Daily Archives

25 Marzo 2010

Comunicati

Fiorello Show Tour 2010 al Mandela Forum di Firenze


Il 23 e 24 Aprile 2010 Fiorello torna dal vivo al Palasport di Firenze (Nelson Mandela Forum) per continuare e allo stesso tempo iniziare, una nuova avventura del Fiorello Show. A pochi mesi dal successo teatrale ottenuto nella capitale, Fiorello porta il suo spettacolo anche a Firenze con un tour che proseguirà anche nel nuovo anno.

E’ possibile prenotare dal sito ufficiale del circuito Ticketone

I prezzi per i biglietti sono i seguenti:

Settore Prezzo


  • Primo Settore Platea Numerata Intero 63,00 €
  • Primo Settore Tribuna Numerata Intero 63,00 €
  • Secondo Settore Platea Numerata Intero 50,00 €
  • Secondo Settore Tribuna Numerata Intero 50,00 €
  • Terzo Settore Sopraelevata Numerato Intero 40,00 €
  • Terzo Settore Gradinata Inferiore Numerata Intero 40,00 €
  • Quarto Settore Tribuna Numerata Intero 30,00 €

Dove dormire:

L’Hotel Arizona propone un’offerta speciale per questo evento che consiste nello sconto del 10% per pernottamenti di 2 notti in cui almeno una delle 2 notti sia all’interno di una data del concerto. Per ricevere lo sconto sarà necessario mostrare il biglietto del concerto al momento del pagamento. L’offerta è valida per tutte le tipologie di camere e non è cumulabile con altre in corso.

No Comments
Comunicati

Il legno lamellare: importanza ed uso


Il legno è uno dei materiali più utilizzati in edilizia, e i progressi fatti nel campo della lavorazione del legno ne hanno permesso l’applicazione in diversi ambiti. Il legno lamellare, per esempio, ha permesso di superare i limiti dimensionali del legno e di realizzare dunque travature di sezione e lunghezza adeguate e di ottenere travi curve.

La lavorazione del legno è ancora un’attività essenziale in diversi ambiti, primo fra tutti quello edilizio. Materiale naturale e di antico utilizzo (le prime capanne e palafitte costruite dall’uomo erano in legno), il legno ha accompagnato l’uomo nel corso dei millenni, e al giorno d’oggi dimostra di essere più che mai al passo con i tempi, e di saper rispondere alle esigenze imposte dall’epoca in cui viviamo. Se uno dei problemi più pressanti che affliggono il nostro pianeta e la nostra società è l’inquinamento, privilegiando l’utilizzo del legno nella costruzione di strutture ed edifici possiamo contribuire ad arginare, almeno in parte, questo grande problema. Il legno è infatti uno dei materiali maggiormente utilizzati nella bioedilizia, in quanto produce un basso consumo di energia e una ridotta quantità di rifiuti durante la sua lavorazione. Il legno è inoltre capace di creare un’atmosfera unica in ogni stanza, palazzo o abitazione in cui venga utilizzato, e di dare vita a degli ambienti particolarmente caldi e accoglienti. Il legno è inoltre un materiale resistente, economico e un buon isolante termico ed acustico.

Naturalmente il legno è un materiale che non presenta solo dei vantaggi, ma anche delle caratteristiche che potrebbero comprometterne l’uso in alcuni ambiti: le dimensioni dei tronchi, per esempio, ossia la loro lunghezza e sezione, sono limitate, e questo potrebbe essere un problema nella costruzione di travature. Allo stesso modo i tronchi non si prestano naturalmente alla realizzazione di travi curve. Per ovviare a questi problemi nel corso dei secoli si sono studiate diverse soluzioni, e la più recente, oltre che la più efficace, è quella della produzione di pannelli legno lamellare, che ha dei campi di applicazione pressoché illimitati. Fu il carpentiere Otto Karl Friedrich Hetzer ad inventare, nel 1901, questo tipo di lavorazione, che rende il legno particolarmente duttile, in grado di essere impiegato anche nelle strutture architettoniche più complicate, e di essere utilizzato senza limitazioni nel campo dell’edilizia e dell’ingegneria civile, ma anche dell’arte.

La produzione del legno lamellare passa attraverso alcune fasi e ha luogo in appositi stabilimenti. La prima fase è quella della scelta del legname, che deve essere il più possibile omogeneo. Il legno più utilizzato in Europa è l’abete rosso, seguito da pino silvestre, larice e rovere. Il tronco viene dunque tagliato in assicelle, dette “lamelle”, che vengono fatte essiccare per raggiungere il giusto grado di umidità. Le lamelle vengono dunque sottoposte ad un controllo per verificarne l’umidità e i difetti, piallate, e quindi incollate. L’incollatura è la fase più importante e delicata dell’intero processo, soprattutto in caso di pannelli multistrato. A questo punto si procede con la pressatura, dopodichè le travi vengono lasciate a riposo per un paio di giorni, e vengono poi piallate per rendere la loro superficie liscia ed uniforme. Le ultime fasi della lavorazione del legno lamellare sono la finitura e l’applicazione di prodotti volti a preservare il legno da agenti nocivi.

A cura di Francesca Tessarollo
Creazione Web

No Comments
Comunicati

Investimenti immobiliari: gli inglesi spendono fino a 500mila euro per una casa in Italia.


Aumenta ogni anno il numero di stranieri che scelgono l’Italia per i loro investimenti immobiliari. Da recenti ricerche risulta infatti che nel 2009 si è registrato un aumento di richieste di abitazioni da parte degli stranieri pari al 15% rispetto all’anno precedente. A preferire il nostro paese per fare investimenti immobiliari sono soprattutto gli inglesi e i tedeschi, subito seguiti dagli austriaci, dai francesi e dai russi.

Ma in quali città acquistano e quanto spendono gli stranieri per la loro casa in Italia? A queste e ad altre domande risponde Blog Immobiliare nell’articolo pubblicato di recente proprio sugli investimenti immobiliari.

Il tipo di immobile e il budget speso sembrano essere diversi a seconda della nazione di provenienza di chi acquista in Italia.  Ad esempio gli inglesi sono disposti a spendere fino a 500 mila euro e si orientano per un casale immerso nella campagna Toscana, i tedeschi invece spendono all’incirca 200 mila euro e preferiscono il mare magari scegliendo un comodo bilocale in Emilia Romagna.
Quelli che proprio non badano a spese sono i russi che acquistano lussuose ville nelle nostre isole o abitazioni di prestigio nei centri storici più rinomati d’Italia, come Roma, Venezia e Napoli.
Proprio nella capitale però ultimamente si è registrato un calo di investimenti immobiliari soprattutto da parte degli americani.
Ciò,  spiega Blog Immobiliare, è accaduto a causa della crisi economica internazionale che, con il crollo del dollaro rispetto all’euro, ha determinato un minor poter d’acquisto degli americani.

Chi vuole conoscere maggiori informazioni sugli investimenti immobiliari degli stranieri in Italia o sul mercato immobiliare in generale può soddisfare tutte le sue curiosità su Blog Immobiliare. Il sito offre costanti aggiornamenti sul mondo degli affitti, sulla compravendita e fornisce anche consigli utili a chi vuole intraprendere la carriera di agente immobiliare.

Silvia Silvestri
Blog Immobiliare
[email protected]

No Comments
Comunicati

cercasi bomboniere


Help bomboniere cercasi

Aiutooo! Sono in crisi, non riesco a trovare le bomboniere per il matrimonio, qualcuno mi può aiutare? Abbiamo girato tutti i negozi di bomboniere, abbiamo visto di tutto: boccette, pupazzetti, posacenere, cornici, di tutto! Ma niente che ci abbia colpito almeno un minimo! Non so, c’è qualcosa che mi fa pensare che tutta questa roba è davvero inutile, che sono soldi sprecati, e che sicuramente una volta aperto il sacchetto e mangiati i confetti tutti i miei soldi e la mia fatica nella ricerca della bomboniera perfetta andrà a finire nel cestino della spazzatura. Lo so, lo so! Mia madre mi ha detto che comunque vanno fatte, per una lunga serie di motivi, primo tra tutti per lei… la facciata! Pare brutto, che figura ci fai con i parenti se fai una bomboniera povera? Allora con Stefano abbiamo pensato, ma se ce le facciamo da soli le bomboniere? Sì, si potrebbe fare, ma… chi ha il tempo? Io nemmeno posso prendermi le ferie matrimoniali, il giorno prima del matrimonio dovrò fare il diavolo a quattro per avere il giorno libero, e il lunedì successivo dovrò tornare a lavoro, e aspettare agosto per andare in viaggio di nozze. Poi abbiamo anche pensato, affidiamo questo lavoro noioso ma indispensabile a una ragazza creativa che voglia racimolare qualche soldo. Ok, ma cosa gli facciamo fare? Ho fatto una lunga ricerca su cosa potremmo regalare come bomboniere… ma proprio niente. Buio totale. Quasi quasi chiedo a mia nonna se mi fa all’uncinetto dei poggia pentola! Quelli sicuro non li butta nessuno, ma io non li regalerei mai!! Me li terrei tutti io! Li adoro! Sono tutti colorati con dei buchetti fatti a quadratini, cariniii! Li fa doppio strato così la pentola bollente ha un doppio fondo su cui poggiare, e li fa anche in due forme diverse, tondi o quadrati, a me piacciono tutti e due! Stefano dice che secondo lui sono una soluzione perfetta. Sono simpatici, economici e sicuro nessuno li butterà! Ci penserò!

No Comments
Comunicati

Il Comune di Grado partecipa a L’ora della Terra, movimento globale per la sostenibilità ambientale.


Il Comune di Grado partecipa sabato 27 marzo all’evento globale L’ora della Terra, un’iniziativa promossa dal WWF per sensibilizzare i governi ad impegnarsi per affrontare la crisi climatica.

Il 27 marzo è la giornata ufficiale di L’ora della Terra, evento globale giunto alla 4° edizione promosso dal WWF nel corso del quale in tutto il pianeta per un’ora, dalle ore 20.30 alle ore 21.30, si spegneranno le luci in palazzi, negozi, appartamenti, scuole, monumenti e singole case. Quest’anno partecipa all’evento anche il Comune di Grado spegnendo per un’ora l’illuminazione pubblica dei resti archeologici ubicati nella piazza antistante il Palazzo Municipale (Piazza Biagio Marin).

L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare i governi ad impegnarsi seriamente per affrontare la crisi del clima e quest’anno l’appuntamento planetario ha un significato ancora più forte a seguito del vertice di Copenhagen.
Partito da Sidney nel 2007, come evento di sensibilizzazione al risparmio energetico, L’ora della Terra, ha conquistato anno dopo anno milioni di persone. Nel 2009 è stata la più grande mobilitazione al mondo sui temi ambientali con oltre 4.000 città di 88 paesi. In Italia, sono stati spenti monumenti simbolo come il Ponte di Rialto, la Torre di Pisa, la Basilica di San Pietro e il Colosseo.

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +039_0431_898205

[email protected] [email protected]

www.grado.info

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

20123 Milano_Via San Vittore, 40

Tel. 02 87384640 Fax. 02 87384644

Business Dev Director: Patrizia Fabretti [email protected]

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia [email protected]

No Comments
Comunicati

Modifica legge fallimentare in caso di concordati preventivi


<p>Confindustria Vicenza e Apindustria Vicenza hanno richiesto una riforma del <a href=” http://www.justlegalservices.it/ “>diritto fallimentare</a> attuale, in modo da garantire una maggior potere negoziale alle piccole e medie imprese fornitrici. </p>

<p>Roberto Zuccato, presidente di Confindustria Vicenza, ha già inviato una lettera a Emma Marcegaglia per informare e chiedere il suo sostegno: “Le piccole e medie imprese fornitrici non hanno piu’ alcuna garanzia sulla quota percentuale di credito recuperabile e non sono quasi mai decisive nella votazione sull’approvazione del concordato”. </p>

<p>Infatti con l’attuale legge fallimentare, sempre più spesso si verificano casi in cui le procedure di liquidazione approvate scendono a percentuali anche inferiori al 10%.</p>

<p>La proposta di Confindustria Vicenza e Apindustria Vicenza prevede dunque una modifica che renda obbligatoria la definizione delle classi degli imprenditori e che il legislatore colmi la distanza tra il concordato preventivo, l’accordo di ristrutturazione dei debiti e la transazione fiscale. </p>

<p>La riforma riguarderebbe dunque gli articoli n°88 – 4° comma e n°101 – 5°comma TUIR. </p>

No Comments
Comunicati

l’abito da sposa e il giorno della scelta


Finalmente ci siamo, è arrivato il giorno della prima prova dell’abito da sposa. Ho deciso l’atelier di piazza vittorio perché è un classico! Mia madre e le mie sorelle hanno comprato il loro vestito da sposa in quel negozio. È vero, adesso è un po’ invecchiato e non c’è grande scelta, ma in fondo io non sono una dalle grandi pretese. Cerco solo un bel vestito bianco, non cerco niente di pomposo o ultra eccentrico. Andrò insieme a mia madre e mia sorella maggiore a vedere il vestito da sposa, loro sono emozionatissime e anche io. Non vedo l’ora di essere io quella che esce dal camerino, e vedere la mia mamma e la mia sorellona sedute su quelle poltrone bianche. Non vedo l’ora di farmi aiutare a vestire dalla signora Maria dell’atelier, che ormai ci conosce bene a tutte e quattro. Ha visto tre generazioni di donne crescere e sposarsi, e tutte e tre vestite da lei, credo sia una bella soddisfazione per una signora di quasi ottant’anni, che ancora va in giro con il polsino portaspilli. Credo che anche se non troverò lì il mio vestito ideale, sarà proprio quello il negozio che confezionerà il mio vestito. L’amore che certe persone hanno per il loro lavoro, con me, riescono a superare il senso del gusto e dell’estetica. In fondo, come dice la mia insegnante di modellismo, se un abito non ti piace o lo ritieni pacchiano, è sufficiente togliere, eliminare i fronzoli e arrivare all’osso. Di fatto la struttura di un abito è sempre perfetta, sono i dettagli che poi lo possono rendere ideale per una sposa o per un’altra, e detestabile per altre. Insomma, troverò il mio vestito e lo troverò lì, dove l’hanno trovato le donne della mia famiglia. Lo trovo molto romantico, e voi? Non appena rientro vi faccio sapere com’è andata, oggi pomeriggio è il mio giorno, sono felicissima!

No Comments
Comunicati

Tino Mariani blog: il blog divani in 5 lingue


Il blog divani sempre aggiornato e ricco di informazioni ora è disponibile in 5 lingue facilmente selezionabili cliccando sulle bandierine delle lingue; una semplicissima applicazione che permette di leggere e seguire gli aggiornamenti del blog anche da utenti stranieri.
I post pubblicati contengono messaggi di testo, opinioni e commenti, immagini che vengono inviate su uno spazio comune e pubblicati su internet, dove vengono indicizzati e possono essere così facilmente visibili e trovati da utenti Italiani e da utenti Stranieri.
Le informazioni che si possono trovare nel nostro blog divani includono le promozioni divani, il lancio di nuovi prodotti, gli approfondimenti che riguardano tutta l’attività della nostra azienda artigiana, le novità che riguardano le nuove collezioni di tessuti, pelle, divani e divani letto.
Collegato al sito web tinomariani.it il blog divani contiene attualmente 250 post, contiene link diretti al sito ufficiale dove direttamente si può accedere alle sezioni divani, divani letto, divani moderni, divani classici, divani in pelle, divani in tessuto, divani chester, poltrone relax e poltrone massaggio.

No Comments
Comunicati

Debutto in pista e in rete per Supersonic Racing Team


Conto alla rovescia per la squadra capitanata da Danilo Soncini che correrà per la prima volta nel Campionato Mondiale di Superbike. Sul circuito di Portimao Luca Scassa scenderà in pista sulla Ducati 1198R.
In coincidenza con questa nuova avventura, il team si presenta in rete con un sito completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti per correre velocissimo anche sulle piste del web. Dal sito a Facebook passando per gli altri social network, i fan delle due ruote potranno seguire i momenti salienti di prove e gare.

Sale l’adrenalina in vista della prossima gara del Campionato SBK: il Supersonic Racing Team esordisce il 28 marzo a Portimao dopo che, per motivi tecnici, non ha potuto partecipare alla trasferta australiana di Philip Island. L’accordo con il pilota, Luca Scassa, infatti, è stato siglato a metà febbraio e la Ducati “ha fatto il miracolo di farci avere le moto in tempo per correre a Portimao” – ricorda il team manager Danilo Soncini, che ha ringraziato anche la dirigenza Infront per la disponibilità verso la squadra.

Tutto è pronto dunque: Scassa ha iniziato a prendere confidenza con la Ducati 1198RS sul circuito di Misano con qualche giro di pista. E in proposito “The Rocker” commenta:
“Non avevo mai guidato una bicilindrica nella mia carriera per cui ho preso il test di Misano con tutta la prudenza e la calma possibili. La Ducati ha un motore strepitoso con un tiro dai bassi regimi incredibile…uno choc in verità, così come la ciclistica molto più vicina ad una vera moto da corsa. I quaranta giri che ho percorso, tra l’altro in mezzo ad un folto traffico di amatori e con freddo polare, sono serviti giusto a prendere le misure con l’assetto modificando i comandi secondo le mie necessità. Il gruppo di lavoro è fantastico in quanto possiamo contare su Filippo Burgatti (già capo tecnico Ducati nel Team SC anni fa, oltre ad una vasta esperienza acquisita nel mondo della Gp) come responsabile tecnico e con tecnici giovani ed estremamente motivati. Sono carico come una molla in quanto sento che tutto un gruppo si è concentrato su di me e questo è una tranquillità impagabile per un pilota. Sarò sincero, Portimao servirà un po’ da rodaggio è ovvio, ma non lascerò niente al caso anche per gratitudine nei confronti della squadra e di tutti gli sponsor che hanno garantito questa operazione.”

Per sapere come andranno le prove e le gare, seguire i commenti di  esperti e tifosi e, soprattutto, per dire la propria opinione, l’invito è di visitare il nuovo sito di Supersononic Racing Team e seguire l’omonima pagina di Facebook.
Sul sito, che per l’occasione si è rifatto il look, ci sono tante informazioni utili: dalle classifiche alle caratteristiche tecniche della moto al profilo del pilota. Inoltre, l’homepage verrà aggiornata con le ultime news e una nutrita photogallery, una vera storia per immagini dei momenti più emozionanti di ogni gara. Per chi desidera maggiori approfondimenti, nella sezione Press troverà la rassegna stampa dalle maggiori testate di settore e i comunicati ufficiali del team.
Direttamente dal sito è possibile diventare fan della squadra anche su Facebook. Sulla pagina del social network gli appassionati potranno “gioire e soffrire” con il team e il pilota e scambiare opinioni con altri tifosi.

Per vivere da protagonista il campionato Mondiale Superbike, http://www.supersonicracingteam.com

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
http://www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Le 8 Offerte per Pasqua ed Aprile 2010 in Toscana di Ross Hotels Group


La primavera sta finalmente colorando e illuminando città, paesaggi e panorami, e la nota compagnia di alberghi Ross Hotels Group si fa sua preziosa alleata per la Toscana presentando ben  8 offerte per Pasqua e per il mese di Aprile 2010.

I pacchetti benessere ed enogastronomici degli hotels in Toscana di Ross Hotels Group sono stati infatti attentamenti studiati e realizzati per venire incontro a qualsiasi esigenza, e dare a chiunque l’opportunità di visitare questa splendida regione per la festività pasquale e i weekend primaverili.

Le vacanze di Pasqua e la primavera possono essere davvero il momento ideale per esplorare e scoprire zone affascinanti e suggestive come il Chianti e la Val D’Elsa, e il gruppo Ross Hotels a tale proposito ha pensato per questo solare periodo le seguenti offerte:

Pacchetto Speciale Pasqua – Hotel Palazzo San Niccolò – Radda in Chianti

Valida dal 1 al 4 Aprile 2010

– Regalo di benvenuto,
– 2 Notti in elegante camera doppia,
– Colazione al buffet,
– Cena presso ristorante tipico del Chianti (bevande escluse),

Tutto compreso a partire da euro 180,00 a persona

Pacchetto benessere in Toscana “La Pasqua del Palazzo” – Palazzo San Lorenzo – Colle Val D’Elsa

– Simpatico omaggio di benvenuto,
– 2 notti in camera matrimoniale con prima colazione a buffet
– 1 Cena in mezza pensione presso il nostro Ristorante “Sopra Le Mura” per due persone (bevande escluse),
– un massaggio agli oli essenziali di 50 minuti per persona ed un percorso per persona che prevede l’alternanza di sauna, bagno turco, docce emozionali, piscina riscaldata con cascata e idromassaggio, per finire nella zona relax gustando una tisana rigenerante.

Tutto compreso a partire da euro 270,00 a persona

Pasqua 2010 – Offerta Speciale in Chianti – Palazzo Leopoldo – Radda in Chianti

Valida dal 1 al 4 Aprile 2010

– 2 notti in elegante camera doppia
– Colazione al Buffet
– Degustazione con visita delle cantine presso una azienda della zona
– Cena per due persone presso nostro ristorante “La Perla del Palazzo” ( bevande escluse )

Tutto compreso euro 250,00 a persona

Notte extra euro 80,00 a persona con colazione inclusa

Offerta Pasqua 2010 in Toscana – L’Ultimo Mulino – Gaiole in Chianti

Valida dal 1 al 4 Aprile 2010

– 2 notti in elegante camera doppia
– Colazione al buffet
– Wine Tasting dalle 18.00 alle 19.00
– Cena per due persone presso nostro ristorante (bevande escluse )

Tutto compreso a partire da euro 180,00 a persona

Oltre ad essere un luogo ideale per la celebrazione della Santissima Pasqua, la Toscana in Aprile omaggia e vive la primavera con il folklore e la vivacità di varie manifestazioni ed eventi all’insegna dell’arte, dello sport e dell’enogastronomia. Tra i principali eventi che si terranno nell’Aprile 2010 in Toscana vanno assolutamente ricordati i seguenti:

La città di Siena ospita dal 26 Marzo al 10 Luglio 2010 la mostra “Da Jacopo della Quercia a Donatello: le arti a Siena nel primo Rinascimento” , uno straordinario percorso espositivo che porterà il visitatore in diversi ambienti tra i più suggestivi della città: Santa Maria della Scala, Duomo, Cripta e Battistero, Museo dell’Opera della Metropolitana, Museo Diocesano e Pinacoteca Nazionale.

Il giorno 11 Aprile 2010 avrà luogo nel cuore del Chianti il Campionato Regionale Toscana (1. prova)Gara Nazione – Prodrive – Trofeo Easykart. La pista karting, rinnovata e ampliata nel 2008, ha uno sviluppo di 1.037 metri con una larghezza di 10 metri, il paddock è di 12.000 mq. Sono organizzati corsi di Scuola di Guida Sicura e di Scuola Karting.Il Circuito di Siena dispone di 50 kart per il noleggio.

A Panzano in Chianti il 25 Aprile ” Festa della Stagion Buona”, l’inizio della buona stagione con sfilata in costumi rinascimentali, un mercato medievale, mangiafuochi e tanti stand gastronomici.

Per seguire comodamente questi eventi e trascorrere degli emozionanti momenti di primavera, la Ross Hotels è lieta di offrire dei Pacchetti Speciali Aprile 2010 per un comodo soggiorno in Toscana in ognuno dei suoi 4 alberghi:

Speciale Aprile 2010 in Toscana – Hotel Palazzo San Niccolò – Radda in Chianti

– 2 notti in una Bella e confortevole Camera Doppia,
– Colazione a buffet,
– Uso della piscina interna riscaldata presso Palazzo Leopoldo ( poco distante dal nostro Hotel),
– Tasse e servizio.

A partire da Euro 110,00 a persona

Pacchetto Benessere in Toscana Aprile 2010 – Hotel Palazzo San Lorenzo – Colle Val D’Elsa

– 2 pernottamenti in camera doppia Classic,
– Colazione a buffet,
– Ingresso libero al centro benessere – Percorso benessere con alternarsi di sauna, bagno turco, docce emozionali, piscina riscaldata con idromassaggio, zona relax con corner tisane.

A partire da Euro 130,00 a persona

Offerta Speciale Aprile – Hotel Palazzo Leopoldo – Radda in Chianti

Offerta valida dal 5 al 30 Aprile 2010

– 2 notti in una Bella e confortevole Camera Doppia
– Colazione a buffet
– Uso della piscina interna riscladata
– Tasse e servizio.

A partire da euro 130,00 a persona

Offerta Primavera in Toscana – Hotel L’Ultimo Mulino – Gaiole in Chianti

Valida dal 5 Aprile al 25 Aprile 2010:

– 2 notti in una Bella e confortevole Camera Doppia
– Colazione a buffet
– Tasse e servizio.

A partire da euro 110,00 a persona

Come si può notare dalla loro composizione, le 8 Offerte Pasqua 2010 e Primavera in Toscana di Ross Hotels Group sono realizzate per soddisfare qualunque esigenza. Dagli amanti del relax e del benessere ai cultori del buon vino fino agli appassionati di karting, Ross Hotels risponde presente alla primavera 2010 offrendo confortevoli ed eleganti sistemazioni nei suoi 4 alberghi a 4 stelle in Toscana a prezzi decisamente interessanti.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni sulle offerte:

Ross Hotels Group
Tel: +39 0577/738181
Fax: + 39 0577/738031
Web: www.rosshotels.it
E-Mail: info[at]rosshotels.it

No Comments
Comunicati

SoloStocks lancia un manuale sull’uso dei mercati elettronici


Barcellona, 25 marzo 2010.- Con più di 400.000 offerte di prodotto e più di 1 milione di utenti registrati in Spagna, SoloStocks rappresenta un gran generatore di opportunità commerciali per produttori, distributori, rivenditori e grossisti, che desiderano commercializzare i loro prodotti in Internet.

Il processo d’internazionalizzazione di SoloStocks, iniziato nel 2008, ha portato alla presenza in 12 Paesi, 3 continenti ed alla diffusione in 6 lingue differenti;  mettendo a disposizione delle aziende la possibilità d’espandere il proprio commercio oltreconfine gratuitamente.

SoloStocks España compie 10 anni proiettata al miglioramento dell’esperienza degli utenti nei propri siti web ed al potenziamento delle opportunità di business delle aziende a livello internazionale.

Philipp Gavaldà, direttore generale del progetto, commenta: SoloStocks nacque 10 anni fa con l’obiettivo di offrire alle imprese uno strumento che gli permettesse di diffondere i propri prodotti in Internet facilmente. Oggi si è consolidato come un canale alternativo di vendita e promozione dei propri prodotti, che permette di ridurre i costi delle aziende durante il processo di compravendita.

Il manuale “I 10 punti chiave per annunciarsi nei mercati elettronici B2B” è uno strumento di aiuto per tutte quelle aziende che non hanno ancora iniziato ad utilizzare il medio Internet come canale di vendita, o per quelle che vogliono migliorare i propri risultati. Il manuale è stato redatto in 12 versioni differenti e 6 lingue, per rispondere all’esigenza degli utenti di tutti i Paesi dove SoloStocks è presente.

In 10 punti, spiegati in modo chiaro attraverso esempi pratici, le aziende ed i professionisti possono potenziare il loro catalogo di prodotti in Internet e nei mercati elettronici.

Il manuale in versione italiana può essere scaricato e letto gratuitamente all’indirizzo http://blog.solostocks.com/solostocks-internacional/manuale-di-commercio-elettronico/

SoloStocks International – http://www.solostocks.net
España: SoloStocks.com – Alemania: SoloStocks.de – Francia: SoloStocks.fr – Italia: SoloStocks-italia.it – Polonia: SoloStocks.pl – Portugal: SoloStocks.pt – Argentina:  Solostocksargentina.com.ar – Brasil: SoloStocks.com.br – Chile:  SoloStocks.cl – Colombia: SoloStocks.com.co – México:  SoloStocks.com.mx – Marruecos: SoloStocks.ma

No Comments
Comunicati

Inserimento nel mondo del lavoro: i corsi di informatica avanzati


Il computer ha cambiato il volto del lavoro in Italia e nel mondo. La crescente importanza del pc come strumento di lavoro ha influenzato radicalmente l’organizzazione e l’espletamento delle attività lavorative in quasi tutti i settori. In ogni ambiente, dall’ufficio pubblico alle attività del settore turistico, il computer è diventato un potente strumento per ottimizzare il lavoro e le risorse con un notevole risparmio di tempo. Dall’importanza di un particolare strumento di lavoro, si sa, ne consegue anche l’abilità a saperlo utilizzare al meglio. Così, oggi è di fondamentale importanza per chi vuole inserirsi nel mondo del lavoro, saper usare il computer almeno in modo basilare, e per basilare non intendiamo il saperlo accendere o spegnere. Per le generazioni più giovani, nate col computer, l’utilizzo di questo strumento è quasi naturale. Per i più grandicelli, invece, l’utilizzo del pc fa parta di una forma mentis da acquisire e sperimentare. Nella maggior parte dei casi giovani e meno giovani hanno dovuto specializzarsi frequentando corsi di informatica di base o avanzati, per poter utilizzare il pc limitatamente alla propria attività. Per un utilizzo di base del pc, negli uffici ad esempio che si sono uniformati agli standard dettati dall’office automation, esistono corsi di informatica di base come il famoso Ecdl, certificazione informatica della Microsoft, che permette di acquisire le nozioni basilari per l’utilizzo dei più comuni software di elaborazione testi, presentazioni e fogli di calcolo come Excel. Le scuole di informatica accreditate rilasciano a fine corso una patente europea del computer che certifica la reale acquisizioni delle nozioni di base sull’uso del computer e dei più comuni programmi da ufficio. Per chi, invece, utilizza il pc in maniera più professionale esistono corsi di informatica avanzati che permettono di ottenere un titolo più specializzato con più ampie prospettive di impiego. Sono sempre più frequenti le aziende che richiedono figure professionali altamente specializzate e sempre più esperte nell’uso del computer nei vari settori di applicazione. Nel settore turistico, ad esempio, diventa indispensabile la conoscenza di  software gestionali i cui corsi risultano a volte molto costosi a fronte di una specializzazione che permette, in seguito, più immediate probabilità di inserimento nel settore. In Sicilia, regione a vocazione turistica per eccellenza e con un alto tasso di disoccupazione, scuole di informatica accreditate rilasciano qualifiche altamente specializzate che permettono un più facile inserimento nel mondo del lavoro. Nasce in Sicilia Learning Academy, una scuola di informatica a Catania. L’accademia organizza corsi di  informatica, corsi di certificazione Microsoft a Catania e provincia.  La scuola di informatica a Catania è certificata Microsoft Certified Partner e questo permette il rilascio di certificazioni altamente specialistiche. Grazie alla presenza di docenti al top della specializzazione informatica i corsi permettono un elevato livello di formazione, una base eccellente per l’impiego in settori avanzati dell’informatica. Oggi, in un periodo così critico dal punto di vista occupazionale, una specializzazione di alto livello è un punto a favore per chi è in cerca di un’occupazione. Una specializzazione che è possibile trovare solo ed esclusivamente in scuole di informatica di un certo livello, con un personale docente altamente qualificato.

No Comments
Comunicati

PASQUA PER TUTTI


Hotel Castello – Pasqua 2010

Per la pausa di Pasqua regalati una vacanza a basso costo.

Pernottamento e prima colazione in camera matrimoniale o doppia a € 39,00, spendi poco per tante coccole.

Il nostro ricco buffet ti regalerà momenti dolci e rilassanti per cominciare la giornata nella maniera migliore.

Bambini gratuiti fino a tre anni.

Castel San Pietro Terme, Città Slow, offre a tutti i suoi visitatori lunghe passeggiate nel verde di una natura contaminata, la vicinanza di Bologna, Ravenna e Faenza permettono una comoda escursione in tre città d’arte ricche di monumenti e testimonianze storiche.

Gli appassionati di enogastronomia, percorrendo la strada dei vini e dei sapori, potranno incontrare i gusti e la storia della cucina tradizionale emiliano-romagnola. Le ottime cantine, dislocate per i colli bolognesi, saranno pronte a guidarvi lungo i percorsi delle loro eccellenze.
http://www.hotelcastello.com/home_ita.php
http://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/

No Comments
Comunicati

“Spring Break”: un fenomeno che ha raggiunto anche le spiaggie europee


Arriva la primavera e con lei è arrivato lo Spring Break. Cos’è? La “pausa di primavera”, una settimana di vacanza concessa agli studenti degli Stati Uniti da trascorrrere all’insegna del puro divertimento sulle spiaggie del Messico e dei Caraibi. La novità è che questo fenomeno che ha il potere di runire migliaia di giovani, sta prendendo sempre più piede anche in Europa. HolidayCheck , il più grande portale europeo per i viaggi e le vacanze, vi presenta gli appuntamenti con lo Spring Break Europe.

Rovigno, Croazia
Dal 21 al 24 maggio 2010 la città di Rovigno (o Rovinj) accoglierà, secondo le fonti ufficiali, 10.000 persone provenienti da tutta Europa in occasione dello Spring Break. Questa città croata dalle coste mozzafiato sta diventando una meta sempre più popolare. L’evento prevede, come da tradizione, un programma ricco di concorsi di bikini, feste sulla spiaggia musica e tanti diveritmento. Momento atteso di questa edizione 2010 è la performance del Dj di fama mondiale David Guetta.

Lloret de Mar, Spagna
Sono migliaia gli studenti che ogni anno ad aprile si recano a Lloret de Mar per provare le brezza dello Spring Break americano. La combinazione di sole, spiagge e feste hanno trasformato Lloret de Mar nella capitale della vita notturna della Costa Brava. La città è ricca di bar, club e ristoranti di ogni genere e inoltre si trova in una posizione ottimale per tenersi in forma: sport acquatici e campi da golf non mancano.

Le classiche top destinazioni dello Spring Break

Cancun, Messico
La destinazione più famosa per festeggiare lo Spring Break americano è senza dubbio Cancun. Questa città dalle temperature tropicali e dalle spiagge eccezionali è diventata nel corso degli anni la meta più ambita dagli studenti di tutti gli Stati Uniti. Sono molti i tour operatour che approfittano di questo evento per organizzare viaggi che includono anche sconti sulle bevande e sulle entrate nei club. A Cancun lo Spring Break non è solo spiaggia e vita notturna, vengono infatti programmate visite nei luoghi storici del Messico, come ad esempio le piramidi dei Maya, un elemento in più per rendere lo Spring Break di Cancun in un momento indimenticabile.

Panama City Beach, Florida
Nel corso degli ultimi anni Panama City si è affermata una delle destinazioni più “in” degli Stati Uniti per festeggiare lo Spring Break. La chiave del successo? Prezzi abbordabili, vita notturna e spiagge da cartolina.

No Comments
Comunicati

Mercatopoli Massa: il nuovo negozio dell’usato in Toscana


Mercatopoli, il network di negozi dell’usato diffuso in tutta Italia, è anche nella provincia di Massa e Carrara. Mercatopoli Massa, situato in via Interna a Via degli Oliveti, 18, ha aperto a marzo 2010.
Le titolari, amiche e appassionate di antiquariato e restauro, hanno deciso di avviare quest’attività proprio per poter seguire e diffondere i loro interessi. Quindi ora anche a Massa sarà possibile sposare la filosofia del riuso tipica del network.
Mercatopoli è un modo per dar nuova vita ad oggetti che resterebbero inutilizzati, guadagnando denaro, e per comprare merce a prezzi da vero affare. Tutti possono portare gli oggetti che non usano più a Mercatopoli Massa: dopo essersi accordati con il titolare, gli oggetti possono essere messi in esposizione e venduti.
Tra i prodotti che potete trovare in negozio ci sono: abbigliamento, mobili, elettrodomestici, oggettistica, articoli sportivi, strumenti musicali, elettronica, libri, cd, dvd e tanti altri articoli. Tutti gli oggetti sono accuratamente selezionati, puliti, integri e funzionanti, così che il risparmio sia sempre abbinato alla qualità.
Mercatopoli Massa è aperto dal martedì al sabato dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:30 e inoltre la domenica e il lunedì pomeriggio con gli stessi orari.
Tutte le informazioni si possono trovare sul sito di Mercatopoli, su quello del punto vendita oppure contattando direttamente il negozio al numero di telefono 0585 834581 o all’indirizzo e-mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Casa vacanza a Pescara: una nuova offerta on line


Per chi cerca una casa per  trascorrere le vacanze sull’Adriatico Italia Affitti, l’agenzia specializzata in locazioni immobiliari, offre sul suo sito numerose case vacanza a prezzi vantaggiosi.

Oggi ad esempio è on line una casa vacanza a Pescara davvero interessante.
L’appartamento si trova vicino all’Università di Pescara ed è situato al secondo piano di una graziosa palazzina. L’abitazione è di circa 50 mq ed è così composta: una sala accogliente, una cucina  ampia, una camera matrimoniale, una cameretta e un bagno.
Per conoscere tutti gli altri dettagli dell’offerta compreso il prezzo di locazione e vedere tutte le foto, basta collegarsi sul sito di Italia Affitti e digitare il codice di riferimento Estivo003 nel box di ricerca che si trova in fondo all’homepage.

Se l’offerta appena descritta non è adatta alle proprie esigenze abitative sul sito di Italia Affitti si possono trovare tantissime altre case vacanza in Abruzzo , tutte  con descrizioni dettagliate e informazioni utili.

Sul sito oltre alle case vacanza a Pescara, ci sono tante offerte di case vacanza Montesilvano, appartamenti Francavilla al mare e tante altre località.

Con Italia Affitti  è facile trovare la soluzione più adatta per le proprie vacanze a Pescara ma non solo. Sul sito infatti ci sono anche tante soluzioni abitative per tutto l’anno.
Trovata la casa ideale è necessario solo compilare con i propri dati la scheda di contatto in fondo alle descrizioni degli immobili per essere ricontattati  in brevissimo tempo da un esperto di Italia Affitti e concordare la visita gratuita dell’immobile scelto. Altrimenti registrandosi alla newsletter si possono ricevere le offerte più nuove di Italia Aff
itti direttamente sulla propria e- mail.

Anna Angelica Serra
Area Web Marketing
[email protected]

Italia Affitti s.a.s
Corso Umberto I, n.18
65100 Pescara PE
Tel: 0854219081
www.italiaaffitti.it

No Comments
Comunicati

Gate08 presenta: La tavola di Alice


I designers di Gate08 continuano il loro percorso di interazione con il sapiente mondo dell’artigianato italiano.

La collaborazione per il 2010 si è sviluppata con alcuni tra i più rinomati artigiani friulani e col supporto della Confartigianato di Udine.

La tavola di Alice” è il tema progettuale attorno a cui ruotano gli oggetti presentati in anteprima durante la Fiera MachInDay di Udine il prossimo 27 marzo.

Questi giovani designer, provenienti da ogni parte del mondo, immaginano il mondo di Alice come un’ isola circondata da mille fili che cadono dal cielo. Il perimetro mobile lascia intravedere ciò che racchiude, accoglie il visitatore e, isolandolo, lo fa godere di uno spazio “assurdo”, in cui convivono oggetti in un inaspettato equilibrio.

Ancora una volta i designer di Gate08 danno un buon esempio di etica del progetto presentando una serie di complementi per la casa belli da vedere, che assolvono a pieno alla loro funzione e destinati a non morire rapidamente.

I progetti presentati, i designers e gli artigiani coinvolti sono:

“Crys” tavolo di Nils Sveje –  DeStalis
“Cip” portatovaglioli di Rumiko Takeda – Marmi Della Mora
“Tweety Family” gabbia per uccelli di  Kyoko Inoda – Maiero Ivano e Metaldesign
“Horizon” scultura mobile di  Kensaku Oshiro – Maiero
“Luce tinto” bicchieri di Jim-Hannon Tan – De Santis Vetri
“Kaldei” lampada di Jim-Hannon Tan – De Santis Vetri
“Home stay trays” vassoio di Sonja Shaub – Maiero
“Tart plate” porta torta di Sonja Shaub – Altacucina
“Centro” contenitore di Maddalena Casadei – Maiero
“Ninfea” decorazione portacandele di Cristina Cher – Marmi Della Mora
“Porta frutta e porta formaggi” & “Porta bicchieri” di Emmanuel Gallina – Indaf

Gate08
Via F.Abbiati, 1
20148 Milano
Tel. 02 320 627 795
www.gate-08.com

No Comments
Comunicati

Il baule dei giochi è diventato virtuale


Internet è una fonte inesauribile per qualsiasi cosa; c’è chi lo usa per lavorare, chi per trovare informazioni, per risolvere dubbi e curiosità, per fare shopping, per viaggiare e, perché no?, anche per giocare.

Da quando c’è internet, lo si usa davvero per tutto: per lavoro, per svago, per raccogliere informazioni … ci si può trovare tutto e lo si usa effettivamente per tutto. Ci si può controllare il conto in banca, ci si comprano i biglietti aerei, si prenotano alberghi, si trovano gli orari dei treni e si può controllare se un volo è in orario o in ritardo; e se tutto questo non bastasse, si può usare anche per giocare.

Ci sono giochi online che prevedono sfide tra giocatori e altri che invece, senza richiedere particolare impegno o dedizione, assicurano qualche minuto di divertimento e un’enorme varietà di scelta: si troveranno ad esempio i classicissimi giochi super mario bros e platform, che ripropongono i giochi in cui il protagonista deve affrontare una serie di nemici per poi arrivare al combattimento finale; gli amanti del pallone invece potranno divertirsi indossando la maglia della loro squadra preferita nei giochi calcio gratis virtuali; per chi invece preferisce altri sport, nessun problema: si possono trovare anche surf, basket skateboard, sci, pallavolo, moto d’acqua, bowling, atletica e tantissimi altri.

I giochi online sicuramente sono utili per avere qualche minuto di stacco, o per concentrarsi finalmente su qualcosa che non ha nulla a che fare con la routine di tutti i giorni; alcuni giochi possono anche rivelarsi utili per mantenere attiva la mente, come i giochi di intelligenza e logica, i cruciverba on line, i sudoku e tanti altri. Altri aiutano a migliorare i riflessi, come i giochi di auto e macchine o quelli di avventura, l’attenzione, come i giochi di strategia, o la precisione: si pensi, per esempio, ai giochi di biliardo. Alcuni studiosi, in effetti, sostengono che i videogiochi possano avere degli effetti positivi in relazione alla stimolazione del cervello dei giocatori, perché lo stimolo di fronte ai messaggi visivi immediati delle immagini di gioco è diverso da quello che proviene dalla vita reale, e il cervello quindi si abitua ad agire in maniera diversa, reagendo in situazioni non proponibili nella realtà.

Sono in atto anche dei tentativi di dare una funzione sociale e pedagogica ai videogiochi, utilizzando la possibilità che dà internet di far giocare diversi utenti ad un gioco e trasformando però la competitività in cooperazione: l’ONU per esempio ha lanciato un gioco online con lo scopo di sensibilizzare i più giovani rispetto alla costruzione delle città sicure per le calamità naturali e i disastri ambientali.

Insomma, un baule pieno di giochi tra cui scegliere, da aprire giorno per giorno per vedere le ultime novità che sono state aggiunte, per allenarsi e battere di volta in volta i propri record; un modo divertente che può rivelarsi anche utile per passare il tempo da soli o per coinvolgere gli amici in sfide all’ultimo click, per vedere chi riesce ad ottenere il punteggio più alto.

A cura di Lia Contesso

Prima Posizione srl – marketing solutions

No Comments
Comunicati

Media alert Arbor Networks: analisi del traffico Google


Milano, 24 marzo 2010 – Arbor Networks, leader nelle soluzioni per il controllo della sicurezza delle reti mondiali, ha riportato nel proprio blog un’interessante analisi, corredata di grafici, sulle dimensioni e la crescita di Google nel quadro globale di Internet.

Di seguito il commento di Craig Labovitz, Chief Scientist di Arbor Networks

Quanto è grande Google?

Il recente annuncio da parte di Google relativo alla realizzazione di una rete di connessione Internet in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home) ha suscitato una moltitudine di commenti e opinioni sui media e nella pubblica opinione, con pareri che vanno dall’adesione entusiastica delle comunità locali alle veementi proteste di anti-competitività dei provider nazionali.

Gli esperti del settore si domandano quali siano le intenzioni di Google. Cosa si propone di fare il gigante dei motori di ricerca con la fornitura di connettività a 1Gbps nelle abitazioni? Cosa più pericolosa, Google sta diventando troppo grande e potente?

Questo post non pretende certo di analizzare la politica e le strategie dell’iniziativa FTTH di Google (fatta eccezione per il suggerimento riguardante la scelta di Ann Arbor), ma soltanto di fornire alcuni dati relativi alle dimensioni e alla crescita di Google nel quadro globale di Internet.

Google è grande.

E con “grande” si intende grande nel vero e più completo senso della parola. Se Google fosse un ISP sarebbe la realtà in più forte crescita del settore e il terzo carrier globale in assoluto. Soltanto due altri provider (i quali trasportano una porzione significativa dei volumi di traffico di Google) contribuiscono in misura maggiore al traffico interdominio. Ma a differenza della maggioranza dei carrier globali (i cosiddetti carrier “tier 1”), la dorsale di Google non distribuisce traffico per conto di milioni di abbonati né di migliaia di reti regionali e grandi aziende. L’infrastruttura di Google supporta unicamente Google.

Sulla base di dati anonimi forniti da 110 ISP di tutto il mondo, stimiamo che nell’estate 2009 Google abbia contribuito  al traffico Internet complessivo nella misura del 6%-10%.

Se guardiamo la percentuale media ponderata del traffico Internet complessivo veicolato sulle ASN di Google tra giugno 2007 e luglio 2009. La maggior parte della rapida crescita di Google è successiva all’acquisizione di YouTube avvenuta nel 2007.

Prima di proseguire, spendiamo alcune parole in merito a ciò di cui stiamo parlando. I volumi di traffico forniscono soltanto una misura indiretta delle dimensioni o della popolarità di una rete (per esempio, servono decine di migliaia di Tweet per eguagliare la bandwidth di un unico video HD). I nostri dati anonimi non comprendono i servizi forniti da provider interni (ad esempio IPTV o VPN) e non tengono conto dei dati forniti dalle cache residenti in co-location nei data center dei provider. Si tratta piuttosto di misurazioni riguardanti il traffico tra domini, ovvero il traffico tra provider (la porzione “inter” del termine “Internet”).

Alla luce di quanto detto, i volumi di traffico tra domini rappresentano un parametro chiave per comprendere la topologia di Internet e l’evoluzione degli schemi di traffico sulla Rete.

Ma anche i volumi di traffico rappresentano soltanto una parte del quadro complessivo.

La competizione tra Google, Microsoft, Yahoo e altri grandi provider di contenuti ha ormai raggiunto un livello che va ben oltre chi fornisce i video e le funzioni di ricerca migliori. La competizione per il predominio su Internet ora riguarda in massima parte l’infrastruttura stessa: la capacità pura di calcolo dei data center e il grado di efficienza (nel senso della velocità e dell’economicità) con la quale vengono forniti i contenuti ai consumatori.

Anche sotto questo punto di vista, Google è in testa al gruppo.

Nel 2007 Google si avvaleva di transit provider per la maggior parte del proprio traffico Internet (compreso quello Level(3)). Ma negli ultimi tre anni Google ha implementato un data center globale e capacità di distribuzione dei contenuti proprie, oltre ad avere perseguito aggressivamente una politica di creazione di interconnessioni dirette con la maggioranza delle reti consumer.

Secondo una stima della percentuale media del traffico mensile di Google che utilizza interconnessioni dirette (ovvero senza il contributo di un transit provider) – basata sui dati statistici anonimi forniti da 110 provider – nel 2007 Google necessitava di capacità di transito per la maggior parte del proprio traffico, ma oggi la maggioranza di questo traffico (oltre il 60%) viaggia direttamente da Google alle reti consumer.

Ma persino la realizzazione di un data center da migliaia e migliaia di metri quadrati di superficie, l’attivazione di centinaia di sessioni di peering e la co-location di oltre 60 exchange pubblici non segna la parola fine.

Nell’ultimo anno Google ha implementato numerosissimi server Google Global Cache (GGC) all’interno delle reti consumer di tutto il mondo. Discussioni aneddotiche con i provider suggeriscono che oltre la metà di tutte le grandi reti consumer di Nordamerica ed Europa annovera oggi uno o più rack di server GGC.

In conclusione, dopo aver investito miliardi di dollari nella realizzazione di un proprio data center, in molteplici acquisizioni e nella creazione di una dorsale globale per distribuire i contenuti direttamente alle reti consumer, quale sarà la prossima mossa di Google?

Ebbene, io mi auguro che si tratti della distribuzione dei contenuti direttamente ai consumatori attraverso connessioni Internet in fibra ottica FTTH a 1 Gbps.

Google, per favore, scegli Ann Arbor.

About Arbor Networks

Arbor Networks(R) fornisce servizi per la sicurezza di rete core-to-core e le prestazioni operative per le reti aziendali globali. Le soluzioni NBA (Network Behavioral Analysis) di Arbor sono costruite sulla piattaforma Arbor Peakflow(R), per garantire visualizzazioni in tempo reale delle attività di rete che consentono alle organizzazioni di proteggersi immediatamente da worm, attacchi DDoS, abuso interno, instabilità di traffico e routing, nonché di suddividere in segmenti e rafforzare le reti in vista di future minacce. Oggi, i clienti di Arbor Networks comprendono una vasta gamma di provider di servizi e clienti aziendali, appartenenti a diversi settori in tutto il mondo, a dimostrazione della profondità e dell’ampiezza dell’esperienza di Arbor Networks in fatto di sicurezza. La tecnologia si serve della piattaforma Arbor Peakflow per impedire costosi tempi di inattività, consentire la pulizia della rete e aumentare la fiducia dei clienti. Per ulteriori informazioni su Arbor Networks, visitare http://www.arbornetworks.com/

Arbor partecipa anche ad ATLAS, un particolare programma che vede la collaborazione di oltre un centinaio di service provider di tutto il mondo impegnati a condividere informazioni in tempo reale riguardanti aspetti quali la sicurezza, il traffico e il routing. Nessun’altra realtà può contare oggi su informazioni aggregate di tale portata in merito agli eventi Internet, unitamente agli strumenti per un’approfondita collaborazione inter-provider volta a informare numerose decisioni di business.

Per ulteriori informazioni su ASERT(Arbor Security Engineering & Response Team), il ramo della società che si occupa di ricerche nel campo della sicurezza, visitare il blog di ASERT all’indirizzo http://asert.arbornetworks.com.

Nota per i redattori: Arbor Networks, Peakflow, ATLAS e il logo Arbor Networks sono marchi commerciali di Arbor Networks, Inc.  Tutti gli altri marchi possono essere marchi commerciali dei rispettivi proprietari.

No Comments
Comunicati

Ora su Apple Store la versione standard di iCrm


iCrm Un sistema completo per la gestione delle campagne,  iContact (Geomarketing), iConnect (Social Network), iCast (podcast)

Dopo il successo della versione light arriva la versione standard, iC-Crm è un sistema di Campaign Management indirizzato al mondo business. Un sistema innovativo e potente che consente, mediante  l’integrazione della propria lista contatti, la creazione e la gestione di Campagne di Vendita;  la creazione autonoma di una campagna di vendita e pianificazione automatica/manuale degli appuntamenti in Agenda; la gestione dei contatti e la memorizzazione dei relativi esiti. – Report: controllo andamento della gestione contatti ed esiti con report complessivo e di dettaglio singola campagna, completo di rappresentazioni grafiche  – Scheda Cliente: consultazione delle informazioni di dettaglio su singolo cliente/contatto  – Portafoglio: visualizzazione ordinata per frequenza contatto/valore della clientela/contatti  e altro ancora.

 Ed inoltre il caricamento informazioni anagrafiche dalla rubrica del telefono e la possibilità di archiviare/gestire i dati presenti sull’iPhone  con import/export tramite rete wi-fi.

Il flusso di export in formato XML permette la gestione dei dati sul proprio computer, sia tramite Excel che con l’interfaccia dedicata (scaricabile gratuitamente dal sito www.icmobile.it).

 

Per informazioni più dettagliate sull’utilizzo di iC-Crm è disponibile la relativa guida sul sito www.icmobile.it –  [email protected]   “iC Mobile” con i suoi moduli  e le sue versioni  è  il VERO business personal assistant. Sempre più Anywhere – Anytime, questo e possibile e realizzabile Con le  soluzioni e moduli di “iC Mobile”

No Comments
Comunicati

IN STAGE IN UN CLICK


Con il progetto In Stage, attivare uno stage diventa semplice e veloce.
In Stage, in qualità di Ente Promotore, gestisce per conto di aziende e enti di formazione le pratiche di attivazione stage.
Grazie al nuovo sito www.instage.it tutta la procedura si svolge online.

•    Alle aziende interessate a ospitare uno stagista, Instage offre un servizio veloce di attivazione del tirocinio con relativa copertura assicurativa.
•    Agli enti di formazione, Instage offre un servizio di attivazione stage per i corsisti presso aziende partner.
•    Ai giovani in cerca di lavoro, Instage offre la possibilità di attivare stage presso le aziende italiane ed estere.

Nel sito www.instage.it è anche possibile consultare tutta la normativa che regola gli stage.
Lo stage in azienda è un’esperienza che costituisce la fase pratica della formazione individuale. E’ uno strumento per conoscere la realtà aziendale, acquisire competenze pratiche e costruire una specifica professionalità.
Negli ultimi anni anche in Italia si è assistito ad una rivalutazione della formazione caratterizzata dall’alternanza tra scuola e lavoro, esperienza già da tempo sviluppata in molti Paesi.

INSTAGE è un progetto a cura di Boscolo s.r.l. Una nuova iniziativa per far incontrare formazione e lavoro.

No Comments
Comunicati

AD APRILE FACTORY SCHOOL FA SBOCCIARE LA TUA CREATIVITÀ CON LA ROSA S.P.A.


La Scuola Visual Merchandising di Factory School suggella una nuova partnership con La Rosa S.p.a di Palazzolo Milanese, leader nella produzione di arredi per negozi.
La Rosa S.p.a ospiterà i ragazzi della Dodicesima edizione della Scuola Visual nella settimana dal 12 al 17 aprile 2010 per sperimentare durante le ore d’aula le tecniche più efficaci di allestimento vetrine e negozi, mettendo mano a manichini e moltissimi altri materiali utili per l’attività del visual merchandiser.

Mattia Rigamonti C.E.O de La Rosa Spa presenta con successo la nuova partnership con Factory School: “La Rosa Spa è da sempre sinonimo di ricerca, sperimentazione e innovazione nei materiali, nelle forme e nel design. A Palazzolo Milanese punto nevralgico e produttivo dell’azienda oltre 140 persone lavorano in simbiosi per la riuscita di ogni pezzo: dall’operaio al verniciatore, dal commerciale alla logistica, La Rosa S.p.a è un incontro di sinergie che da anni costituiscono il cuore dell’azienda.
La scelta strategica della nostra realtà è stata sempre quella di mantenere un livello qualitativo molto alto e la sua produzione è una perfetta miscela tra design e il manufatto ‘made in Italy’.
La Rosa S.p.a ospiterà nelle propria aula convegno i docenti e gli studenti della Scuola Visual Merchandising e fornirà del materiale illustrativo e dei campioni di propria produzione al fine di sensibilizzare l’operatore all’utilizzo dei nostri materiali. Personale dell’azienda sarà sempre a disposizione per qualsiasi tipo di informazione in merito alle nostre attività”.

“La nuova partnership è già orientata al futuro” afferma Maria Teresa De Rienzo responsabile del progetto, “grazie alla preziosa disponibilità de La Rosa S.p.a, la Scuola Visual Merchandising avrà l’opportunità di sperimentare nuove sedi nei vari showroom dell’azienda, prossimo obiettivo infatti sarà Parigi”.

No Comments
Comunicati

Boscolo Srl e Regione Veneto insieme per il sostegno al reddito.


Boscolo Srl, ente accreditato dalla Regione Veneto per l’erogazione di servizi di Politica Attiva del Lavoro,
AVVISA
tutti coloro che abbiano operato nel territorio della Regione Veneto con contratti di collaborazione coordinata a progetto, che, sulla base della recente DGR emessa dalla regione Veneto, è stata istituita una graduatoria regionale per offrire ai primi 1000 cocopro iscritti, sostegno al reddito e servizi di politica attiva.
Per poter accedere alla graduatoria regionale, è necessario possedere i seguenti requisiti:

–    essere residenti nella Regione Veneto
–    essere attualmente disoccupati ai sensi del D. lgs 181/2000
–    essere rimasti privi di lavoro entro il 31/12/2009
–    aver avuto nel 2008 e/o nel 2009 contratti di collaborazione a progetto in regime di monocommittenza per almeno 6 mesi anche cumulabili

Le domande dovranno pervenire entro il 5 aprile 2010.

I collaboratori a progetto che entreranno in graduatoria avranno diritto a 2.400 euro lordi di sostegno al reddito e beneficeranno di servizi di orientamento, riqualificazione e accompagnamento al lavoro.

Sarà cura di un nostro operatore fornire ulteriori informazioni e accompagnare i candidati nella formulazione della domanda d’iscrizione alla graduatoria regionale.

I candidati in linea con i requisiti sono invitati a prendere contatto con una delle nostre filiali :

–    Padova
–    Treviso
–    Mestre
–    Chioggia.

Per maggiori informazioni è possibile contattarci allo 049/9813900

Boscolo Srl – Direzione Risorse Umane
Aut. Min. del Lavoro 13 – l – 0017747

No Comments
Comunicati

Spettacolo dell’uomo che verrà a Riccione


Martedì 30 marzo: Regia di Giorgio Diritti, con Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Stefano Bicocchi.

Alle pendici di Monte Sole, sui colli appenninici vicini a Bologna, la comunità agraria locale vede i propri territori occupati dalle truppe naziste e molti giovani decidono di organizzarsi in una brigata partigiana. Per una delle più giovani abitanti del luogo, la piccola Martina, tutte quelle continue fughe dai bombardamenti e quegli scontri a fuoco sulle vallate hanno poca importanza. Da quando ha visto morire il fratello neonato fra le sue braccia, Martina ha smesso di parlare e vive unicamente nell’attesa che arrivi un nuovo fratellino.

Il concepimento avviene in una mattina di dicembre del 1943, esattamente nove mesi prima che le SS diano inizio al rastrellamento di tutti gli abitanti della zona. L’eccidio di Marzabotto è uno di quegli episodi che premono sulla grandezza della Storia per stringerla dentro alla dimensione del dolore del singolo. Per raccontare quella strage degli ultimi giorni del nazifascismo nella quale vennero uccisi circa 770 paesani radunati nelle case, nei cimiteri e sui sagrati delle chiese, Giorgio Diritti si affida a un proposito simile a quello del suo precedente Il vento fa il suo giro : partire dalla lingua del dialetto per raccontare una comunità e dal linguaggio del cinema per costruire un messaggio sull’identità culturale. Rispetto al lungometraggio d’esordio, L’uomo che verrà si confronta direttamente con la memoria storica e tende a ricostruire la storia del massacro in modo strategico ma senza risultare affettato, puntando sul lato emozionale ma mai ricattatorio della messa in scena. Non più il punto di vista di uno straniero che tenta di confondersi e integrarsi con quello di una comunità ostile, ma quello di un piccolo membro di una collettività, Martina, che si congiunge e si scambia con quello di tutte le vittime della strage.

Per partecipare a questi eventi sono sempre presenti alberghi 4 stelle Riccione e hotel 2 stelle Riccione

SARANNO PRESENTI I COMPONENTI DEL CAST.

RICCIONE (RN)
CINEPALACE, via Virgilio 19
Ore 21.15
Informazioni: Tel. 0541 608285

No Comments
Comunicati

Cicloturismo Road To Wellness: tanti percorsi e mobilità dolce


Il progetto “Road to Wellness – Territorio per il benessere”, che partirà ai primi di aprile, offre a tutti i cicloturisti un’ampia scelta di percorsi già tracciati da seguire. Questi percorsi, che attraversano tutto il territorio passando dalle città alla natura, sono di diversa difficoltà, andando dai più complessi ai più semplici.
Il primo da consigliare è sicuramente il facile itinerario tracciato tra l’abitato di Colmegna, una frazione di Luino, e il comune di Casalzuigno, un tratto praticamente pianeggiante con pochissimi tratti in salita, adatto quindi anche a chi non è troppo allenato.
Fin dal primo tratto del percorso si può subito godere dello spettacolo offerto dal lungolago situato tra Colmegna e Luino, senza dimenticare una sosta nel centro storico di quest’ultimo, approfittando anche di uno dei numerosi caffè storici della cittadina.
Da consigliare sono anche il Museo Civico Archeologico Paleontologico con Pinacoteca, situato a Luino che è una ricca zona archeologica (sono stati rinvenuti numerosi reperti dell’età del Bronzo) ma anche la Chiesa di Santa Caterina, sita proprio in località Colmegna.
Lungo il tragitto infine sono presenti anche numerosi negozi che vendono la Formaggella del Luinese (DOP) e i Vini Ronchi Varesini (IGT), entrambi prodotti tipici proprio della zona.

No Comments
Comunicati

L’arredo bagno Idea Group si prepara per il Salone Internazionale del bagno


Idea Group, azienda trevigiana fra i leader italiani nella produzione di arredo bagno di design, si prepara per il Salone Internazionale dell’arredo bagno di Rho-Fiera Milano. L’evento, giunto alle terza edizione, fa parte del Salone Internazionale del Mobile, l’appuntamento dedicato a tutti coloro che fanno dell’arredo la loro professione, che si svolge da ben 49 edizioni. Sono state oltre 300.000 le presenze, tra operatori, pubblico e stampa, registrate nella scorsa edizione 2009: l’appuntamento 2010 avrà luogo dal 14 al 19 aprile presso il polo fieristico di Rho.
Presso lo stand Idea Group i visitatori vedranno esposte le collezioni più rappresentative di gruppo: un totale di sei composizioni mobili di arredo bagno e cinque cabine doccia.
Sarà possibile vedere e toccare con mano le collezioni My Seventy by Idea, dall’eleganza minimale e funzionale declinata, assieme a City e Tre Easy by Aqua, dallo stile essenziale ad alta modularità e componibilità, che regalano possibilità di personalizzazione pressoché infinite.
Lo stand ospiterà anche gli elementi della collezione Quadro firmata DISENIA Architectural Shower, il brand con il quale il gruppo Idea produce le cabine doccia di design all’insegna della funzionalità e del benessere a 360°: verrà esposto, fra gli altri, una nuova variante di apertura a soffietto che farà parte della collezione Quadro.


Un velo di mistero rimane invece su un’ulteriore collezione che sarà presente allo stand: una novità 2010 che IdeaGroup presenterà in occasione del Salone, ma di cui l’azienda non ha voluto fornire alcun dettaglio in anteprima.
I visitatori troveranno le proposte arredo bagno di design firmate Ideagroup al Padiglione 22, Stand A37-A41.
Il Salone Internazionale del bagno è una delle numerose fiere di settore a cui Ideagroup partecipa con successo ogni anno: grazie allo stile e la qualità che da sempre contraddistinguono il gruppo, i suoi marchi e prodotti, gli spazi espositivi Ideagroup registrano ad ogni evento fieristico un’ottima affluenza di pubblico che puntualmente rimane affascinato dalle proposte e dalle sofisticate ambientazioni.
Info: www.ideagroup.it

No Comments
Comunicati

Primavera tempo di matrimoni


La primavera sembra essere la stagione preferita un po’ da tutti soprattutto in Italia.
E’ la stagione in cui torna il bel tempo, il clima inizia a diventare mite, le giornate si allungano e soprattutto è la stagione degli amori!
Oltre ad essere periodo ideale di vacanze lunghe o brevi, è soprattutto periodo di matrimoni in quanto il clima è ideale, ne caldo ne freddo, ed è più facile trovare una giornata di sole (nonostante si dica “sposa bagnata sposa fortunata” nessuno vorreste sposarsi con piogge torrenziali…).
I preparativi per un matrimonio non sono affatto semplici e spesso iniziano un anno prima se non pure di più.
Dobbiamo scegliere la chiesa, i fiori, il luogo del ricevimento con relativo menu o catering, la torta, gli inviti, il viaggio di nozze, gli invitati, gli abiti, le bomboniere e il fotografo!
Nonostante tutta l’organizzazione sembri complicato, ed il fotografo sembri la cosa più facile, anche lì sorgono svariate complicazioni.

Prima di tutto in base al luogo dove ci troviamo, dobbiamo vedere quale fotografo sia più adatto.. Ad esempio un fotografo matrimoni milano deve essere in grado di scegliere la location adatta per le foto e cogliere l’essenza della città. Per un luogo come milano potrebbe essere simpatico fare un fotoreportage del matrimonio, stile che sta andando molto di moda negli ultimi anni.
In pratica si tratta del matrimonio raccontato in stile giornalistico con tutti i passaggi catturati come in un vero e proprio reportage.
Tuttavia c’è chi preferisce lo stile tradizionale, è quindi importante vedere lavori precedentemente effettuati dai singoli fotografi per scegliere quello che più si avvicina allo stile che abbiamo in mente senza avere brutte sorprese.

No Comments
Comunicati

Vuoi comprare una barca?Naviga in Rete!

Se il vostro sogno è sempre stato quello di acquistare una barca, ma magari non siete degli esperti del settore, dal Web arriva la soluzione a tutti i vostri problemi.
La Rete ha sempre avuto come pregio quello di fornire informazioni e servizi in maniera immediata, permettendo a chiunque di trovare in qualsiasi momento, consigli, suggerimenti e prodotti.
La pratica della vendita on-line si è notevolmente incrementata ed interessa oggi anche settori piuttosto particolari, come appunto quello delle imbarcazioni.
Un tempo quando si prendeva la decisione di comparare una barca il primo passo da fare era quello di recarsi in un centro specializzato, in un porto o in un salone nautico, luoghi dove reperire informazioni indispensabili per l’acquisto della giusta imbarcazione.
Ma non sempre si ha il tempo e la voglia di lanciarsi in questo “tour”, mentre si preferirebbe trovare in maniera molto più semplice e veloce quello che realmente si sta cercando. Ed ecco spuntare Internet e la miriade di siti dedicati oggi alla vendita imbarcazioni, grazie ai quali si possono trovare in pochissimi click tutte le notizie e le informazioni relative non solo alle ultime novità del mercato, ma anche alle occasioni da non perdere, alle tecniche per mantenere sempre in ottimo stato la nostra barca, ai consigli degli esperti, utilissimi per gestire e curare al meglio la nostra imbarcazione.
Il settore della vendita barca è piuttosto “particolare”, per questo è sempre necessario affidarsi a persone competenti, capaci di guidare anche i “neofiti” in un mondo non a tutti accessibile e di certo non alla portata quotidiana.
Quindi per chiunque avesse intenzione di comprare una barca è consigliabile, prima di navigare in mare, di lanciarsi in una navigazione nel Web

No Comments
Comunicati

Personalizza i tuoi ricordi con la stampa su tela


Sulla Rete, ormai, si trova praticamente di tutto. Ultimamente stanno proliferando dei siti che offrono ai navigatori innumerevoli soluzioni per rendere particolari o addirittura per trasformare in un qualcosa di completamente diverso le proprie foto. Se, infatti, siete stufi di conservare i vostri ricordi più belli semplicemente in un album fotografico, potreste ad esempio decidere di trasformare le vostre foto preferite in oggetti simpatici con i quali decorare la vostra casa oppure fare un regalo davvero particolare ad una persona speciale. Una delle novità, che sta riscuotendo sempre più successo, è quella della tecnica che permette di stampare foto su tela. Un tempo questo tipo di stampa era riservato solo a quei pochi che potevano permettersi delle consulenze specializzate, mentre oggi, grazie alla diffusione su Internet di innumerevoli siti che si occupano della stampa digitale, la stampa su tela è diventata alla portata di tutti, trasformandosi in una sorta di complemento d’arredo. Nel tempo la tecnica della stampa foto su tela è andata sempre più raffinandosi, al punto che oggi è possibile personalizzare al massimo la stampa, scegliendo non solo le dimensioni del pannello, ma anche l’immagine che vogliamo venga stampata sulla nostra tela. Tutto ciò è reso possibili dalle tecniche, sempre più innovative, che attraverso la stampa digitale ci consentono di creare delle stampe su tela davvero uniche, personali e dai costi notevolmente ridotti rispetto al passato. Per chi, poi, fosse alla ricerca di una stampa foto su tela davvero unica,che rimanga davvero impressa, esiste un’ulteriore possibilità, quella di creare un collage con le foto più belle, quelle dei ricordi più cari, facendole poi stampare su un unica tela.In questo modo avrete una sorta di album foto “aperto” che tutti potranno ammirare e che decorerà con gusto e con personalità la vostra casa, rimodernandone gli ambienti. E, nella creazione del vostro collage, potrete davvero sbizzarrirvi scegliendo tra le tante opzioni di personalizzazione: versione classica, stile pop-art, in ogni caso il risultato sarà sempre un’opera d’arte, senza fatica e senza spendere eccessivamente.

No Comments
Comunicati

Edible Arrangements: gran opening a Roma


La bellezza è una questione di gusto. Dai colore e sapore agli eventi più importanti

con le composizioni di frutta fresca più famose del mondo.                             

Ti invitiamo ad un evento fresco e gustoso che stupirà la capitale. Un giorno ricco di momenti deliziosi,

che vedrà il lancio delle nuove creazioni realizzate dall’azienda statunitense.

E, per tutti gli ospiti, un omaggio da non perdere.

Edible Arrangements seleziona per te la migliore frutta di stagione armonizzandola, su richiesta,

con deliziose varianti di cioccolato. Il tutto impreziosito da una confezione sempre originale ed elegante. 

Edible Arrangements è a Roma in via Caracciolo 11 (tel: 06 45 59 5491) e in via Gregorio VII n°330.

Sito internet: www.edible.it

No Comments