermarsi a bere un caffè in un bar sulla spiaggia.
Valutazione della gastronomia da parte degli utenti: 2.0

3. Laruj Hotel Polat Thermal (Turchia)
Torniamo in Turchia: malgrado il Laruj Hotel Polat Thermal sia stato classificato un hotel a 5 stelle, secondo gli utenti di HolidayCheck la qualità della gastronomia non ne vale neanche la metà. La maggior parte dei piatti vengono serviti freddi, la scelta del menú è molto limitata e la quantità di cibo servita al buffet è scarsa rispetto al numero degli ospiti. L’unico particolare che rimanda a un hotel a 5 stelle è il prezzo delle bevande: che va dai 5 euro per una birra fino ai 15 euro per un Cocktail.
Valutazione Gastronomia: 2.1

4. Hotel Colosseum (Bulgaria)
A differenza di quanto suggerisce il nome, l’hotel Colosseum non si trova a Roma, ma bensì in Bulgaria e a qualità della cucina proposta dall’albergo non può essere paragonata a quella italiana. Per fortuna l’hotel si trova in una posizione molto favorevole e nei dintorni ci sono diversi ristoranti dove mangiare cibo migliore.
Valutazione gastronomia da parte degli utenti: 2.6

Hotel Reemyvera Resort (Egitto- Hurgada)
A parimerito con l’hotel bulgaro Colosseum troviamo il Reemyvera Resort , a Hurgada, la cui offerta per
ristorazione è stata valutata dagli utenti di HolidayCheck come insufficiente. Mancanza di igiene nella sala da pranzo e menú sempre a base di pasta, verdure e carne. Nel bar dell’hotel le bevande vengono servite in bicchieri di plastica e per bere un caffé a colazione bisogna arrivare presto, altrimenti c’è il rischio di non trovare più una tazzina pulita.
Valutazione gastronomia da parte degli utenti: 2.6

5. Hotel Belussi Beach (Grecia)
Chiudiamo la classifica con l’Hotel Belussi Beach in cui si mangia meno peggio che negli altri, con un’annotazione: “se desiderate perdere peso, allora siete nell’hotel giusto”. Questa l’opinione di un utente di HolidayCheck sulla cucina proposta da questo albergo situato sull’isola greca di Zante. Se state sorseggiando una bevanda zuccherata dovete prestare ttenzione alle vespe che si aggirano nella sala pranzo prendendo d’assalto frutta e dolci.
Valutazione gastronomia da parte degli utenti: 3.1

Su di noi
Fondato nel 1999, HolidayCheck è il più grande portale europeo per i viaggi, le vacanze e le recensioni di hotel. Certificato TÜV grazie alla qualità, alla sicurezza e alla trasparenza dei servizi offerti, su HolidayCheck gli utenti possono trovare più di 1.300.000 di recensioni, 1.500.000 foto delle vacanze e 24.000 video di viaggio. Il portale è presente in 10 lingue diverse e permette ai viaggiatori di condividere le proprie esperienze di viaggio.

No Comments
Comunicati

Moto GP Mugello 2010


Dall’11 aprile 2010, si aprirà l’edizione 2010 del Motomondiale.

La 62ª edizione della competizione internazionale, partirà con il Gran Premio del Qatar
e terminerà il 7 novembre con il Gran Premio della Comunità Valenciana.

Questa edizione sarà anche la prima della nuova classe Moto2, che ha sostituito la classe 250.
Il motomondiale farà tappa all’Autodromo del Mugello (FI), dal 4 al 6 giugno.

Caccia aperta al titolo 2010 con Valentino Rossi, ancora più forte in sella alla nuova Yamaha M1.
Casey Stoner e la Ducati saranno assieme a Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa i rivali più agguerriti.

Dove: Barberino di Mugello, Firenze

Quando: 6 giugno 2010

Il BED AND BREAKFAST SANDRA di Firenze propone un soggiorno in camera doppia con bagno privato
al prezzo di 70 euro a camera e a notte (MINIMO 3 notti)

No Comments
Comunicati

Brescia: lanciata una “Freccia Rossa” di prevenzione alla droga!


Brescia: nel Centro commerciale “Freccia Rossa”, questo fine settimana è stato messo a disposizione materiale informativo di prevenzione sulle droghe, distribuito e offerto dal gruppo “Dico no alla droga, dico Si alla vita” in collaborazione con la “Fondazione per un mondo libero dalla droga”.
Nel rinomato centro commerciale, mentre centinaia di persone si aggiravano tra i negozi, in molti hanno colto l’occasione per prendere gli opuscoli e chiedere ai volontari aiuto sul modo corretto di dar informazioni ai propri figli.
I volontari, che si sono alternati durante tutta la giornata, hanno così potuto consegnare centinaia di opuscoli di prevenzione “La verità sulle droghe”, incassando anche complimenti sulla scientificità del materiale, pure scritto in modo semplice, chiaro e senza forzature.
Durante la giornata parecchi ragazzi interessati al materiale di prevenzione si sono alternati allo stand, messo a disposizione dalla Direzione, oltre a genitori e insegnanti che non hanno mancato di ricevere i dati su lezioni e conferenze che possono essere tenute dai volontari come dagli insegnanti stessi, grazie al Manuale apposito. Ed è stato regalato il rinomato DVD del documentario su “ La Verità sulle droghe”, già in onda in diverse TV locali e Regionali.
“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l’unica ragione di vivere” questa la citazione del filosofo umanitario L. Ron Hubbard che spinge i volontari a lavorare da oltre vent’anni per una società migliore.

Per info Gabriele 3276199439

No Comments
Comunicati

Comunicare tramite newsletter


Sempre più spesso sentiamo parlare di servizio newsletter, ma cos’è realmente? La newsletter altro non è che una forma di promozione, uno strumento per comunicare con i propri (e potenziali) clienti.

Il servizio di newsletter prevede l’invio periodico di messaggi di posta elettronica, a tutti coloro che ne abbiano fatto richiesta. Al momento della registrazione, gli utenti possono selezionare alcuni degli argomenti editoriali presenti, in modo tale da ricevere solamente newsletter realmente interessanti.

Il punto di forza dei servizi di newsletter, la ragione stessa per cui vengono sempre più spesso utilizzati dalle realtà imprenditoriali italiane, è la predisposizione a convertire i potenziali clienti, in clienti fidelizzati al marchio, nonché ai servizi e/o prodotti che offre.

Ma i vantaggi dell’utilizzo della newsletter non si limitano solo a questo. Il servizio di newsletter permette inoltre di incrementare, anche in maniera esponenziale, il traffico al proprio sito internet.

La newsletter può rivelarsi un ottimo veicolo promozionale, ma affinché sia così è necessario studiare e definire quali messaggi si vogliono veicolare, l’approccio comunicativo da utilizzare, il target di riferimento e altro. Per questo motivo, affidarsi ad una azienda di servizi marketing è spesso la scelta migliore.

No Comments
Comunicati

Gratta e Vinci Online L’identità misteriosa: su JoyAmo.com tutti i segreti


JoyAmo.com svela i segreti de “L’Identità Misteriosa“, nuovissimo gratta e vinci online con un primo premio da 100.000 euro. Payout e quantità di biglietti vincenti sono disponibili sul famoso sito di giochi online, che conta più di 20.000 iscritti.

Il gioco “L’Identità Misteriosa”, autorizzato dall’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), consiste nella scelta di quattro dei sedici indizi a disposizione del giocatore.
Se gli indizi scelti corrisponderanno a quelli nascosti il giocatore vincerà. Più corrispondenze ci saranno maggiore sarà la cifra vinta. La vincità potrà essere successivamente moltiplicata, svelando l’identità misteriosa.

“L’Identità Misteriosa” è il gratta e vinci online da 2 euro con il payout più alto.

Per accedere alla scheda del gratta e vinci clicca qui.

No Comments
Comunicati

Le agenzie di comunicazione non possono più ignorare i social media


Sembra che ormai ogni agenzia di comunicazione stia cercando di integrare il Social Media Marketing tra i suoi servizi. Molti esperti del settore, che lavorano da anni nel campo del marketing offline, si stanno chiedendo se sia giunto il momento di approcciarsi ai social media e di proporli ai clienti.

La risposta a questa domanda è sì, se si vuole offrire ai propri clienti un pacchetto di servizi al passo col tempo e soddisfare le loro nuove esigenze. Molte agenzie stanno già facendo un buon lavoro, assumendo dei giovani ma esperti conoscitori dei social media, mentre altre stanno iniziando ora a chiedersi il perché di tanto parlare e se sarà soltanto un fenomeno passeggero.

E ancora, molte agenzie – purtroppo – non hanno mai colto il passaggio della rete all’interazione e si sono fermate all’era del Web 1.0.

Alla base vi uno scontro culturale fra agenzie pubblicitarie tradizionali e agenzie che si occupano di social media marketing, dato che i social media si pongono come un’antitesi dell’advertising classico: non più una comunicazione unidirezionale, ma un’interazione tra pari.

La sfida che le agenzie di comunicazione devono cogliere per non rimanere indietro è quella di accogliere questo nuovo concetto di marketing e di integrarlo nelle loro proposte, non pensando che si tratti di una moda effimera e in competizione con le forme di pubblicità tradizionali, ma concependolo come una nuova e importante fetta del marketing mix.

No Comments
Comunicati

Lettere e scienze, sull’orlo del divorzio

Pochi giorni fa ho avuto il piacere di ritrovare un vecchio amico, di cui avevo perso le tracce da tempo. Con orgoglio mi da notizia della sua laurea in fisica sub-nucleare, con tanto di lode. Le congratulazioni sono però amare; il discorso, infatti, termina nella solita querelle des humanistes et des techniques, con un’affermazione esemplare sui diversi percorsi di formazione affrontati: “Se mio figlio studierà qualcosa di umanistico, lo strozzerò con le mie mani”. Un concetto espresso in modo rozzo, sommario e senza troppe precisazioni, che però ci fa capire quanto frivola e poco utile sia considerata l’area umanistica da alcuni professionisti dell’area tecnico-scientifica. In particolare, percepisco nelle loro parole una distorta considerazione delle lettere, identificate con il mondo onirico, dell’irrazionalità e dell’emozione pura, e affrontate, a loro avviso, con un metodo privo di ogni scientificità.

Il divorzio tra lettere e tecnica è un prodotto della cultura occidentale e della formazione eccessivamente specialistica e frammentaria che la contraddistingue. Se però osserviamo da vicino i due macrocosmi dello scibile umano, scopriamo che questi operano secondo metodologie e obiettivi comuni. Consideriamo, ad esempio, la letteratura narrativa o poetica: sono sostanzialmente due gli approcci con cui possiamo avvicinarci al testo. Il primo è una lettura decontestualizzata dell’opera, slegata da informazioni esterne al testo, che di solito affrontiamo per puro piacere ed arricchimento personale. Ognuno di noi ne darà pertanto un’interpretazione propria ed esclusiva, a seconda del proprio background esistenziale. E’ il caso della poesia contemporanea che, esasperando la componente visiva e lavorando per immagini, si presta ad infiniti significati. Il secondo è invece la lettura analitica, che facendo riferimento al contesto storico, sociale e letterario in cui l’opera fu scritta ricerca il messaggio originale dell’autore: un’interpretazione dunque univoca, come quella della Divina Commedia affrontata alle superiori.

Questi approcci sono simili, a mio avviso, a quelli forniti in un qualsiasi corso di formazione scientifica: c’è la ricerca pura, la scienza applicata e quindi l’ingegneria. Prendiamo ad esempio il chimico e l’ingegnere chimico: due ruoli con una preparazione simile, ma finalità molto diverse. Il chimico è lo scienziato puro, che si occupa di stabilire e verificare le leggi universali della chimica, ma senza una applicazione concreta. Il chimico scopre nuovi reazioni e relazioni tra le materie chimiche, proprio come l’interpretazione analitica fornisce nuove informazioni sull’autore ed il suo tempo a partire dal testo. L’ingegnere chimico, al contrario, è colui che trova una finalità pratica alle leggi stabilite dal collega e, dunque, le interpreta in modo personale facendo riferimento al proprio background di esperienze. Ingegneria e la lettura decontestualizzata fanno quindi capo alla soggettività, che, attenzione, non vuol dire operare in assenza di logica e ragione: come l’ingegnere ha a che fare con leggi che non può ignorare, io, scrivendo questo testo, devo sottomettermi alle regole del linguaggio, affinché il mio messaggio possa essere preciso.

Ci sono poi tanti altri esempi utili a sottolineare gli intrecci tra le scienze umanistiche e tecniche: c’è la linguistica moderna di Chomsky e la grammatica generativa, che cerca di stabilire le leggi che regolano la produzione linguistica di un dato tempo e luogo, basandosi non tanto su una grammatica data ma sull’opinione degli stessi parlanti e, quindi, ricorrendo largamente alla statistica; sempre la statistica, applicata alla storia, ha permesso di scoprire una certa ciclicità nell’andamento demografico nella storia, e, quindi, un avvicendamento armonico tra periodi di guerra e carestia e periodi di pace. Allo stesso modo, ricordiamo gli stretti rapporti tra filosofia, nella fattispecie l’etica, e le recenti scoperte nel campo della genetica, senza citare l’importanza che riveste la sociologia nel campo dell’architettura. La querelle, dunque, non è altro che il tentativo di scindere due universi che, in realtà, non operano in modo così diverso, e che perseguono il medesimo obiettivo, ovvero il progresso dell’umanità.

A cura di Andrea Gnoato – Inserimento motori di ricerca

No Comments
Comunicati

La tecnologia nei campi e nei boschi


I lavori rurali sono i più antichi e anche i più diffusi nel corso della storia; sono da sempre considerati tanto necessari quanto faticosi, ma ultimamente la tecnologia è arrivata anche nei campi.
Storicamente, il lavoro dell’agricoltore è sempre stato faticoso, ed è sempre stato necessario un fisico forte, una buona resistenza alla fatica e una buona capacità di adattamento a ritmi diversi dai propri, dettati dalla natura: è madre natura infatti che decide quando bisogna alzarsi la mattina e andare a dormire la sera, ed è sempre lei a decidere quando è il periodo giusto per fare determinati lavori nei campi.

Queste caratteristiche sono rimaste più o meno invariate, anche se con l’invenzione di metodi per arrivare a dei compromessi con la natura, come le serre o i sistemi di irrigazione, e strumenti innovativi, quali il sollevatore idraulico, che permettono di modificare in parte i ritmi della natura, si sono fatti dei grandi progressi. Quanto ai metodi, infatti, le cose sono molto cambiate: l’uomo si è potuto ingegnare perlomeno per rendere un po’ più sopportabile la fatica degli antichi contadini, portando la tecnologia anche nel lavoro nei campi.

La tecnologia agricola è applicata ovviamente agli utensili che vengono utilizzati nei campi: se all’inizio era la sola forza dell’uomo a caricare, scaricare e spostare i pesi di vario genere, poi si pensò di affidare questi compiti agli animali, per arrivare infine, con il progresso tecnologico, alle costruzioni macchine agricole. Le macchine agricole si evolvono sempre più, come qualsiasi altro mezzo tecnologico: sempre più moderne e affidabili, ormai possono essere utilizzate per una grande varietà di lavori.

Per esempio, i rimorchi agricoli sono molto utilizzati nei campi, in sostituzione dei vecchi carri di legno: i rimorchi moderni hanno una grande capacità di carico, e in più aiutano nello scarico con ribaltamenti idraulici posteriori e laterali, ed esistono in commercio diversi tipi di pneumatici a seconda del tipo di terreno su cui si devono muovere.

Anche il lavoro nei boschi, come quello nei campi, è antico e faticoso, e anch’esso è stato raggiunto da macchinari moderni che aiutano a ridurre gli sforzi fisici, oltre a rendere possibile un’esecuzione più rapida di una maggiore mole di lavoro. Ad esempio, i caricatori forestali rendono molto più facili e rapidi lavori che, se eseguiti con la sola forza umana, sono lunghi, faticosi e pericolosi; si pensi al carico e allo spostamento di tronchi grossi e pesanti, ora agilmente sollevati e spostati da pinze che afferrano con sicurezza i tronchi interi degli alberi abbattuti, e non solo: a seconda del tipo di pinza che si sceglie, questa sarà più adatta a caricare tronchi, cereali, letame, o qualsiasi altro carico voluminoso. Le caratteristiche delle varie pinze infatti sono pensate per i vari tipi di carico, per poterlo afferrare in modo saldo e sicuro.

Ci sono molti altri lavori di fatica nei boschi: pensiamo ad esempio al taglialegna. Questo mestiere, duro e pericoloso, oggi può essere svolto da macchine che tagliano con precisione e sicurezza, oltre che con una facilità invidiabile; le asce possono essere messe da parte, e lo spaccalegna idraulico farà il loro lavoro in maniera affidabile e precisa.

Articolo a cura di Lia Contesso
Prima Posizione Srl – pubblicità sul web

No Comments
Comunicati

Venite a scoprire la nuova Altalena Graco su Infanziabimbo!

  • By
  • 6 Maggio 2010


Per chi vive in città o lontano dai parchi e parchetti, o per chi non ha il tempo di uscire, non c’è niente di meglio di una bella altalena per far divertire il proprio bambino pur rimanendo in casa. In commercio esistono svariati modelli di altalena:

Tra le marche di altalena più diffuse vediamo la Chicco e Graco, le quali offrono una gamma di modelli vastissima, un’ampia scelta nei colori e nelle forme, sempre mantenendo un ottimo rapporto qualità prezzo e mettendo al primo posto l’attenzione per la sicurezza del tuo bambino.

L’ Altalena Graco è l’ ideale per fare rilassare il vostro bambino tra dolci melodie e un leggero dondolio. Utilizzabile dalla nascita fino a 13 kg di peso. La giostrina è composta da tre pupazzetti rimovibile per stimolare il bambino con temporizzatore per spegnere la musica automaticamente.

L’altalena è disponibile in vari colori Gustav, Giada, Greta, venitela  a scoprere su Infanziabimbo.

Infanziabimbo S.r.l.
Via Roma 139 – Ottaviano (NA)
Tel. 0818278270
www.infanziabimbo.it

No Comments
Comunicati

Delticom AG: ottima partenza nel 2010


• Risultato preliminare nel 1° trimestre 2010: entrate a 74 milioni di Euro (+45%)
• +50% nelle entrate della divisione E-Commerce

Hannover, 20 aprile 2010 – Delticom AG (WKN 514680, ISIN DE0005146807, stock market symbol DEX), leader europeo nell’e-commerce di pneumatici, ha pubblicato i risultati preliminari per il primo trimestre 2010. Le entrate sono cresciute all’incirca del 45%, attestandosi a 74 milioni di Euro, contro i 51 milioni registrati nello stesso periodo del 2009. Le entrate del comparto E-Commerce, nel primo trimestre, si sono portate a 70 milioni di Euro, con una crescita del 50% (primo trimestre 2009: 46,7 milioni).

I primi tre mesi dell’anno sono solitamente i più deboli per il mercato degli pneumatici. La il clima freddo e nevoso quest’anno è proseguito anche nel primo trimestre. Questo ha permesso a Delticom di avere ottime opportunità di vendita di pneumatici invernali anche all’inizio dell’anno. La società è inoltre molto soddisfatta per l’avvio del mercato delle gomme estive: con l’innalzamento delle temperature, infatti, molti guidatori già a marzo hanno deciso di ritornare alle coperture estive. Frank Schuhardt, CFO di Delticom, ha dichiarato: “Che si parli di pneumatici invernali o estivi, nel primo trimestre le entrate hanno nettamente superato le nostre aspettative”.

Nel frattempo, gli esperti di economia sono convinti che in Europa i consumatori siano stati meno colpiti dalla recessione rispetto a quanto temuto originariamente. Inoltre, Delticom sta beneficiando del trend generalmente positivo dell’E-Commerce. In base a un sondaggio Forsa effettuato in Germania, circa il 40% degli intervistati con un’età compresa tra i 18 e i 39 pensano che in futturo potrebbero usare Internet per acquistare pneumatici.

Il report completo relativo al primo trimestre 2010 sarà pubblicato da Delticom AG il 10 maggio 2010 sul sito www.delti.com nella sezione “Investor Relations”

Delticom – sulla strada del successo
Delticom è nel mercato dell’ingrosso di pneumatici dal 1999 e dal 2000 opera anche come rivenditore online. Nel campo dell’e-commerce, il gruppo Delticom si serve dei suoi 105 negozi in 35 Paesi (in Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone) per mettere a disposizione di privati e professionisti un insieme di prodotti che, in base alle condizioni del mercato di riferimento, vengono selezionati tra un mix di: pneumatici per auto, pneumatici per moto, pneumatici per veicoli pesanti o per autobus, cerchioni, ruote complete (cerchione e pneumatico), ricambi per automobili e accessori, oli motore e batterie.
In base alle esigenze dei clienti, la consegna (gratuita) viene fatta direttamente al consumatore, a una delle officine partner che hanno stretto un accordo di collaborazione con Delticom e che accettano la consegna degli pneumatici da montare sul veicolo del cliente, o ancora a qualsiasi indirizzo richiesto.Per quanto riguarda il mercato dell’ingrosso, il gruppo Delticom vende pneumatici sia a grossisti sia ai maggiori rivenditori nazionali ed esteri.
Sito Internet corporate: www.delti.com

No Comments
Comunicati

Scootermania in Italia: anche i “motorini” hanno bisogno di nuovi pneumatici


Nonostante la crisi, il 2009 è stato un anno da record per le immatricolazioni di scooter in Italia: quasi 300.000 con una crescita del 10,8% rispetto al 2008. Anche per questo mezzo molto popolare è necessario fare attenzione alla manutenzione degli pneumatici. Ecco i consigli di Delticom, azienda leader nell’e-commerce di pneumatici, presente in Italia con il portale www.moto-pneumatici.it.

No Comments