Daily Archives

13 Febbraio 2009

Comunicati

Pericolo Sissite: San Valentino, regala il tuo davvero il tuo cuore a chi ami

  • By
  • 13 Febbraio 2009


Mentre tutto il mondo straparla di cuore,
organo-oggetto conteso tra Marketing e Pubblicità, qui sul Blog di
Autodifesalimentare abbiamo deciso di parlarne sul serio!

Cominciamo con la causa originaria più comune delle malattie di cuore: si
chiama “Sissite” ed è una delle malattie degenerative più
diffuse (e allo stesso tempo più sconosciute) della nostra società occidentale,
malattia che noi della Redazione di Autodifesa Alimentare – abbiamo
l’ardire di proclamare –
stiamo portando allo
scoperto
!

Sì sì lo so che dovrei, ma…” seguito da una
excusatio non petita, è il sintomo principale che
indica il lento e progressivo estendersi della “Sissite” che
intossicherà lentamente i vari organi del discernimento… …Tanto che il
malcapitato affetto da questa malattia, da questa sorta di amnesia
selettiva
, protrarrà comportamenti (alimentari e di stile di vita)
sconsiderati che, piano piano, lo porteranno da un piccolo lieve disturbo (mal
di testa, stipsi, ansia, depressione, gonfiore, stanchezza etc…), seguito da
una cronicizzazione del problema, prima, e al divampare della malattia, poi …

In poche parole abbiamo scoperto che la maggior parte delle persone
pensa di sapere esattamente cosa deve fare per stare bene, ma
chissà perchè non ha la minima coscienza delle conseguenza
delle sue azioni ed ha legato a qualche monelleria infantile l’esigenza
di fare esattamente l’opposto di quello che sa essere giusto. Eppure in cattedra
alla scuola della salute non abbiamo un bonario maestro che si
lamenta con i nostri genitori alla riunione trimestrale, ma un medico chirurgo
armato di bisturi. Se va bene!

Soprattutto parlando di prevenzione cardiovascolare, un
argomento molto conosciuto dagli italiani ma davvero poco consapevolizzato, la
“Sissite” è la trappola più pericolosa!

Teoria senza il perchè, senza il domani, senza – in parole
povere – la pratica!

Da un’indagine di qualche mese fa, in occasione della
Giornata Mondiale del Cuore, è emerso come l’89% degli italiani
conosca quale sia la norma per almeno 1 tra i 3 livelli di pressione,
colesterolo e glicemia e come quasi la totalità degli intervistati (il 98%)
sappia il suo specifico valore di almeno 1 di questi 3 fattori. Al contrario,
molto pochi quelli coscienti dell’importanza di monitorare la
pressione regolarmente e di come questi 3 valori concorrano ad alzare il rischio
cardiovascolare.

La “Sissite” imperversa, infatti ben il 45% degli
intervistati, colto sul fatto, ammette di averne almeno 1 fuori della norma,
colesterolo in prima linea con un grasso 20%, “eh,
sì si lo so che dovrei abbassare il colesterolo…
“, seguito da pressione
eh, sì si lo so che la mia pressione è un po’ altina…

La cosa incredibile è che sebbene il oltre 2/3 degli ipertesi segua una
terapia specifica, il 70 per cento di questi (7 su 10)
non riesce a mettere sotto controllo la pressione con i
farmaci… cannando pericolosamente l’obiettivo.

Sarà per caso che affidare alla “pillola della pressione
tutta la vicenda, continuando imperterriti con uno stile di vita alimentare
sbagliato, senza un minimo di movimento, sia alquanto inutile? Il dramma
delle pillole magiche
impera, persone che “a vita” assumono farmaci che
– per altro – non sortiscono sempre l’effetto desiderato! E
chissà perchè pochi hanno interesse ad evidenziarlo!

Ed ogni volta che ci sono articoli su queste tematiche è raro che si ponga
l’attenzione sull’alimentazione nel modo corretto. Sì
l’alimentazione è lì, come spauracchio fastidioso sempre in
agguato
, difficile che si parli di educazione alimentare, mai che si
diano consigli davvero pratici, si promuovano iniziative non sponsorizzate da
Big Pharma o che si trovi un sistema per rendere l’argomento simpatico…
(esclusi i presenti, ovviamente, meno male che in rete c’è un progetto
indipendente che si chiama “Autodifesa
Alimentare
“) …

Sempre le solite frasi fatte che sono subito archiviate dal lettore nello
speciale compartimento mentale “sì sì lo so che
dovrei
“, tanto poi l’articolo continua e, scandalosamente, appare
sempre l’ultimo farmaco, l’ultimo ritrovato
miracoloso… facile, si compra, si ingoia ed è molto rassicurante.
Sfortunatamente per il 70% inefficace. Soldi buttati, chimica in giro, salute
persa.

Le cardiopatie, lo ricordiamo, sono la prima causa di morte
nel mondo occidentale, il corpo invecchia male, non ne può più di tante
disattenzionie, ed il cuore semplicemente si rompe. Oppure si
intasa una vena o scoppia un’arteria nel cervello. Oppure il diabete consuma il
cuore, e anche lì, poco da fare…

E stando all’indagine gli Italiani sono molto sereni riguardo alle loro
condizioni di salute… solo poco più della metà, è un po’ preoccupato per il
suo cuore, un po’ di più si preoccupa se pensa all’ictus. Eh già,
l’ictus spaventa un po’ di più… la possibilità di restare
inabili, di non riuscire a gestire un pezzo di sè, di finire la propria
esistenza su una sedia a rotelle e dipendere dagli altri in tutto. E’ una
prospettiva davvero angosciante per sè e per le persone che ci
amano
e ci assistono.

Dulcis in fundo, è proprio il caso di dirlo, gli italiani non
conoscono la glicemia, uno dei fattori risultati meno
familiari, e quanto questa, a braccetto con il diabete, possa
incidere sulla salute del cuore! Appena 1/5 dei nostri connazionali è al
corrente di questo legame. Ma in fondo perchè preoccuparsi?

Oltre il 77% delle persone nel Bel Paese – forse grazie anche alla
fantastica campagna di disinformazione campanilista su quanto
sia salutare in realtà la dieta mediterraneapasta e pane
tutti i giorni
” – è convinta di mangiare bene. Alla faccia
dell’epidemia di obesità e sovrappeso che dilaga in tutte le classi di età dai
bimbi agli anziani…

Ignara dei meccanismi perversi dei picchi glicemici che innescano un
circolo vizioso che porta a desiderare cibo di continuo, gli italiani pensano
sì sì lo so che dovrei (mangiare meno / fare un po’ di sport) ma…
è più forte di me!
” … una considerazione assolutamente fuori
luogo quando con un semplice programma di nutrizione si può tranquillamente
arrivare a spezzare questa catena, avere più energia e iniziare a stare meglio.

E lo sport? Neanche a parlarne. Il 53% degli over 40 intervistati non sanno
neanche cosa sia.
Che dire? Per ricominiciare a volersi bene c’è sempre il nostro progetto di
Autodifesa
Alimentare

Ed insieme consiglio un bel libro, un libro che dovrebbe
stare in ogni casa ci sia un adulto, uomo o donna sopra i 30 anni.

Un libro che – al di là di cuori di pezza e pelouche sintetici pieni di
cioccolatini – potrebbe essere un vero regalo per San
Valentino. dire_no_alle_malattie_cardiache.jpg

Un libro sul cuore.
Dire NO alle Malattie Cardiache
Come l’Ossido Nitrico può prevenire e far regredire le malattie
cardiache
.

Un manuale di facile e piacevolissima lettura scritto dal Premio Nobel
Lou Ignarro, chimico e ricercatore italo-americano. Un uomo
eccezionale che ho avuto l’opportunità di ascoltare più volte dal vivo. E che mi
ha reso ancora più consapevole! Leggi i dettagli qui.

E allora, a San Valentino, facciamo un regalo davvero con il cuore alle
persone che ci vivono accanto e che amiamo!

Decidiamo di regalargli il nostro cuore sul serio, un cuore nuovo e
revisionato
. E soprattutto concediamoci di vivere
insieme a loro una vita longeva, sana, piena,
vitale, fino all’ultimo meraviglioso giorno!

Viviana Taccione
Wellness Angel Coach e Trainer Autodifesa Alimentare
www.autodifesalimentare.it/blog

No Comments
Comunicati

MACEF, l’arredo è di casa


Quali saranno le prossime tendenze per arredare con stile la nostra casa? Quali saranno i materiali più usati, legno, vetro, plastica o metalli? E che forma avranno i divani, le poltrone, le sedie più fashion su cui faremo sedere i nostri ospiti tra un anno?

Le risposte a queste domande ci arriveranno come ogni anno dal Salone Internazionale della casa di Milano, dove saranno esposti i mobili e i complementi d’arredo più moderni le tendenze d’arredamento casa più interessanti, con cui abbellire le case nel prossimo futuro.

Sta per partire anche quest’ anno dal 16 al 19 gennaio 2009 l’86° edizione del MACEF, un’importante esposizione internazionale che si svolge nel quartiere Milano fiera due volte l’anno e che raggruppa più di 2.000 espositori grandi e piccoli sia italiani che internazionali.
Gli espositori sono suddivisi secondo cinque categorie, che sono arredo e decorazione; tavola e cucina; classico; bijoux, oro e accessori; regalo.
Il MACEF è una vetrina di primo piano a livello internazionale, da cui passano tutte le nuove tendenze in fatto di arredamento, oggetti e tessili per la casa, soluzioni per il bagno, ma anche soluzioni per l’illuminazione e sui colori che saranno più di moda per il prossimo anno nelle nostre case.

All’interno della sezione arredo e creazione esiste poi la sottosezione Creazioni, dove tante piccole aziende che lavorano a cavallo fra l’artigianato e l’arte possono esporre i loro prodotti che sono dei veri e propri pezzi unici o comunque prodotti in serie molto limitate. Queste sono aziende moto diffuse sul territorio nazionale, attive soprattutto all’interno dei distretti industriali italiani e soprattutto nei settori della ceramica, del regalo, dell’illuminazione e dei complementi arredo.

All’interno del MACEF esiste inoltre un’area denominata MACEF Lab, si tratta di un progetto innovativo, nato per creare un ponte fra le varie aziende che operano nel mondo della casa, un ponte fatto di conoscenze, innovazione e informazione. Il MACEF Lab è stato presentato per la prima volta nel settembre 2008 e nell’edizione di gennaio 2009 si attende di conoscere le novità più interessanti di questo periodo.
È importante ricordare alle aziende che soprattutto nei periodi di crisi è indispensabile investire nella ricerca e nell’innovazione per offrire prodotti sempre all’avanguardia e conquistare nuove fasce di mercato.

Questa esposizione richiama espositori da ogni angolo del mondo, poiché questa è una vetrina davvero interessante, sia per esporre le proprie creazioni e trovare dei compratori o dei distributori interessati, ma anche per conoscere le esposizioni degli altri produttori concorrenti. Tenere sotto controllo il mercato e i propri concorrenti è molto importante, specie in un settore come quello dell’arredamento dove la concorrenza è abbondante e molto agguerrita.

Non perdetevi le novità che usciranno quest’anno dal MACEF, potete essere sicuri che le ritroverete quanto prima nelle vetrine di tutti i negozi d’arredamento e saranno un ottimo tocco di stile per ogni casa o appartamento. Arredare con mobili in stile la casa o l’appartamento significa anche prendersi cura di noi stessi, curando l’ambiente che ci sta intorno. Rendere più accogliente o più carina la vostra casa vi darà anche la possibilità di vivere in un ambiente più comodo e ospitale, in cui gli amici si sentiranno a loro agio e avranno quindi voglia di tornare a trovarvi. Ma consentirà anche a voi di godervi appieno dei momenti di relax e benessere che nella società odierna sono sempre più rari.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Pubblicità online

No Comments
Comunicati

Gestione facile e veloce dei bilanci


www.cedcamera.pubbliway.com

CedCamera è l’azienda speciale dei servizi informatici della Camera di Commercio di Milano che ha come mission aziendale l’innovazione telematica e il supporto alle aziende: ascoltare e capire i bisogni e le criticità di professionisti e piccole medie imprese, attraverso soluzioni informatiche e servizi innovativi che possano aiutare a semplificare e rendere più efficienti le dinamiche del loro lavoro quotidiano.
È per soddisfare questa esigenza che nascono gli ABC d’impresa, la collana di software appositamente creata per professionisti e piccole medie imprese. Essi riguardano molteplici aree tematiche, tra cui la finanza (bilancio, antiriciclaggio, basilea, leasing), l’edilizia (computo, 494), la sicurezza (626), l’impiantistica (dichiarazioni di conformità) e l’ambiente (gestione rifiuti). Essi nascono non solo con l’obiettivo di rendere più semplice, economico e redditizio il lavoro quotidiano, ma anche per adempiere a specifici obblighi legislativi che sorgono nei vari campi.
Il tutto con la garanzia di CedCamera, da sempre impegnata ad avvalersi dei migliori esperti nella varie tematiche al fine di offrire all’utente finale un prodotto che si avvicini il più possibile alle sue esigenze.
I software di CEDCAMERA dell’area economico finanziaria sono una collana di soluzioni informatiche dedicati al mondo dei professionisti: dottori commercialisti, ragionieri, consulenti del lavoro, revisori contabili, avvocati e centri di elaborazione dati.
Le loro caratteristiche di intuitività e facilità d’uso, unite alla garanzia della Camera di Commercio, li rendono degli strumenti indispensabili per tutti coloro che hanno a che fare con le problematiche economiche e finanziarie.
BILTEL Xevolution, per esempio, è il software per gestire in maniera semplice e rapida bilanci ad alto valore aggiunto nel pieno rispetto delle norme europee, da oggi allineato ai nuovi standard internazionali XBRL (il linguaggio orientato alla trasparenza già adottato in oltre venti paesi d’Europa) e ai dettami 2007 sui Bilanci Europei.
Con Biltel è possibile redigere in modo intuitivo, preciso ed affidabile bilanci, compilare velocemente la nota integrativa con l’innovativa modalità a domande/risposte, effettuare un’auto-valutazione rating Basilea2.
La nuova versione è stata sviluppata in collaborazione con l’Università di Trento sulla base delle caratteristiche di facilità d’uso della versione precedente, BILTEL2000, ed è stata arricchita dalle caratteristiche di trasparenza e universalità del linguaggio XBRL.
Biltel Xevolution produce files di bilancio già pronti per essere inviati telematicamente come vuole la nuova normativa. E’ uno strumento già efficace nel suo utilizzo corrente, ma fin d’ora proiettato nel futuro, con funzioni più avanzate, un’assistenza completa, una gestione più evoluta, consente di redigere un bilancio finalmente adeguato e in linea con gli standard europei.

www.cedcamera.pubbliway.com

No Comments
Comunicati

Media Alert: Arbor Networks si unisce a Microsoft per sconfiggere il worm Conficker


Milano, 13 febbraio 2009 – Arbor Networks, leader nelle soluzioni per il controllo della sicurezza delle reti mondiali, ha annunciato di essere entrata a far parte di una task force guidata da Microsoft volta a individuare i responsabili della diffusione del Worm Conficker, il potente virus che sta infettando milioni di Pc in tutto il mondo.

La proliferazione sempre più massiccia di questo worm e i danni che sta causando alle reti informatiche di tutto il mondo hanno portato Microsoft a creare un gruppo di eccellenza tra esperti di sicurezza informatica per bloccare il propagarsi di questo malware; inoltre, è stata offerta una ricompensa di 250.000 dollari a chiunque offra informazioni sui creatori di Conficker.

Ulteriori informazioni sulla collaborazione tra Arbor Networks e Microsoft sono disponibili al seguente link:

http://news.prnewswire.com/DisplayReleaseContent.aspx?ACCT=104&STORY=/www/story/02-12-2009/0004971471&EDATE=

Jose Nazario, Senior Security Researcher di Arbor Networks, commenta così l’alleanza:”La minacciosa proliferazione di un virus così potente come Conficker può colpire al cuore la sicurezza delle reti informatiche. Siamo orgogliosi di far parte del team di esperti messo in piedi da Microsoft perché è nostro obiettivo difendere i consumatori dai danni che questo worm e futuri altri virus possono provocare”

Sul blog di Arbor Networks è disponibile un’analisi più approfondita del fenomeno:

http://asert.arbornetworks.com/2009/02/the-conficker-cabal-announced/

About Arbor Networks
Arbor Networks(R) fornisce servizi per la sicurezza di rete core-to-core e le prestazioni operative per le reti aziendali globali. Le soluzioni NBA (Network Behavioral Analysis) di Arbor sono costruite sulla piattaforma Arbor Peakflow(R), per garantire visualizzazioni in tempo reale delle attività di rete che consentono alle organizzazioni di proteggersi immediatamente da worm, attacchi DDoS, abuso interno, instabilità di traffico e routing, nonché di suddividere in segmenti e rafforzare le reti in vista di future minacce. Oggi, i clienti di Arbor Networks comprendono una vasta gamma di provider di servizi e clienti aziendali, appartenenti a diversi settori in tutto il mondo, a dimostrazione della profondità e dell’ampiezza dell’esperienza di Arbor Networks in fatto di sicurezza. La tecnologia si serve della piattaforma Arbor Peakflow per impedire costosi tempi di inattività, consentire la pulizia della rete e aumentare la fiducia dei clienti. Per ulteriori informazioni su Arbor Networks, visitare http://www.arbornetworks.com.

Per ulteriori informazioni su ASERT(Arbor Security Engineering & Response Team), il ramo della società che si occupa di ricerche nel campo della sicurezza, visitare il blog di ASERT all’indirizzo http://asert.arbornetworks.com.

Nota per i redattori: Arbor Networks, Peakflow, ATLAS e il logo Arbor Networks sono marchi commerciali di Arbor Networks, Inc. Ellacoya Networks è un marchio di Ellacoya Networks Inc. Tutti gli altri marchi possono essere marchi commerciali dei rispettivi proprietari.

No Comments
Comunicati

Al Via il Concorso di Cortometraggi I CORTI SUL LETTINO Cinema e Psicoanalisi


Sono aperte le iscrizioni per la prima edizione del concorso di cortometraggi rivolto ai filmaker italiani e stranieri     “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi“, organizzata dallo psichiatra e critico cinematografico Ignazio Senatore.

L’intento della manifestazione cinematografica “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi“ è di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente valida ed attuale a livello sociale e culturale, di sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media; rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani registi emergenti e dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile.

Proiezioni di film e l’incontro con registi, attori e critici cinematografici faranno da cornice all’evento organizzato con l’egida della Sezione “Arte, cinema e spettacolo” della Società Italiana di Psichiatria ed in collaborazione con il festival cinematografico estivo accordi @ DISACCORDI .

L’evento si svolgerà dal 17 al 18 Aprile 2009 presso il Penguin Café di Via Santa Lucia 88 – Napoli e prevede la proiezione del maggior numero possibile dei cortometraggi inviati.

Il termine ultimo per presentare i cortometraggi è il 31 marzo 2009. Una giuria specializzata premierà i migliori corti, la miglior sceneggiatura, miglior regista, il miglior attore e la migliore attrice.

La partecipazione è gratuita.

Info e regolamento scaricabili sul sito

http://www.accordiedisaccordi.com

No Comments
Comunicati

Stage Woman Week-end PRO ad Appiano (BZ) dal 01 al 02 agosto (anche per sorde)


L’iniziativa è organizzata dall’A.M.I. – Associazione Mountain Bike Italia, in collaborazione con il Centro Nazionale di Mountain Bike ALP BIKE (www.alpbike.it) di Bolzano, ed è riservata alle donne ed ai relativi mariti / fidanzati / conviventi e figli.

A grande richiesta viene proposto un appuntamento per tutte le donne che hanno già un po’ di esperienza alla guida di una mountain bike e che hanno interesse a migliorare, evolvere e approfondire la propria tecnica di guida, attraverso un programma più  impegnativo. 

Il programma prevede anche l’appuntamento di un medico preparatore atletico e di spiegazioni sull’impiego e funzionamento del GPS.

Anche questo appuntamento è aperto alle donne non udenti che attraverso una traduttrice del linguaggio dei segni e l’assistenza del nostro Maestro Gianfranco Monaco, campione europeo non udenti avranno garanzia di supporto nelle spiegazioni di ogni tematica.

La località di svolgimento fissata è Cornaiano (Appiano) che dista soli 5 km dal capoluogo bolzanino ed è facilmente raggiungibile attraverso la strada del vino che porta lungo le pendici della Mendola fino al paese di Caldaro.

L’Hotel scelto è dotato di piscina scoperta riscaldata, sala tv, ampio parco giochi per bambini, tavolo da ping pong ed è posto proprio ai margini dell’inizio di tutti i percorsi in mountain bike. Adiacente all’hotel esiste un circolo tennis, campo bocce ed un centro sportivo con campi da calcio ed un ampio parcheggio. Nelle vicinanze c’è un centro equitazione con la possibilità di cavalcare

 

Il programma del week end prevede:Sabato:

  • ore 09.30: presentazione del programma e dello Staff Tecnico.
  • ore 10.00: regolazione corretta degli accessori, la giusta posizione in sella, regole utilizzo cambio, ecc..)
  • ore 10.30: la tecnica di guida evoluta: spiegazione ed esercizi pratici per l’apprendimento della tecnica di guida: curve strette, tornanti, superamento ostacoli, (come districarsi da tutte le situazioni)
  • ore 12.30: pausa pranzo
  • ore 14.30: cenni su utilizzo e funzionalità dispositivo GPS 
  • ore 15.30: escursione nei boschi a scopo didattico con messa in pratica di tutte le indicazioni e tecniche apprese nel corso della mattinata;
    ore 18.00: rientro in albergo
  • ore 20.00: Cena
    ” Successivamente: visita al centro storico di Bolzano lungo gli antichi portici e le piazze principali con sosta di degustazione della Bozner Bier

Domenica:

  • ore 09.30: la preparazione atletica e l’allenamento: come costruire in modo intelligente il proprio allenamento e mantenersi in forma e toniche; a cura del Dr. Virgilio Ottaviani:  responsabile scientifico Ethic Sport.
  • ore 10.30: uscita in mountain bike lungo i 300 km di sentieri degli splendidi boschi di Monticolo alla ricerca del miglioramento della tecnica di guida: ci soffermeremo su alcuni passaggi per dare modo alle partecipanti di comprendere e memorizzare  l’esatta sequenza dei movimenti per superare alcuni passaggi sia in salita che in discesa.
  • ore 12.30: pausa con pranzo al sacco.
  • continuazione dell’escursione lungo l’infinità di sentieri dei boschi con visita agli splendidi laghi di Monticolo ed ai panorami a picco sulla Val d’Adige, Bassa Atesina e lago di Caldaro.
  • Ore 18.00: rientro in albergo e fine dello stage.

Tutto il programma del week end sarà gestito da Maestri ed Accompagnatori diplomati dalla Scuola Nazionale Maestri di Mountain Bike con grande esperienza nell’organizzazione di eventi analoghi e nell’organizzazione di corsi di mountain bike in tutta Italia, a garanzia di idoneità, professionalità e competenza. 

Costo: 60,00 Euro (Soci AMI: 50,00 Euro)

La quota da diritto alla partecipazione al corso, per la sistemazione alberghiera è necessario contattare personalmente l’Hotel.

Per chi avesse necessità di noleggiare la mountain bike può contattare il fornitissimo negozio nel paese di Appiano: Sanvit – tel. 0471 / 660775 – e-mail: [email protected] ( http://www.sanvit.com/ital/)

Lo stage si terrà presso:
Hotel Rungghof  – via del Ronco 26
39050 Cornaiano  – Comune di Appiano (BZ)
Tel. 0471 / 66 58 54 – Fax 0471 / 67 13 76
email: [email protected]

Per la sistemazione alberghiera, in alternativa contattare:
Associazione Turistica Appiano
Terra dei Castelli, Laghi e Vini
Piazza Municipio 01
I-39057 Appiano sulla Strada del Vino
tel.: +39-0471-662206
fax: +39-0471-663546
e-mail: [email protected]

Suggerimenti, manifestazioni, eventi ed ulteriori informazioni in internet:
www.appiano.com

PER ISCRIZIONI CLICCARE QUI OPPURE CONSULTARE WWW.AMIBIKE.IT

SPONSORED BYc www.freewheeling.it

No Comments
Comunicati

Stage Woman Week-end Bike ad Appiano (BZ) dal 06 al 07 giugno (anche per sorde)


L’iniziativa è organizzata dall’A.M.I. – Associazione Mountain Bike Italia, in collaborazione con il Centro Nazionale di Mountain Bike ALP BIKE (www.alpbike.it) di Bolzano, ed è riservata alle donne ed ai relativi mariti / fidanzati / conviventi e figli.

Dopo il grande successo del 2008, verrà riproposta la stessa formula che ha permesso   anche allle donne sorde di partecipare. Grazie alla presenza di una traduttrice e del nostro Maestro Gianfranco Monaco (sordo e campione europeo di mtb), potranno avere il piacere di partecipare !

La località di svolgimento fissata è Cornaiano (Appiano) che dista soli 5 km dal capoluogo bolzanino ed è facilmente raggiungibile attraverso la strada del vino che porta lungo le pendici della Mendola fino al paese di Caldaro.

L’Hotel scelto è dotato di piscina scoperta riscaldata, sala tv, ampio parco giochi per bambini, tavolo da ping pong ed è posto proprio ai margini dell’inizio di tutti i percorsi in mountain bike. Adiacente all’hotel esiste un circolo tennis, campo bocce ed un centro sportivo con campi da calcio ed un ampio parcheggio. Nelle vicinanze c’è un centro equitazione con la possibilità di cavalcare

Il programma del week end prevede:Sabato:

  • ore 09.30: presentazione del programma e dello Staff Tecnico.
  • ore 10.00: conosci la tua mountain bike (tipi di mountain bike e loro caratteristiche, regolazione corretta degli accessori, la giusta posizione in sella, regole utilizzo cambio, ecc..)
  • ore 10.30: la tecnica di guida: spiegazione ed esercizi pratici per l’apprendimento della tecnica di guida: (prevenire situazioni di pericolo, l’equilibrio, atteggiamenti in salita-discesa, curve, superamento ostacoli, come districarsi da tutte le situazioni)
  • ore 12.30: pausa pranzo
  • ore 14.30: cenni di cartografia e potenzialità del GPS (lettura della carta topografica, imparare ad orientarsi, uso e potenzialità degli strumenti: bussola, altimetro, GPS)
  • ore 15.30: escursione nei boschi a scopo didattico con messa in pratica di tutte le indicazioni e tecniche apprese nel corso della mattinata;
    – prove pratiche di orientamento, lettura della carta topografica ed utilizzo degli strumenti di orientamento
  • ore 18.00: rientro in albergo
  • ore 20.00: Cena
    ” Successivamente: visita al centro storico di Bolzano lungo gli antichi portici e le piazze principali con sosta di degustazione della Bozner Bier

Domenica:

  • ore 09.30: la corretta alimentazione a cura del Dr. Virgilio Ottaviano:chimico degli alimenti e responsabile scientifico Ethic Sport.
  • ore 10.30: uscita in mountain bike lungo i 300 km di sentieri degli splendidi boschi di Monticolo con visita al museo della Montagna, realizzato da Reinhold Messner presso Castel Firmiano
  • ore 12.30: pausa pranzo presso il castello.
  • ore 14.00: continuazione dell’escursione lungo l’infinità di sentieri dei boschi con visita agli splendidi laghi di Monticolo ed ai panorami a picco sulla Val d’Adige, Bassa Atesina e lago di Caldaro.
    Durante l’escursione si aprirà uno spazio per l’argomento della meccanica dove le partecipanti potranno acquisire la capacità di intervenire sulla propria mountain bike per quei piccoli interventi di meccanica, indispensabili per poter continuare la marcia e qualche astuzia per rimediare alla mancanza di attrezzi adeguati.
  • Ore 18.00: rientro in albergo e fine dello stage.

Tutto il programma del week end sarà gestito da Maestri ed Accompagnatori diplomati dalla Scuola Nazionale Maestri di Mountain Bike con grande esperienza nell’organizzazione di eventi analoghi e nell’organizzazione di corsi di mountain bike in tutta Italia, a garanzia di idoneità, professionalità e competenza. 

Costo: 60,00 Euro (Soci AMI: 50,00 Euro)

La quota da diritto alla partecipazione al corso, per la sistemazione alberghiera è necessario contattare personalmente l’Hotel.

Per chi avesse necessità di noleggiare la mountain bike può contattare il fornitissimo negozio nel paese di Appiano: Sanvit – tel. 0471 / 660775 – e-mail: [email protected] ( http://www.sanvit.com/ital/)

Lo stage si terrà presso:
Hotel Rungghof  – via del Ronco 26
39050 Cornaiano  – Comune di Appiano (BZ)
Tel. 0471 / 66 58 54 – Fax 0471 / 67 13 76
email: [email protected]

Per la sistemazione alberghiera, in alternativa contattare:
Associazione Turistica Appiano
Terra dei Castelli, Laghi e Vini
Piazza Municipio 01
I-39057 Appiano sulla Strada del Vino
tel.: +39-0471-662206
fax: +39-0471-663546
e-mail: [email protected]

Suggerimenti, manifestazioni, eventi ed ulteriori informazioni in internet:
www.appiano.com

ISCRIZIONI CLICCANDO QUI OPPURE SU WWW.AMIBIKE.IT

SPONSORED BY www.freewheeling.it

No Comments
Comunicati

Stage di Alimentazione per lo sportivo a Bolzano il 14 marzo 2009


Il corso nasce per dare strumenti al ciclista, al trekker o allo sportivo delle attività outdoor; la conoscenza della fisiologia dell’alimentazione, degli alimenti e dei processi a cui vengono sottoposti sono la base per poter affrontare in maniera consapevole e ragionata le attività di questo tipo. Qualche cenno alla competizione è doveroso per vedere e capire meglio come l’organismo reagisce a stimoli estremi come quelli ingenerati dalla gara.Obiettivo del corso
Il corsista dovrà aver acquisito competenze specifiche in materia di alimentazione dello sportivo e preparazione degli alimenti; spazio per domande e curiosità dei partecipanti.

Parte teorica (mattina)

Nutrizione umana I:

  • aspetti fisiologici della nutrizione umana
  • l’apparato digerente
  • cenni di biochimica sistematica
  • produzione di energia.

Nutrizione umana II:

  • i nutrienti
  • classificazione
  • macronutrienti e micronutrienti
  • la loro abbondanza negli alimenti
  • analisi di comuni alimenti e pietanze
  • la cottura.


Alimentazione per lo sportivo:

  • indicazioni fisiologiche e metodologiche dell’alimentazione dello sportivo
  • gli integratori: classificazione e utilizzo degli integratori
  • scelta di alimenti e integratori
  • confronto tra prodotti di diversa origine.

Parte pratica (pomeriggio)

L’escursione I:

  • lo zaino dell’escursionista
  • il potere energetico e l’idratazione
  • valutazione e scelta degli alimenti nelle varie tipologie di escursione;
  • Le emergenze
    – l’acqua e i frutti selvatici selezione e valutazione.
  • Preparazione di razioni alimentari:
    – la scelta degli alimenti per l’escursione
    – la preparazione a casa;
  • La gara: le esigenze alimentari della gara, gli errori da evitare;

            

L’escursione II:

  • escursione con reperimento e preparazione degli alimenti.
1° Stage Alimentazione AMI-ETHICSPORT

ISCRIZIONI CLICCANDO QUI OPPURE CONSULTANDO IL SITO WWW.AMIBIKE.IT

No Comments
Comunicati

6° Corso per Accompagnatore di Mountain Bike a Livigno (SO) dal 23 al 26 luglio


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it

No Comments
Comunicati

5° Corso per Accompagnatore di Mountain Bike a Asiago (VI) dal 25 al 25 giugno


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it – FRW BIKES

No Comments
Comunicati

4° Corso per Accompagnatore di Mountain Bike a Cortina (BL) dal 14 al 17 maggio


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it – FRW BIKES

No Comments
Comunicati

3° Corso per Accompagnatore di Mountain Bike a Pavullo (MO) dal 23 al 26 aprile


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it – FRW BIKES

No Comments
Comunicati

2° Corso per Accompagnatore di Mountain Bike a Como dal 26 al 29 marzo


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it – FRW BIKES

No Comments
Comunicati

Corso per Accompagnatore di Mtb in toscana dal 05 al 08 marzo


Corso per la qualifica di Accompagnatore di mountain bike riconosciuto a livello nazionale, per trasformare la tua passione per la mountain bike in una professione di successo ed inserirti nel mondo del turismo su due ruote. I corsi organizzati dall’AMI che si avvale della Scuola nr.1 in Italia: la Scuola Nazionale Maestri di Mountainbike, è in grado di garantirti supporto e promozione a tutta la tua attività.

clicca qui e iscriviti subito oppure consulta il sito www.amibike.it

SPONSORED BY www.freewheeling.it – FRW BIKES

No Comments
Comunicati

Programma di affiliazione TonerGO – 10% sulle vendite


TonerGO.it – il sito specializzato nella vendita di toner per stampanti – lancia il suo nuovo programma di affiliazione con lo scopo di allargare il proprio bacino di utenza.
Quello dei programmi di affiliazione è un metodo molto diffuso per promuovere un’attività o un prodotto, ma spesso all’affiliato vengono proposti guadagni marginali, percentuali minime sulle vendite realizzate (Pay per sale).

TonerGO incentiva i webmaster ad affiliarsi offrendo il 10% di provviggione sulle vendite ed un bonus mensile fino ad un massimo di 10 euro. Il settore dei consumabili è in continua espansione, il 90% dei navigatori ha una stampante inkjet o laser e sempre più spesso dedide di acquistare le proprie cartucce online…!

TonerGO ha sviluppato un software proprietario per gestire tutta la piattaforma di affiliazione: generazione e rotazione dei banner, tracciamento delle comissioni, rilevazione delle impressions, pannello di controllo per la gestione del servizio. Un simile lavoro è giustificato dal fatto che l’integrazione con il sito di e-commerce è perfetta… la rotazione dei banner ed il tracciamento delle commissioni avviene senza l’utilizzo di codice javascript che spesso si rivela inefficace.

Per il momento il materiale pubblicitario offerto agli affiliati prevede un set di banner nei formati più diffusi (leatherboard, skyscraper, vertical banner, ect…), in futuro è prevista anche la distribuzione di un catalogo in formato XML.

Per maggiori informazioni: Programma di affiliazione TonerGO

No Comments
Comunicati

Divertimento e vita notturna, la magica Rimini


Rimini: meravigliosa località turistica dell’Emilia Romagna, situata lungo la Costa Adriatica. Da sempre meta preferita per i più giovani, per via dei molti locali notturni e di divertimento, è anche una città che vale veramente la pena di visitare per le sue bellezze, nonché per le sue tradizioni e feste organizzate in tutto l’arco dell’arco.

Iniziamo il nostro tour dalla centralissima Piazza Cavour con tutto il patrimonio che la circonda: dalla Fontana della Pigna al Palazzo del Podestà, dal Palazzo dell’Arengo al Teatro Galli. Tappa obbligatoria ad uno dei monumenti più belli di Rimini: il Tempio Malatestiano, risalente al 1450, al cui interno si possono ammirare il Crocifisso di Giotto e l’affresco realizzato da Piero della Francesca che rappresenta Sigismondo Malatesta. Sempre ad un componente della famiglia Sigismondo, si deve la costruzione dal Castel Sigismondo. Nato come palazzo e come fortezza, oggi è un’importante sede espositiva di mostre a livello mondiale. Tra le chiese da visitare, segnaliamo quelli di Sant’Agostino, realizzata in rigoroso stile gotico-romanico nel 13° secolo e restaurata qualche secolo più tardi.

Molte sono le iniziative organizzate nella città riminese e variano a seconda del periodo dell’anno. Tanti sono gli appuntamenti tradizionali di Rimini e dei paesi limitrofi dove tutti gli hotel con piscina si organizzano per accogliere i moltissimi turisti da tutta Italia e da tutto il mondo (soprattutto dal nord europa). Tra questi segnaliamo, la Festa de’ Borg, che si festeggia ogni due anni nel mese di settembre al Borgo San Giuliano di Rimini. Molte le iniziative all’interno di questa festa, con eventi che rievocano i tempi passati con leggende storiche e veglie tradizionali raggiungibili anche con appositi last minute Rimini. Sfilate, spettacoli teatrali, mercatini di prodotti tipici e di oggettistica sono i principali ingredienti per far rivivere ai turisti la storia del Borgo. Un altra tradizione riminese di questo periodo, è la mostra dei presepi di diversi generi: dai presepi del mondo, che conta circa una cinquantina di presepi che arrivano appunto da tutto il mondo, alla mostra del presepe di sabbia, allestito su una superficie di circa 300 metri quadrati e realizzato da scultori internazionali, una particolarità che parte proprio dal materiale utilizzato per la sua composizione.

Non mancherà ovviamente il presepe vivente realizzato grazie agli oltre 150 figuranti e il paese tradizionale, che si può visitare sino al 6 gennaio, quando arrivano i tre re magi. Per quanto riguarda il pernottamento a Rimini, le strutture sono davvero numerose e si ha l’imbarazzo della scelta. Tanti i servizi offerti, a seconda delle nostre esigenze, dai bed and breakfast, agli hotel da una a 5 stelle, con piscina, pernottamento, mezza pensione, pensione completa, piscina, solarium, parcheggio gratuito, sala congressi, sala letture, servizi per bambini. Se ci rechiamo a Rimini in un periodo di bassa stagione, possiamo sicuramente “osare” di più per quanto riguarda la scelta dell’albergo benessere, anche se in tutta sincerità , è bene dire che anche durante l’alta stagione i prezzi non sono eccessivamente alti rispetto ai servizi che offrono. Luogo ideale anche per le famiglie con bambini e un budget modesto. Se ci rechiamo in estate, servizi inclusi nei prezzi degli alberghi sono l’accesso alla spiaggia completo di “kit”, ovvero ombrellone e sdraia.

Durante le giornate estive, in spiaggia vengono organizzate numerose animazioni con balli di gruppi, giochi, sfide e tanto divertimento.

A cura di Pinuccia Carbone, distribuito da
Prima Posizione Srl – Vendere all’estero

No Comments