Quando regalare l’anello di fidanzamento

Un tempo i rituali prevedevano che l’uomo regalasse alla donna l’anello di fidanzamento a un anno esatto dalla data delle nozze. Con l’anello si avanzava la proposta di matrimonio, sperando che l’amata accordasse il suo sì. Questa usanza ormai si è scolorita, e le coppie che donano l’anello di fidanzamento precisamente un anno prima delle nozze sono sensibilmente diminuite.

Nei tempi passati, il Galateo imponeva che il fidanzato si presentasse a chiedere la mano della sua innamorata al padre di lei l’anno precedente le nozze; era in questa occasione che l’innamorato infilava l’anello all’anulare sinistro della fidanzata in segno di promessa.

Regalare un anello di fidanzamento oggi significa più semplicemente, ma non meno responsabilmente, dichiarare il proprio fortissimo legame con l’altra persona. Per esprimere l’amore indissolubile che ci lega alla nostra donna si cerca qualcosa di altrettanto prezioso, unico e duraturo come un anello, che, volendo, accompagni l’amata nei suoi gesti quotidianamente.

Non esiste più il momento giusto per convenzione, ognuno ascolterà il suo cuore e si chiederà: “Voglio trascorrere il resto della mia vita accanto a questa persona?”. Se la risposta è “Sì!”, il momento giusto è arrivato. Siete pronti per regalare l’anello di fidanzamento indipendentemente da future proposte di matrimonio.

Detto questo, vediamo il significato anche delle pietre poste sull’anello. Il diamante e’ per sempre, si sa, ma per l’anello di fidanzamento si possono considerare anche altre gemme. E ciascuna di esse ha per tradizione un significato ben preciso:

Diamante: eternità
Rubino: passione
Zaffiro: fedeltà
Smeraldo: speranza

Quando è il momento giusto per regalare l’anello di fidanzamento?

L’anello di fidanzamento va donato al vostro amore solo quando siete sicuri dei vostri sentimenti, se avete anche solo qualche piccola remora probabilmente è meglio aspettare.

L’anello va donato quando siete pronti per il matrimonio, non possono passare 3 – 5 anni dall’anello alle nozze, diciamo pure che in media un anno è il tempo giusto, anche per questioni organizzative.
Si può chiedere la mano del proprio amore se siete molto innamorati e c’è un figlio in arrivo, può essere un gesto molto dolce per far sentire la donna più sicura.

Il matrimonio è un passo importante e la proposta va fatta non solo quando voi siete sicuri ma anche quando lo è chi vi sta accanto, rispettare i tempi dell’altro è la prima forma di amore.

La tradizione vuole che il fidanzato inviti a cena, oppure a pranzo, la sua futura sposa cercando un luogo dall’atmosfera intima e riservata. Prima dell’incontro lui le farà recapitare dei fiori bianchi, sono consigliate le rose. Una volta accettata la proposta, la ragazza indosserà l’anello di fidanzamento all’anulare sinistro fino al giorno del matrimonio, che verrà stabilito insieme dai futuri sposi.

Piazza Navona Sposi è un atelier di abiti da sposa Cosenza unici, selezionati con estrema cura tra le collezioni dei marchi più prestigiosi. Un ambiente grande e accogliente, dove gli sposi troveranno abiti da sposa e da sposo unici, selezionati con estrema cura tra le collezioni dei marchi più prestigiosi e dove il nostro team segue i futuri sposi nella scelta dell’abito, con estrema riservatezza e massima professionalità.

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma

Copyright © 2017 www.press-release.it - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA