Ecoturismo Road To Wellness alla scoperta del territorio: primo maggio con la Mangialonga del Monte San Giorgio

Road To Wellness promuove il turismo attivo fornendo biciclette gratuite a pedalata assistita e suggerendo percorsi, hotel e B&B convenzionati. Per il primo maggio, invita a scoprire Monte San Giorgio nel Mendrisiotto attraverso la Mangialonga, un percorso di 8.6 km e di degustazione di prodotti locali.

Per trascorrere il primo maggio all’insegna dell’ecoturismo e scoprire una parte del Mendrisiotto, Road To Wellness – Territorio per il Benessere invita a partecipare alla Mangialonga del Monte San Giorgio, luogo Patrimonio mondiale dell’UNESCO. La passeggiata eno-gastronomica promuove, con il sostegno della Fondazione Monte San Giorgio, il territorio ed i produttori che vi operano.
I partecipanti potranno percorrere gli 8.6 Km del percorso partendo da Rancate, attraverso un dislivello di 344 m e dormire negli hotel e B&B “Road To Wellness” nelle vicinanze. Tra questi, l’Hotel Milano (Mendrisio), l’Hotel Morgana (Mendrisio), l’Albergo Stazione (Mendrisio), l’Hotel Mövenpick Touring (Chiasso), l’Hotel Campione (Bissone), l’Hotel Lago di Lugano (Bissone), l’Hotel Conca Bella (Vacallo) e l’Hotel Parkhotel (Rovio). Sono a disposizione di coloro che alloggiano negli hotel e B&B “Road To Wellness” biciclette gratuite a pedalata assistita.
Anche in questa occasione, Road To Wellness si interfaccia con iniziative promozionali del territorio e di un turismo attivo che coniuga sport, gastronomia e degustazione di prodotti locali. Infatti, durante le soste della Mangialonga i produttori presenteranno la loro attività ed i loro prodotti e al termine della passeggiata sarà allestita una piccola cantina ¬ mercato con i prodotti degustati lungo il percorso.
Il programma della Mangialonga si aprirà il primo maggio alle 8.00, con la distribuzione dei bicchieri e proseguirà alle 9.00 con il via del primo gruppo di 50 persone, a cui ogni 10 minuti seguirà la partenza degli altri gruppi; si concluderà alle 17.00. Durante il tragitto, si potranno degustare cibi locali, come la trippa in umido, gli asparagi di Cantello, le erbe selvatiche del San Giorgio, i pesciolini e i bocconcini al miele oltre a salumi, formaggi, insalata e frutta, il tutto accompagnato dai vini tipici del territorio.
Per informazioni:
http://www.mendrisiottotourism.ch
Per prenotare il soggiorno:
http://www.roadtowellness.it

I commenti sono chiusi