Daily Archives

19 Febbraio 2009

Comunicati

TELEUNIT: CON IL SERVIZIO 7 MEGA TELEFONI, NAVIGHI E RISPARMI!


Teleunit rafforza il suo prodotto di più grande successo e rimane all’avanguardia nella tecnologia del settore Voip. Mentre oggi, in un momento di crisi che ha toccato tutti i settori, si effettuano tagli alle spese, gli operatori telefonici si adoperano per proporre servizi competitivi per rispondere adeguatamente alle esigenze della clientela, abbassando i costi e ottimizzando le risorse. Teleunit, con il pacchetto Teleunit 7 Mega, ripropone un servizio altamente qualificato: un unico operatore telefonico per internet e fonia; interurbane e urbane gratuite; mai più il canone Telecom; una sola bolletta, quella Teleunit (che per i primi 3 mesi di attivazione è a zero se ci si abbona entro il 25 Febbraio 2009); inoltre, il servizio offre la possibilità di mantenere il proprio numero e di attivare una linea telefonica qualora essa fosse inesistente; il tutto per ricevere una bolletta che non riservi cattive sorprese! Maggiori informazioni sul sito www.teleunit.it, che offre anche la possibilità di abbonarsi on line.

SIFA – Comunicazione


No Comments
Comunicati

Workshop di scrittura poetica


Domenica 8 marzo 2009 la Bel-Ami Edizioni organizza a Roma un workshop di scrittura poetica a cura della poetessa Bibiana La Rovere.

Affiancando alla trattazione teorica la pratica della composizione, il workshop intende fornire ai partecipanti un’esperienza diretta della scrittura poetica: dall’analisi delle teorie critiche e delle “forme della poesia” fino alla definizione dei diversi modelli metrici, con esercizi di applicazione delle regole e degli accorgimenti tecnici suggeriti. Il workshop si concluderà con un intervento del poeta, critico e saggista, prof. Plinio Perilli.

BIBIANA LA ROVERE è poetessa e critica letteraria. La sua raccolta d’esordio, Niente che conti intorno (Edizioni Tracce, 2008) ha vinto il Premio Internazionale di Poesia “Poseidonia – Paestum”, classificandosi tra i finalisti del Premio “Città di Penne”. La silloge Cuore Cavato, di prossima pubblicazione, ha ricevuto il Premio “ScrivereDonna 2008” quale opera inedita.

Dove: Libreria Il Mattone – Via Giacomo Bresadola, 12/14 – Roma 00171 (zona Prenestina – Via Tor de’ Schiavi)
Quando: Domenica 8 marzo 2009, ore 10.30 – 13.00 / 14.00 – 19.00
Posti disponibili: Max. 15 persone
Costo: 95,00 € + IVA
Scadenza iscrizioni: Lunedì 2 marzo 2009
Modalità iscrizione: Il partecipante dovrà versare un anticipo pari a 50,00 € mediante bonifico bancario sul conto numero IT 94 L 03002 05206 000401031909 – UniCredit Banca di Roma – intestato a Bel-Ami Edizioni. Il modulo d’iscrizione, scaricabile dal sito www.baedizioni.it, dovrà essere inviato via fax al numero 06.62209573 con allegata una copia della ricevuta di versamento. Il pagamento del saldo e l’emissione della fattura saranno effettuati il giorno del corso.
Note: Al termine del workshop sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Programma: http://www.baedizioni.it/?page_id=1761

Per ulteriori informazioni:
Area Formazione Bel-Ami Edizioni
[email protected]

No Comments
Comunicati

Gestione Affitti: un software facile e veloce!


www.cedcamera.pubbliway.com
CedCamera è l’azienda speciale dei servizi informatici della Camera di Commercio di Milano che ha come mission aziendale l’innovazione telematica e il supporto alle aziende: ascoltare e capire i bisogni e le criticità di professionisti e piccole medie imprese, attraverso soluzioni informatiche e servizi innovativi che possano aiutare a semplificare e rendere più efficienti le dinamiche del loro lavoro quotidiano.
È per soddisfare questa esigenza che nascono gli ABC d’impresa, la collana di software appositamente creata per professionisti e piccole medie imprese. Essi riguardano molteplici aree tematiche, tra cui la finanza (bilancio, antiriciclaggio, basilea, leasing), l’edilizia (computo, 494), la sicurezza (626), l’impiantistica (dichiarazioni di conformità) e l’ambiente (gestione rifiuti). Essi nascono non solo con l’obiettivo di rendere più semplice, economico e redditizio il lavoro quotidiano, ma anche per adempiere a specifici obblighi legislativi che sorgono nei vari campi.
Il tutto con la garanzia di CedCamera, da sempre impegnata ad avvalersi dei migliori esperti nella varie tematiche al fine di offrire all’utente finale un prodotto che si avvicini il più possibile alle sue esigenze.
I software di CEDCAMERA nell’area economico finanziaria sono una collana di soluzioni informatiche dedicate al mondo dei professionisti: dottori commercialisti, ragionieri, consulenti del lavoro, revisori contabili, avvocati e centri di elaborazione dati.
Le loro caratteristiche di intuitività e facilità d’uso, unite alla garanzia della Camera di Commercio, li rendono degli strumenti indispensabili per tutti coloro che hanno a che fare con le problematiche economiche e finanziarie.
Gestione Affitti, sviluppato da un pool di professionisti e garantito da CEDCAMERA, è il software semplice ed intuitivo per la gestione integrata e professionale degli Affitti e dei Contratti di Locazione, supportando l’utente in tutte le fasi di lavoro.
Il software, caratterizzato da un interfaccia semplice e intuitiva e compatibile con Win Vista, consente l’inserimento e la gestione delle anagrafiche complete: immobili, condomini, locatori, conduttori: sia persone fisiche che giuridiche.
Rivolto a tutti coloro che gestiscono in modo continuativo affitti e patrimoni (agenzie immobiliari, amministratori di stabili, consulenti), il software permette:
– La compilazione e la stampa di tutti i moduli necessari (contratti di locazione, verbali di consegna, modello F23, MOD.1 e MOD. 69, moduli di cessione fabbricato)
– Il calcolo automatico del canone di affitto (aggiornamento ISTAT online) e delle Imposte di Registro.
– La personalizzazione di tutti i modelli di documento predefiniti e l’inserimento di qualunque altro nuovo documento (usando i parametri già definiti nel software)
Gestione Affitti è il software che offre la gestione integrata di tutta la pratica affitti: dalla stesura dei contratti di locazione alla loro predisposizione per la registrazione; dai calcoli dei canoni fino alla stampa della quietanza di versamento; dalla predisposizione del verbale di consegna fino alla compilazione della comunicazione di “cessione fabbricato” da presentare alla questura (anche per cittadini stranieri).
Il tutto in unico software. Inoltre sono presenti una funzione “Live Update” (per il download degli aggiornamenti alla versione corrente) e “Download aggiornamenti Tabelle” che consente di importare automaticamente nel software eventuali Nuovi Documenti Disponibili.
Acquista su www.cedcamera.pubbliway.com

No Comments
Comunicati

Ridurre i costi operativi: partnership di inExpense ed Expense Reduction Analysts


Milano – 19/02/2009 –  inExpense Srl (http://www.in-expense.com) entra a far parte del network di Expense Reduction Analysts (ERA) come Partner per l’Italia. inExpense diventa parte così di un network di più di 700 consulenti nel mondo specializzati nella riduzione costi operativi per le aziende.
Data la congiuntura economica attuale, i servizi di ERA (http://www.expensereduction.com) sono molto richiesti perchè forniscono alle aziende un modo per ridurre costi senza ridurre lo staff. I consulenti trovano, in media, quasi il 20% di risparmi in svariate categorie di costo, dalle più semplici alle più complicate, dai corrieri espressi alle telecomunicazioni, dalla cancelleria all’energia o agli oneri su carte di credito.
“I nostri clienti beneficeranno dell’apporto di ERA attraverso l’intendimento più intimo di ogni categoria di spesa, derivato dal benchmarking continuo del mercato attraverso i 14.000 progetti da loro già realizzati. Inoltre, la presenza globale di ERA offre copertura internazionale per coloro che vogliano usufruire dei nostri servizi anche all’estero” comunica Roberto Improta, Amministratore Unico di inExpense.
I consulenti lavorano in base alla formula “nessun risparmio, nessun compenso”, che offre un’opportunità a rischio zero per chi voglia ridurre i propri costi.
Dopo aver trovato risparmi, inoltre, inExpense ed ERA continuano a lavorare con le aziende clienti per garantire il successo nella fase di realizzazione delle soluzioni individuate. Nella maggior parete dei casi, inoltre, i clienti mantengono i loro fornitori correnti, ma a condizioni migliori, senza rovinare i rapporti esistenti.
Durante gli ultimi mesi , inoltre, ERA è stata citata dal The Wall Street Journal e da Forbes come una risorsa importante per le aziende alla ricerca di metodi innovativi per risparmiare in un periodo di crisi economica.
Per ulteriori informazioni:
Roberto Improta
Phone: 02 30468654
Sito Web: http://www.in-expense.com

No Comments
Comunicati

Petbook potenzia i propri servizi

  • By
  • 19 Febbraio 2009


Petbook, il facebook dedicato ai nostri amici animali, raggiunge il traguardo dei 4000 animali registrati e quasi 6000 utenti iscritti in nemmeno 6 mesi di vita, confermandosi come il primo social network per animali italiano. Tante le nuove funzionalità introdotte, funzionalità che lo hanno trasformato da semplice social network a strumento di pubblica utilità.

Ecco in sintesi le principali nuove caratteristiche introdotte:

– Relazioni tra animali
Attraverso questa funzionalità è possibile mettere in relazione tra loro una o più schede di animali
indicando il tipo di relazione che li lega: le relazioni che possono essere instaurate sono quelle di
amicizia oppure di parentela (padre, madre, fratello e sorella). Dalla scheda di un animale saranno
quindi visionabili le schede delle sue amicizie e dei componenti della sua famiglia.
A tendere sarà quindi possibile avere informazioni dettagliate sulla genealogia dei nostri animali
attraverso un servizio che verrà messo a disposizione prossimamente e che ricostruirà l’albero
genealogico in base alle informazioni di parentela inserite: inutile sottolineare come questa
funzionalità sarà utile ai possessori di cani con pedigree ma sarà sicuramente un servizio
utilizzato anche da tutti coloro che possiedono qualsiasi tipo di animale, non necessariamente di
razza.

– Registrazione di animali in cerca di adozione
Attraverso questa funzionalità è possibile indicare nella scheda dell’animale inserito se esso è in
cerca di una nuova famiglia: alcuni canili hanno già aderito all’iniziativa e hanno inserito schede
di animali in cerca di adozione, schede facilmente individuabili dal motore di ricerca di Petbook.

– Registrazione di animali smarriti
Attraverso questa funzionalità è possibile indicare nella scheda dell’animale inserito se esso si è
perduto: grazie alle numerose indicazioni inserite nella scheda e alle foto dell’animale, risulta
semplice diffondere un identikit preciso e dettagliato rendendo così più facile il suo ritrovamento.

– Invio Cartoline personalizzate
Attraverso questa funzionalità, in soli tre piccoli semplici passi, è possibile inviare una
cartolina personalizzata, con la foto del proprio animale e uno sfondo offerto da Petbook, ad amici e
conoscenti.

Molte sono le funzionalità in fase di sviluppo che andranno presto ad arricchire i servizi già offerti,
servizi utilizzati ed apprezzati dai nostri iscritti, persone come noi, innamorate dei loro amici animali
e che ci hanno seguito in questa avventura che, anche se appena iniziata, ci sta regalando fin da ora grandi
soddisfazioni e speriamo ci possa portare sempre più lontano.

Grazie a tutti di cuore e buona navigazione su www.petbook.it!

No Comments
Comunicati

Ritorno dei Bambini SOS a Mogadiscio dopo la ritirata degli Etiopi


19/02/2009 – A Mogadiscio ormai da alcuni anni gli scontri a fuoco fra le truppe Etiopi ed i gruppi di ribelli sono una scena che si ripete quotidianamente per le strade. Anche la zona in cui sorge il Villaggio dei Bambini SOS era stata raggiunta da colpi diretti ed un collaboratore dell’associazione era rimasto tragicamente ucciso. Nel 2007 le famiglie ed i bambini accolti presso il Villaggio SOS di Mogadiscio erano stati evacuati per sicurezza, ma grazie al ritiro dei militari etiopi nelle ultime settimane, sembra che la situazione politica sia migliorata e si stanno organizzando le misure necessarie per il rientro.

Le Famiglie SOS ospitano i bambini in difficoltà, rimasti soli a causa dell’abbandono o motivi economici / sociali, ed il loro rientro al Villaggio SOS non può che essere una felice notizia che potrà migliorare i programmi di sostegno ed accoglienza. Osman Sheikh, direttore del Villaggio SOS di Mogadiscio, spera che la città possa lentamente tornare alla relativa pace che esisteva prima dello spostamento degli etiopi.

Per maggiori informazioni sui programmi di sostegno SOS Italia e l’adozione a distanza di SOS Villaggi dei Bambini in Somalia, è possibile consultare il sito dell’associazione: www.sositalia.it

———————————

SOS Italia Villaggi dei Bambini Onlus è un’organizzazione a respiro internazionale, impegnata nell’assistenza ai minori in difficoltà e nella prevenzione all’abbandono. Da più di 60 anni la famiglia SOS è impegnata in 132 paesi del mondo, aiuta ogni anno circa 72.500 minori orfani o abbandonati, così come un milione di persone che rientrano nei suoi programmi di sostegno alle famiglie. Dal sito di SOS Italia è possibile adottare un bambino a distanza o fare una donazione per sostenere le famiglie disagiate: www.sositalia.it

No Comments
Comunicati

Corso Guadagnare Con Il Trading Immobiliare

  • By
  • 19 Febbraio 2009


Dopo il successo dell’edizione che si è svolta il 12 ed il 13 dicembre 2008 presso lo Sheraton Hotel di Roma, la Royal Kensington Consulting propone due nuove edizioni del corso intensivo “Guadagnare con il Trading Immobiliare”.

La prima edizione si svolgerà a Roma venerdì 27 e sabato 28 febbraio 2009 presso il Conference Centre della Royal Kensington Consulting, nel cuore dei Parioli, per replicare, poi, con un’edizione speciale, giovedì 12 e venerdì 13 marzo 2009.

“Guadagnare con il Trading Immobiliare” è un percorso formativo qualificato ed intensivo (due giornate full immersion) rivolto a tutti coloro, imprenditori, professionisti o semplici interessati alla materia, che desiderano acquisire tecniche e strumenti pratici di immediato utilizzo.

No Comments
Comunicati

LA PRO.CIVI.CO.S. NUOVAMENTE A CENTO

  • By
  • 19 Febbraio 2009

Anche questa domenica la Pro.Civi.Co.S. ha fatto la sua presenza al carnevale di Cento. I volontari erano circa una trentina per far fronte a una folla scatenata. Anche questa domenica i volontari hanno dovuto dare il meglio di loro stessi per tenere a bada una folla, che faceva di tutto pur di impadronirsi dei regali che venivano gettati dai carri allegorici.

I volontari della PROCIVICOS si ispirano a una affermazione del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice:<<Se a qualcuno non piace il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa a riguardo.>>

 

Alessandro Gentilini

No Comments
Comunicati

Inquinamento acustico: la vera contaminazione del XXI secolo


In tutta Italia, da Aosta a Lampedusa, si alza un solo grido: basta rumore.

Difatti, l’inquinamento acustico è un problema che affligge la vita moderna. Cantieri, aeroporti, locali notturni, industria pesante, traffico mettono a dura prova nervi e timpani di oltre 40 milioni di italiani ogni giorno (secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità).

Ma cosa fanno gli italiani per difendersi da questo nemico? Solitamente e sempre più spesso si riuniscono in comitati in quanto le normative in questo campo sono ancora molto labili e soggette a differenti interpretazioni a seconda delle differenti correnti di pensiero.

Vediamo ora di capire cos’è l’inquinamento acustico ed i suoi danni fisici e psichici all’organismo umano.

In effetti, un inquinamento di questo genere può essere semplicemente paragonato ad un danneggiamento dell’ambiente naturale ed urbano da parte dell’uomo e delle azioni che esso compie nel suo habitat. La soglia di inquinamento viene superata quando il danneggiamento è dovuto ad un’eccessiva e prolungata esposizione di rumori di elevata intensità.

A tal proposito, l’inquinamento acustico può provocare nel tempo, oltre ai classici problemi fisici (sordità, problemi e malattie all’apparato uditivo), anche difficoltà a livello psicologico che si manifesta con sintomi di stress e pressione sulle persone che sono continuamente esposte al rumore.

Le principali cause di inquinamento acustico in Italia sono cantieri, aeroporti, traffico stradale e fabbriche. Appunto per questi motivi, sin dall’antichità queste attività rumorose venivano posizionate ai margini delle città. Ma in un mondo in continua espansione ed in perenne bisogno di spazio, questo ormai non è più quasi possibile da applicare alla civiltà economica moderna.

Partendo da questo concetto bisogna quindi rivedere e limitare le fonti di rumore ad elevata densità ed in particolar modo, la guerra contro il rumore proveniente dalle industrie, si combatte tranquillamente via web, grazie ad innovative aziende che investono continuamente nelle tecnologie di insonorizzazione acustica ed in prodotti in grado di isolare acusticamente qualsiasi stanza e/o lavorazione di tipo industriale.

In questi termini, sempre più aziende del settore si affacciano al mondo internet per proporre le proprie cabine insonorizzate ideali per la filtrazione industriale a clienti potenziali che ricercano per l’appunto di ridurre al massimo le proprie emissioni acustiche al fine di migliorare la qualità dei propri dipendenti e dei propri “vicini di fabbrica”.

L’ideale quindi è anticipare i tempi, affidandosi a società specializzate nella insonorizzazione industriale che permetta di ridurre al minimo ogni emissione di rumore ed ad ogni modo ridurre i Decibel (unità di misura del suono, sigla dB).

Investimenti di questo tipo permettono enormi vantaggi, sia ai fini legali sia ai fini della produttività in termini di miglioramento delle condizioni lavorative delle risorse umane. Allora non resta che informarsi ed installare subito queste tipologie d’impianti d’insonorizzazione acustica ed ambientale.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Comunicazione Marketing

No Comments
Comunicati

Turismo della regione Veneto trainato dall’intramontabile Venezia


Al bit 2009 un grande stand per tutta la regione Veneto che punta ancora una volta anche sul turismo nazionale ed internazionale.

Infatti il Veneto da solo registra quasi un sesto di tutto il turismo sviluppato dalle attrazioni turistiche italiani (sfiorando quasi i 61 milioni di turismi registrati nello scorso anno). Proprio per questo motivo, la regione investe in promozione e nel prossimo BIT (Borsa Internazionale del Turismo, manifestazioni in programma nel mese di febbraio presso il nuovissimo centro espositivo di Fiera Milano in Rho).

I responsabili curatori garantiscono che sarà un vero e proprio evento mediatico fra spettacoli di bellezza e un’esaltazione complessiva dell’ospitalità Veneta che potrà essere toccata con mano presso lo stand di Regione Veneto al Padiglione 3P/1 – Stand P40 S73 del polo fieristico. Questo enorme spazio espositivo è stato progettato per attirare visitatori e curiosi di ora in ora con una programmazione davvero interessante e completa sul mondo del turismo in Veneto, proponendo tutte le soluzioni possibili per chi desidera passare un week-end oppure le proprie vacanze nella regione.

Lo spazio espositivo sarà presentato e inaugurato il primo giorno di manifestazione (giovedì 20 febbraio a mezzogiorno e mezzo) dove si potrà anche fare il punto della situazione per quanto riguarda l’intero mercato economico del turismo con i principali operatori di settore con esponenti di hotel Venezia ed altre figure di rilievo che vivono concretamente il turismo in grado di dar lavoro a oltre 450.000 operatori e genera un fatturato totale che supera di gran lunga i 12 miliardi di Euro.

Come è possibile intuire, gran parte del turismo in veneto è dovuto alla presenza di una città unica nel suo genere, invidiataci da chiunque nel mondo, e quindi visitata… specialmente se presenta offerte Venezia praticamente imperdibili. Però certo non dobbiamo dimenticare che la regione Veneto, non ha solamente “l’attrazione Venezia” ma ha la fortuna di avere un paesaggio completo: dal mare (oltre alla laguna vi sono località come Bibione e Lignano Sabbiadoro) alla montagna con le più belle vette delle Alpi Dolomitiche. Tutto questo permette alla regione di soddisfare qualsiasi esigenza, dal romanticismo degli alberghi Venezia, al divertimento e spiagge infinite delle località di mare… per non dimenticare i paesaggi fantastici di montagna.

Forse è proprio questo il segreto, territoriale, che permette alla regione Veneto di essere così frequentata e amata da turisti italiani e di tutto il mondo, ma siamo sicuri anche che è merito di un tessuto industriale che permette di sostenere e curare al meglio questo territorio preservandolo e promuovendolo in modo eccellente, proprio come solo i Veneti sono in grado di fare.

Tornando al BIT e alla partecipazione della regione, lo stand Veneto sarà visibile subito dopo l’inaugurazione ed anticiperà immagini, profumi, sapori ed emozioni del carnevale più famoso d’Italia, il Carnevale di Venezia, poi il tutto proseguirà con musiche del Gran teatro della Fenice con balli estemporanei di Bassano. Da non perdere.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Registrazione Google

No Comments
Comunicati

Personal coaching. Pronti per il cambiamento


Percorrendo sempre la stessa strada non arriveremo mai a una destinazione diversa. Nello stesso modo, non otterremo risultati diversi facendo sempre le stesse cose.

In situazioni simili che si ripetono, i nostri comportamenti sono sempre gli stessi, per abitudine, per pigrizia, per cultura ed educazione, per paura di avventurarci in aree sconosciute e incerte. Le situazioni che viviamo possono lasciarci con un senso di frustrazione, dovuto alla difficoltà di gestire eventi e persone come vorremmo, nel modo che sappiamo efficace. Eppure, nonostante tutto, ci diamo delle giustificazioni e non tentiamo niente di diverso.

E’ spesso difficile accettare di dover cambiare dei comportamenti, per una ragione semplice, per poterlo fare è necessario lasciare la nostra zona di conforto. La zona di conforto è quell’area di noi stessi che conosciamo, l’area in cui ci sentiamo tranquilli e tutto sommato al sicuro, nonostante quello che proviamo non ci piaccia. Lasciare la zona di conforto vuol dire rischiare e decidere di esplorare nuove possibilità. Rischiare, assumere dei rischi, vuol dire perdere delle certezze e muoversi nella ricerca di risultati desiderati.

Le nostre possibilità sono enormi. Potremmo stupirci di quello che il corpo e l’essere umano sono capaci di fare in situazioni complesse o estreme, eppure non siamo spesso capaci di lasciare situazioni di disagio giornaliero. Un disagio che ci trasciniamo, a volte, con spirito di rassegnazione.

Se decidiamo di essere pronti per il cambiamento, di volerlo veramente, apriremo un varco in quella zona di conforto che ci limita e la nuova strada da percorrere sarà più vicina. Il personal coaching può sostenere questo percorso creando un’aspettativa esterna, che stimoli l’esplorazione e rafforzi la motivazione.

No Comments
Comunicati

Come Scegliere le Keyword Giuste


La scelta delle parole chiave si basa sull’obiettivo che vogliamo raggiungere ma anche su quanto queste siano performanti e sulla difficoltà relativa al posizionamento delle stesse. Un ottimo strumento di lavoro è Google Adwords il cui uso è semplice e l’iscrizione è completamente gratuita: ben intendiamoci, Adwords è concepito per la creazione di campagne pubblicitarie online ma può anche essere usato ai fini del SEO cioè dell’ottimizzazione del sito per raggiungere le prime posizioni nei motori di ricerca. Adwords è disponibile in due versioni che sono la starter e la standard: noi sceglieremo la standard che dispone degli strumenti di cui abbiamo bisogno, se per caso abbiamo la starter facciamo l’upgrade alla standard semplicemente cliccando sul tab my ad campaign e al fondo della pagina vedremo il link graduate to standard edition; lo seguiamo e il gioco è fatto, teniamo conto che questo processo è irreversibile.Incominciamo ad usare il nostro Adwords e così andiamo a cliccare sul tab campaign management tab, poi su tools e poi su keyword tool o su traffic estimator: riempiamo i moduli predisposti e in risposta ci vengono forniti i dati di cui abbiamo bisogno. Se vogliamo solo mettere in piedi una campagna pubblicitaria allora ci limiteremo ad usare il traffic estimator specificando i dati richiesti e tenendo conto che più una parola genera traffico più il costo per click è elevato. Torniamo invece al discorso della scelta delle parole chiave ai fini di un posizionamento, qui invece useremo il keyword tool specificando la parola chiave base e vedendo tutte le proiezioni date in risposta: più le parole chiave generano traffico più sarà difficile posizionarsi per esse, quanto detto è valido a grandi linee e quindi se siamo ai primi passi sceglieremo delle parole chiave a basso traffico valutandone in parallelo la keyword difficulty che ci dice quanto sia difficile posizionarsi per una data parola chiave o frase tramite un numero che va da 0 a 100; ovvio che più grande è il numero e più difficile è il posizionamento e tale valutazione la possiamo ottenere tramite strumenti gratuiti come quello offerto da seologs.com, diciamo che all’inizio è meglio non superare una keyword difficulty pari a 15.

Se è impossibile al momento posizionarsi per parole chiave che fanno un traffico decente possiamo optare per più parole chiave a traffico limitato, l’idea di base è quella di scegliere una frase o parola chiave caratterizzata da un buon traffico per l’homepage mentre scriveremo delle pagine supplementari focalizzate su parole chiave non competitive. Gli scritti in tali pagine possiamo condividerli con altri siti detti article directory che possiamo trovare in google.it cercando per article marketing o comunicati stampa, includendo un link al nostro sito per maggiori informazioni. PubblicitAdvertising è un article directory in cui potrai inviare i tuoi articoli ottenendo così backlinks e traffico, inoltre è anche forum dove potrai comunicare con altri su queste tematiche.

PubblicitAdvertising article marketing directory e forum: PubblicitAdvertising

No Comments