Il Presidente Bruno Biserni all’inaugurazione di un nuovo percoso all’interno del Cammino di San Vicinio.

“La Bretella delle Pievi congiunge due dei tanti tesori che il nostro Appennino custodisce, la Pieve di Montesorbo e quella di San Damiano all’interno del Cammino di San Vicinio” ha esordito il Presidente,”Lo stesso Appennino, che come Gruppo di Azione Locale, intendiamo promuovere e sviluppare nel nostro Piano di Azione Locale 2014-2020 all’interno del PSR della Regione Emilia Romagna, sostenendo attivamente progetti e azioni legate al turismo sostenibile portando avanti con la stessa decisione, le azioni già compiute nel passato a favore dei Cammini e del loro sviluppo, come il progetto di cooperazione interterritoriale “Cammini d’Europa”all’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 che abbiamo finanziato con 121772,65.

“Il progetto – prosegue il Presidente – ha interessato sia il Cammino di San Vicinio che l’Associazione della Via Romea Germanica. Le azioni realizzate hanno riguardato l’implementazione di siti web, la creazione di punti informativi turistici, la realizzazione di materiale culturale, la tracciatura e apertura di sentieri, la manutenzione straordinaria attraverso il taglio, il disbosco, la pulitura di vegetazione infestante, le azioni commerciali di Web Marketing, attraverso la realizzazione, l’individuazione, la gestione di ricerca di mercato.

Per questa programmazione, abbiamo destinato, tra le nostre azioni specifiche (azione specifica 4), 600.000€ a favore di progetti per la promozione e lo sviluppo di reti tematiche, sentieristica, ciclovie, e i sistemi di mobilità lenta che coinvolgano operatori pubblici e privati locali, in grado di favorire aggregazione e integrazione.

Le modalità attuative previste per tale azione sono 2:
a) Bando a favore di enti pubblici con un budget previsto di 500.000€
b) Intervento a regia diretta “L’Altra Romagna en plein air”gestito direttamente dal GAL con un budget previsto di 100.000€ è in fase di avvio

Quest’ultimo progetto sostiene il turismo itinerante all’area aperta, coinvolgendo camperisti e il sempre maggior numero di coloro che ama le attività nella natura.

In poche parole vi illustro una sintesi degli interventi programmati:
Censimento dettagliato delle strutture e delle aree di sosta camper presenti nell’area dei 25 Comuni di competenza di nostra competenza.
Realizzazione di segnaletica propedeutica al progetto in accordo con le singole amministrazioni comunali
Realizzazione di una guida del territorio diffusa su una rivista nazionale di settore
Partecipazione a fiere nazionali e internazionali specializzate attraverso azioni di marketing diretto
Organizzazione nel territorio GAL di raduni di camperisti e momenti di orientamento e formazione, conferenze stampa, degustazioni, intrattenimento

Inoltre abbiamo previsto un importo di 100.000€ da destinare in progetti di cooperazione legate alla tematica “turismo a piedi”, con l’intento di rivitalizzare e potenziare specifici itinerari storici, al fine di convogliare verso il nostro territorio nuovi flussi di visitatori a livello nazionale e internazionale.

700.000€ complessivi stanziati per raggiungere il medesimo obiettivo:migliorare lo stato dell’arte dei sentieri e delle informazioni per i visitatori, delle strutture a supporto del turismo itinerante e degli spazi utilizzati dai turisti per la fruizione completa del territorio fino alla promozione di tali attività avvalorate dalla recente nuova legge regionale sul turismo, e dalla costituzione di Destinazione Turistica Romagna.

Saremo a disposizione di Comuni, Unioni di Comuni, attori locali e tutti gli stakeholder che vorranno proporre idee, desiderata, progetti in tale ambito” ha concluso il Presidente.

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma

Copyright © 2017 www.press-release.it - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA