I pannelli acustici giusti per il trattamento di un home studio

Molti proprietari di studi di registrazione sono demoralizzati dai costi per la consulenza per il trattamento acustico di uno studio di registrazione. Purtroppo quando ci sono pochi tecnici competenti in giro, il prezzo viene alzato alle stelle in quanto si paga la conoscenza. Con questo articolo vogliamo portarvi una doppia soluzione per risparmiare, vogliamo presentarvi un azienda che offre la consulenza gratuita e che tra l’altro vende pannelli acustici a basso costo.

Pikacoustics.com – Vendita pannelli acustici economici

Sul sito web pikacoustics potete chiedere la consulenza gratuita inviando un email di richiesta con dettagli circa le dimensioni della stanza da trattare e la presenza di oggetti e mobili che potrebbero influenzare la risposta in frequenza della stessa. Conviene inviare anche delle foto dettagliate in modo che i tecnici possano visionare bene le problematiche della stanza, nel giro di pochi giorni riceverete una risposta con la tipologia di pannelli da acquistare e la rispettiva quantità in modo che una volta applicati sulle pareti  e sul soffitto si ottenga una risposta generale più equilibrata.

I pannelli fonoassorbenti pikacoustics sono costruiti in legno e lana di roccia, ci sono anche le versioni riflettenti completamente in legno e quelle ibride con schiuma acustica incollata al legno. L’azienda lavora sulla falsa riga di marchi più noti come vicoustic, gikacoustics, primacustic, auralex e hofa. Il vantaggio di Pikacoustics è che permette di ottenere pannelli molto costosi da altre azienda ad un prezzo molto accessibile, potete arrivare a risparmiare fino al 50% che non è poco. Pikacoustics vi guiderà anche nelle applicazioni sulle pareti indicando i punti giusti.

Cose da sapere sul trattamento acustico

Se avete intenzione di correggere il vostro studio di registrazione dovete sapere che una sala regia va trattata diversamente da una sala di ripresa per strumenti o una sala di ripresa per voce. Una sala per voce deve essere stopposa con un tempo di riverbero R60 di circa 0.1 a 0.3 secondi. Una sala ripresa per strumenti deve avere un tempo di riverbero lungo di circa 0.5 fino a 0.7 secondi, mentre la sala control room ha un tempo di riverbero medio da 0.3 a 0.5 secondi

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma

Copyright © 2017 www.press-release.it - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA