Terremoto in Cile: continua l’emergenza

Il terremoto in Cile ha lasciato il paese in una grave crisi umanitaria, che sembra essere stata già dimenticata dopo tutta l’attenzione verso il precedente terremoto ad Haiti. Purtroppo la situazione in Cile rimane molto grave e le organizzazioni non governative attive nel paese stanno lavorando con impegno per aiutare la popolazione.

L’associazione SOS Villaggi dei Bambini Onlus è presente in Cile fino dagli anni ’60 e grazie al suo radicamento nel territorio è stato possibile intervenire tempestivamente per alleviare il dolore dei bambini rimasti soli. SOS ha proposto al rappresentate FAO in Cile di utilizzare le strutture dell’associazione per distribuire le provviste in quelle zone difficilmente raggiungibili.

Lavorare con i bambini del Cile dopo il terremoto non è semplice, tenendo conto dei gravi traumi psicologici subiti e del grande aiuto che tutta la popolazione cilena sta chiedendo. La Squadra di Emergenza di SOS Villaggi dei Bambini in Cile ha visitato le zone più colpite dal terremoto, individuando più di 700 bambini che dovranno essere curati o accolti presso i Villaggi SOS.

Verranno distribuiti pasti gratuiti ed un team di psicologi visiterà i piccoli ospiti per sostenere la loro salute psico-emotiva. Le piogge delle scorse settimane hanno aumentato la richiesta di tende e coperte per la popolazione. Acqua potabile, energia elettrica e servizi di sostegno vengono distribuiti ai Villaggi SOS del Cile.

Quando la situazione si sarà calmata nel paese, si tenterà di ricongiungere i bambini con dei loro parenti ancora in vita, ed in quei casi in qui questo non sarà possibile, potranno essere accolti a lungo termine presso i Villaggi SOS.

Grazie alla Adozioni a Distanza, i sostenitori dell’associazione possono contribuire a dare una nuova casa accogliente ed una nuova famiglia affettuosa ad ogni bimbo rimasto solo.

Per maggiori informazioni sui programmi di sostegno di SOS Villaggi dei Bambini Onlus e sull’adozione bambini a distanza è possibile consultare il sito dell’associazione italiana: www.sositalia.it

———————————————–

SOS Villaggi dei Bambini Onlus è un’organizzazione a respiro internazionale. In Italia accoglie e lavora con i bambini temporaneamente allontanati dalle famiglie d’origine e nei programmi di prevenzione all’abbandono. Nei paesi in via di sviluppo promuove entrambi gli ambiti di intervento, ovvero accoglienza e prevenzione. Da sessant’anni la famiglia SOS è presente in 132 paesi del mondo, aiuta ogni anno circa un milione di persone attraverso programmi integrati di sostegno ai bambini e al loro contesto familiare e accoglie ogni anno circa 70.000 bambini. Dal sito di SOS Villaggi dei Bambini Onlus è possibile adottare un bambino a distanza o fare donazioni per sostenere le famiglie disagiate: www.sositalia.it

I commenti sono chiusi