Tanti tipi di penne, quale scegliere?

Penne differenti per differenti esigenze

Ciascuno ha una tipologia di penna che preferisce alle altre per lavorare, prendere appunti o per il tempo libero. Il costo delle penne varia in merito alla loro qualità e quelle che hanno un prezzo più elevato, solitamente consentono di effettuare la ricarica dell’inchiostro come ad esempio le stilografiche.
Le penne più diffuse sono quelle economiche e alla portata di tutti ovvero le penne a sfera. Sono facilmente reperibili ovunque e difficilmente costano più di un euro ciascuna. Le penne più lussuose invece sono quelle preferite da chi svolge professioni prestigiose come ad esempio l’avvocato, il medico o altre tipologie di lavoro che richiedono comunque la massima cura dei dettagli per dare sempre un’idea di sé professionale e mai trascurata. A volte queste penne sono dei veri e propri capolavori d’arte e d’ingegneria e vengono create dai più noti designer di fama internazionale. La vendita di queste penne così particolari e costose viene effettuata solitamente in negozi online o fisici specializzati nella commercializzazione di prodotti di lusso o di design.

Una penna di valore è un’ottima idea regalo per omaggiare per esempio un parente o un amico il giorno della laurea, in occasione del suo compleanno o in altri momenti particolari che vale la pena festeggiare con un regalo prezioso e al contempo utile. Per firmare documenti importanti, meglio avere nel taschino una penna stilografica o a sfera pregiata da sfoderare al momento opportuno. Presentarsi con una penna di questo tipo è già un biglietto da visita che parla agli altri di sé e del proprio stile di vita. C’è anche chi si dedica alla collezione di penne preziose o di penne provenienti da differenti parti del mondo, realizzate con i materiali più diversi e aventi forme singolari.

Le penne da adoperare quotidianamente vengono realizzate in serie mediante la produzione industriale. Sono fatte con materiali durevoli ma poco costosi come la plastica, la gomma e metalli non nobili. Alcune penne permettono di lasciare una traccia visibile sul foglio di carta effettuando una pressione minima mentre altre richiedono una maggiore pressione e sono quelle più adatte anche all’utilizzo da parte dei bambini che iniziano a scrivere alle scuole primarie. Molto utili sono anche le penne dotate di inchiostro cancellabile che può essere rimosso ogni qualvolta si desideri farlo mediante una gomma dura. Sebbene l’avvento dei computer ha ridotto drasticamente il consumo pro capite di penne, rimangono comunque oggetti indispensabili per la vita di tutti i giorni. Sia i bambini che gli adulti, i professionisti che gli studenti, adoperano ogni giorno almeno una penna per scrivere note, prendere appunti o per compilare carte e moduli di otgni tipologia.

Questo sito è curato dall'Associazione culturale link UP Europe!