I 5 errori più comuni quando si scelgono le capsule da caffè

Il caffè è sicuramente una delle bevande più consumate al mondo ed in particolare, in Italia una giornata non può incominciare senza una buona tazza di caffè.
Esistono, però, molti modi differenti di preparare questa bevanda, dalla classica moka, alle macchinette espresso che utilizzano il caffè in polvere, fino ad arrivare alle nuove macchine che utilizzano delle capsule.

Le capsule non sono altro che dei piccoli contenitori, generalmente realizzati in materiale plastico rigido, che contengo del caffè.

La comodità delle macchine che utilizzano questo innovativo sistema, è legata alla semplicità e rapidità con la quale si riesce a preparare una gustosa tazza di caffè.
Tutto quello che bisogna fare, infatti, è accendere la macchina, inserire una capsula ed erogare il caffè.

Tuttavia esistono in commercio diversi tipi di capsule prodotte sia dalle grandi aziende come Nespresso, Lavazza, Nescaffè e sia dalle aziende piccole e, se non si presta attenzione alle varie caratteristiche, il rischio di commettere degli acquisti errati è molto elevato.

Per questo motivo abbiamo deciso di redigere una semplice guida che permetterà di acquistare le capsule più adatte alla nostra macchina da caffè, a prescindere che siano capsule non originali o prodotte dai brand stessi.

Tipologia delle capsule

Come accennato in precedenza, in commercio esistono moltissime tipologie di capsule per la preparazione del caffè, che all’apparenza possono sembrare tutte identiche, ma che in realtà differiscono tra loro di pochissimo.
Quando ci si reca nei negozi che vendono questa tipologia di prodotti, commettere un errore è molto facile.

Tutto quello che bisognerà fare sarà prendere nota del modello della propria macchina da caffè e rivolgersi ai commessi del negozio, che sapranno sicuramente indicarci le capsule compatibili.

Il gusto del caffè

Un’altro aspetto molto importante da prendere in considerazione quando si acquistano delle capsule da caffè è sicuramente il sapore.
Per ogni marca sono infatti presenti diverse miscele di caffè che rendono il sapore di questa bevanda sempre differente.

Quindi ad esempio, se non ci piace un gusto intenso, dovremo acquistare una miscela più adatta alle nostre esigenze.

Anche in questo caso le commesse del negozio sapranno aiutarci a scegliere la miscela di caffè più adatta.

Capsule riciclabili

Se siamo degli amanti della natura, un’aspetto che dovremo prendere in considerazione è la riciclabilità delle capsule.

Alcune tipologia di capsule vengono infatti prodotte con materiale non riciclabile che finisce nei rifiuti indifferenziati contribuendo ad inquinare l’ambiente.

Capsule compatibili

Oltre alla capsule da caffè prodotte dalle grandi aziende, esistono piccole torrefazioni che producono dei modelli compatibili per le diverse tipologie di macchine e che permettono di personalizzare la miscela del caffè in modo da ottenere una bevanda dal sapore unico.

In questi casi, però, dovremo evitare di commettere l’errore di scegliere una capsula non compatibile con la nostra macchina da caffè, che renderebbe il prodotto inutilizzabile.
Richiedendo l’aiuto di un commesso, riusciremo ad individuare facilmente la corretta capsula, idonea per la nostra macchina.

Le alternative al caffè in capsule

Oltre al caffè, moltissime aziende producono altri tipi di bevande in capsule come ad esempio il tè, la cioccolata e il ginseng.
Tuttavia prima di acquistare questo tipo di prodotti, dovremo essere certi che la nostra macchina sia compatibile per la preparazione di altre bevande oltre al caffè, per evitare di danneggiarla.

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma

Copyright © 2017 www.press-release.it - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA